Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 29-10-09, 13:02   #11
BLITZ
Banned
 
Data di registrazione: Oct 2009
Messaggi: 601
Predefinito Re: Grande confusione e consigli acquisto primo telescopio

@ :V:, i consigli degli altri utenti sono sicuramente i più idonei, ma mi permetto di suggerirti un'altra prospettiva... almeno io sono partito da quella.

I più comuni problemi per chi si avvicina all'astronomia sono quelli di riconoscere le costellazioni e le stelle, trovare gli oggetti da osservare (o capire cosa si è trovato), saper gestire gli strumenti (posizionamento, messa in polo, seguimento degli oggetti, collimazione delle ottiche ecc.ecc.).
Il rischio di rompersi le scatole prima di provare soddisfazione, e di conseguenza mollare tutto con stizza, è alto (io in passato l'ho provato)!!! Sennò, visto quanto è bello il cielo stellato, nel mondo sarebbero tutti astronomi provetti !!!

Se hai già (o hai intenzione di farti) una buona cultura di carte celesti, nomi, strumenti ecc.ecc. senza prima essere sicuro che ti piaccia, allora vai pure su un telescopio interamente manuale con buone ottiche.

Altrimenti, se vuoi divertirti e poi valutare la tua passione... alza un po' il budget ed aquista uno strumento con sistema computerizzato go-to. Sono facilissimi da usare, trovano gli oggetti che tu desideri vedere con grande precisione e li seguono nel loro moto nel cielo.
Dopo un approccio positivo ti verrà probabilmente voglia di imparare tutta la teoria e passare a strumenti più complessi.

Se parti subito con strumenti che poi non riesci a sfruttare ti rompi le scatole e molli tutto (a me è successo quando ero più piccolo), se invece fina da subito ti diverti, poi passare a "sfide" più complesse sarà un piacere e non un obbligo.

Prova a vedere i Meade ETX o i Celestron Nexstar SE ad esempio, saranno in grado di darti belle soddisfazioni a prezzi ragionevoli. Hanno ottime ottiche (sull'ETX ci metto la mano sul fuoco), sono versatili e facilissimi da usare. Anche se un domani tu acquistassi uno strumento superiore, prima di rivenderli ci pensera 1000 volte e potranno essere complementari a quest'ultimo.

P.S. = uno strumento motorizzato, ma non computerizzato, ti seguirà gli oggetti nel moto celeste ma non li troverà, però il venditore te lo farà comunque pagare. Io ti consiglierei di optare o per un telescopio con il computer o per uno interamente manuale... eviterai scelte a metà che ti daranno soddisfazioni a metà.

Ultima modifica di BLITZ : 29-10-09 13:05.
BLITZ non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-10-09, 13:38   #12
snav orion
Utente Esperto
 
L'avatar di snav orion
 
Data di registrazione: Aug 2008
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,896
Predefinito Re: Grande confusione e consigli acquisto primo telescopio

Anchio ti consiglio un bel dobson da 200mm e in più ti consiglio di leggere il libro : Astronomi per Passione dei coniugi Thopson. E' un ottimo manuale , che risponderà a molte delle domande "automatiche" che ti vengono.
__________________
snav osserva con :
- Sky Watcher newton 20cm, Celestron C11 , Montatura NEQ6 pro, Montatura EQ5 , Hyperion 5mm , Meade Serie 5000 32mm , William Optics SWAN 9mm , PL 40mm, 25mm e 10mm

Associazione Tuscolana Astronomia

snav orion non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 29-10-09, 15:34   #13
BLITZ
Banned
 
Data di registrazione: Oct 2009
Messaggi: 601
Predefinito Re: Grande confusione e consigli acquisto primo telescopio

Ragazzi, l'ho scritto anche in un'altra discussione e lo sosterrò in ogni modo (per esperienza diretta): le fasi di approccio, per un neofita, sono fondamentali per il prosieguo dell'avventura come astrofilo.

Se un principiante dovrà passare molto più tempo su viti e mappe che ad osservare il cielo, molto probabilmente manderà tutto a c****e.

Un dobson da 10" (oltre ad essere grossotto) prevede le conoscenze sopra citate.

Oggi esistono molti strumenti che, grazie alle tecnologie go-to, permettono di superare brillantemente proprio la fase più delicata. Un tempo non era così, ed infatti lo sguardo al cielo lo rivolgevano molti meno.
Poi la voglia di accettare nuove sfide, ed ottenere nuove soddisfazioni, verrà da sé.
BLITZ non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-10-09, 16:15   #14
Tostati
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Grande confusione e consigli acquisto primo telescopio

Ragazzi, cerchiamo di "capire" le esigenze e le motivazioni del nostrro amico dal nick impronunciabile...
lui non ha la più pallida idea di cosa sia un telescopio, ne di cosa ci si possa vedere...
la domanda sulla possibilità di "vedere i crateri" denota una totale "astinenza" in materia non solo di telescopi, ma anche di astronomia in generale...
basta un binocolino da bancarella per vedere i crateri sulla Luna...
quindi il nostro amico non ha nemmeno mai puntato per curiosità un qualsivoglia binocolo al cielo.
Non mi sembra dunque il caso di consigliarli un Dobson da 200, non avrebbe la più pallida idea di cosa farci e come.
Secondo me lui è il classico "utente da centro commerciale":
vuole un telescopio per "provare com'è"...
non è certo una offesa, è una constatazione...
può nascerne una passione così come può perdere subito l'interesse...
io se fossi in lui prenderei un bel acromatico 70/700 tipo il Bresser della Lidl (se uscità per Natale) o un qualsiasi rifratore da 70 fra i 500 ed i 900 di focale.
Magari dai tedeschi, dai quali questi prodotti, a pri qualitò, costano la metà che da noi.
Spende 129 euro + ss per un o Skywatcher Telescope AC 70/500 AZ-3 da Astroshop.de (lo pagai 250 euro in Italia, 4 anni fa, identico di Ziel, su una pessima eq1...) e prova se gli piace o meno...

un 70/500 è maneggevole, leggero, se lo porta dentro e fuori dal balcone, se vuole se lo portain giardino, lo carica in macchina, insomma, è comodissimo.
E permette di fare un po' di tutto, Luna, pianeti, Messier, comete...
e specialmente è una focale "facile" per un principiante, è facile "trovare" la roba...

Ma sinceramente, date le premesse più da "curioso" che da appassionato (se fosse stato un appassionato avrebbe usato altri termini sia per i 2"crateri" che per gli "anelli", e specialmente avrebbe parlto anche di altri oggetti, dei quali evidentemente ignora l'esistenza...) , io non gli consiglerei assolutamente ne di spendere 300 euro, ne di prendere un Dobson o qualcosa su equatoriale.
Un settantino su una buona altazimutale è molto più di quello che avevano gli "amatori" 20 anni fa, ed è più che sufficente per capire se l'astrofilia è una passione nascente o un capriccio prenatalizio.
Imho, e nella speranza che il nostro mico si appassioni.

Ultima modifica di Tostati : 29-10-09 16:17.
  Rispondi citando
Vecchio 29-10-09, 16:36   #15
snav orion
Utente Esperto
 
L'avatar di snav orion
 
Data di registrazione: Aug 2008
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,896
Predefinito Re: Grande confusione e consigli acquisto primo telescopio

Quote:
BLITZ Visualizza il messaggio
Oggi esistono molti strumenti che, grazie alle tecnologie go-to, permettono di superare brillantemente proprio la fase più delicata. Un tempo non era così, ed infatti lo sguardo al cielo lo rivolgevano molti meno.
Con un Go-To come primo telescopio non impari proprio nulla...Mah...
__________________
snav osserva con :
- Sky Watcher newton 20cm, Celestron C11 , Montatura NEQ6 pro, Montatura EQ5 , Hyperion 5mm , Meade Serie 5000 32mm , William Optics SWAN 9mm , PL 40mm, 25mm e 10mm

Associazione Tuscolana Astronomia

snav orion non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-10-09, 16:42   #16
Ivan86
Utente Super
 
L'avatar di Ivan86
 
Data di registrazione: Mar 2009
Messaggi: 4,633
Predefinito Re: Grande confusione e consigli acquisto primo telescopio

Ciao Tostati, forse parli della collimazione... ?

Perchè non capisco dove sia la differenza nel manovrare un 70ino ballerino su una montatura equatoriale e un dobson da 8". Collimazione forse ? facilità di trasporto (peso-ingombro) ? ...8" per me non sono 16" e la facilità di assemblare un dobson è ridicola.

Io comunque non ho consigliato il dobson, ho detto che il dobson è quello che mostra di più ed ho anche precisato che tutto dipende dal luogo d'osservazione.

Io non amo consigliare un go-to al neofita e quindi non lo farò mai... io trovo MOLTO più noioso vedermi quelle macchioline sfuocate in successione che un ETX da 100mm mi mostra piuttosto che cercarmi da me un globulare in un 20cm.

Inoltre per il go-to ci vogliono dei bei soldi e il budget di soli 300 euro del nostro amico non lo permette
Ivan86 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 29-10-09, 17:56   #17
Moio
Utente Junior
 
L'avatar di Moio
 
Data di registrazione: Aug 2009
Ubicazione: Villa di Serio (Bergamo)
Messaggi: 248
Predefinito Re: Grande confusione e consigli acquisto primo telescopio

Io personalmente ritengo che il fatto di stare sotto un cielo stellato, e di cercare da soli qualcosa, sia un'impresa che può dare enormi soddisfazioni, oltre alla visione dell'oggetto stesso.
In particolare nelle prime osservazioni, quando ogni costellazione è un "mondo nuovo" da scoprire, è bello e producente alzare lo sguardo e cercare da sè l'oggetto. Si imparano molte cose, e poi la bella sorpresa di vedere qualcosa apparire nel campo dell'oculare, e sapere che ce l'abbiamo fatta da soli, ricompensa della fatica impiegata nella ricerca stessa.
Certo, questo comporta del tempo e dell'impegno da dedicare, ma solo in questa maniera si impara a "conoscere" bene il cielo, e come rievidenzio, solo in questo modo arriverà una più grande soddisfazione.
Questo è il mio pensiero, valuta te la scelta migliore!
Ciao!
__________________
Strumento: Meade lightbridge 16".

Oculari: Hyperion 21mm - 13mm + rings 14mm-28mm,
Meade SWA 16mm serie 5000, Meade QX Wide Angle 26mm, barlow Tele Vue 2x, filtro neutro Meade, filtro Omega VHT, filtro Omega NPB, filtro rosso.
Moio non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-10-09, 18:03   #18
Tostati
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Grande confusione e consigli acquisto primo telescopio

La differenza c'è ed è enorme.
Stiamo parlando di utenti che non hanno la alcuna esperienza, ne teorica ne pratica.
Non sanno nulla di focali, di aperture, di filtri, nemmeno sanno a cosa serve il fuocheggiatore...
abituati alle digitali lo chiamano "zoom"...
non sanno come funziona un oculare, ne cosa siano gli ingrandimenti.
Questo tipo di utente, che è l'utente medio, ultimamente, non riuscirebbe nemmeno a guardare la Luna, perchè la dotazione standard di un Dobson, anche un piccolo 20cm, non comprende un oculare per la Luna...
li leggiamo tutti i giorni, chiedono come mai La Luna abbaglia, e Giove è una palla bianca...
questo dipo di utenza non è in grado di gestire qualcosa oltre il settantino.
E' normale.
E la collimazione, beh, per questo tipo di utenza, che non conosce nemmeno la funzione del fuocheggiatore, diventa spesso un ostacolo insormontabile, che fa abbandonare ancor prima di averci provato.
Non è una utenza che approda al forum per passione, magari avendo da sempre letto libri, frequentato planetari ed osservatori, insomma persone con una passione "già avviata"...
sono principalmente persone che approdano al forum dopo una ricerca in Google avendo scritto "telescopio", che probabilmente hanno visto o in un negozio o in tv, magari in un bel film, e sono "curiosi".
Molti di loro sono meteore nel forum e nell'hobby, lo abbiamo visto tutti in questi ani di militanza nei vari forum.
E le meteore più veloci son proprio quegli utenti che vogliono "bruciare le tappe", vuoi col GoTo, vuoi con una grossa apertura, vuoi con un apo costoso...
fanno una 20ina di Post, a volte meno, e poi spariscono nel nulla, delusi o semplicemente stufi, senzaq nemmeno aver mai provato ad usare il loro strumento come si deve.
In questi casi, che sono sempre di più non per colpa degli stessi utenti, ma per colpa di come si pone questa schifosa società di consumismo nei confronti dei giovani, il consiglio più sensato è proprio un rifrattorino, economico, semplice e veloce.
Si lamenteranno che non vedono nulla?
Vuole dire che l'astrofilia non è il lloro hobby, non si è accesa "la scintilla"...
scintilla che è fondamentale in una passione come questa, perchè se è vero che l'Universo è immenso, è anche vero che "non cambia mai", e per gtoderlo così com'è bisogna avere la passione.
Resterano invece affascinati da un minuscolo Saturno con degli anellini impercettibili?
Bene, vuol dire che la scintilla è scoccata, i soldi spesi, anche se pochi, sono stati spesi bene...
e allora comiunceranno a osservare meglio, a capire che ogni sera è diversa, che a volte si vede bene, e a volte no...
e cominceranno a cercare dettagli, sui pianeti, sulla Luna, e poi proveranno ad andare in un posto un po' più buio, e cercheranno M31, e la troveranno dopo aver faticato, e sarà un batuffolino minuscolo, ma sarà il loro primo batuffolini, cercato e trovato da soli, e visto...
e per fare tutto questo, ragazzi miei, un 70/500 da 129 euro e più che sufficiente!
E' un punto di partenza, non un punto di arrivo.
Perchè lo scopo di questa passione non è "vedere di più", ma divertirsi...
imho...
  Rispondi citando
Vecchio 29-10-09, 18:07   #19
Tostati
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Grande confusione e consigli acquisto primo telescopio

Quote:
Ivan86 Visualizza il messaggio
io trovo MOLTO più noioso vedermi quelle macchioline sfuocate in successione che un ETX da 100mm mi mostra piuttosto che cercarmi da me un globulare in un 20cm.
La noia è una gran brutta cosa...
vedere M31 come una machiolina sfuocata in un Etx70, o vedere una galassietta di 15esima nel Drago con un Dobson da mezzo metro, come una macchiolina sfuocata...
che differenza fa, all'atto della visione, dell'emozione, del piaacere di osserrvare?
Nessuna...
parte dell'avventura è cercare, trovare...

PS: nemmeno a me piaccioo molto i GoTo, specie i "giocattolini plasticosi" che non servono veramente a nulla...
ma se a uno piace infognarsi nell'elettronica e diventare schiavo delle batterie per trovare quei non moltissimi oggetti alla portata di un settantino, è libero di farlo...

Ultima modifica di Tostati : 29-10-09 18:23.
  Rispondi citando
Vecchio 29-10-09, 18:27   #20
Ivan86
Utente Super
 
L'avatar di Ivan86
 
Data di registrazione: Mar 2009
Messaggi: 4,633
Predefinito Re: Grande confusione e consigli acquisto primo telescopio

Quote:
Tostati Visualizza il messaggio
che differenza fa, all'atto della visione, dell'emozione, del piaacere di osserrvare?
Nessuna...
parte dell'avventura è cercare, trovare...
per questo io non consiglio il go-to e bada bene che studio pure elettronica
Ivan86 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 23:32.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it