Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 19-09-18, 12:05   #181
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: Come diceva il poeta: a me mi piace.

Quote:
Lord Byron Visualizza il messaggio
per quanto riguarda la seconda parte bisognerebbe specificare una cosa: mentre gli scienziati effettivamente si stanno concentrando sugli aplogruppi, geni, cromosomi, eccetra, eccetra

Come a dire...douh!
GimoIng non in linea  
Vecchio 19-09-18, 12:25   #182
valerio baiardo
Utente Junior
 
L'avatar di valerio baiardo
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: comune di Rapallo(ge)
Messaggi: 356
Predefinito Re: Come diceva il poeta: a me mi piace.

Quote:
GimoIng Visualizza il messaggio
Come a dire...douh!
Io sarò ignorante, non ho titoli di studi da esibire. Ma seguo sempre tutte le avanguardie scientifiche il più possibile. E quello che ne vien fuori che le razze come si pensava un tempo non esistono. Ma ammettiamo per assurdo che esistessero, cosa ci sarebbe di sbagliato se un uomo appartenente ad una ipotetica razza,vada a vivere in un luogo dove vive un'altra ipotetica razza? Poi mi spiegate che differenza mi farebbe,ricevere sangue da uno di una razza o di un altra? Mi sembra che conti soltanto il gruppo sanguigno,e che sia sterilizzato.. Sbaglio? Lord Byron mi puo'spiegare il perché di tutto questo can can? Quale sarebbe di problematico avere un cinque per cento di popolazione straniera che vive da noi? Ho 65 anni,e vivo allo stesso modo di sempre, sono solo più anziano. Nessuno mi dà disturbo. Nessuno fin'ora intralcia i miei movimenti il mio modo di po pensare. Sono sempre io,il matto di sempre.....
__________________
Lunga vita e prosperità ...............

Ultima modifica di valerio baiardo : 19-09-18 12:32.
valerio baiardo non in linea  
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 19-09-18, 14:47   #183
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,462
Predefinito Re: Come diceva il poeta: a me mi piace.

Il concetto di "razza", a dispetto di quanto detto da LordByron, è strettamente biologico, non sociale. Si applica a cani, cavalli, gatti ecc.
L'orientamento oggi prevalente fra gli antropologi è che le razze umane non esistono, ovvero facciamo tutti parte della stessa "razza".
Tuttavia questa non è una opinione universale. Vi è tuttora un 20-25% di biologi/antropologi che ritengono si possa parlare di razze umane.

A mio parere si tratta di un problema di definizione del termine, e quindi in senso logico di una questione pressocché di lana caprina.

Qualche anno fa ho ascoltato una conferenza di Danilo Mainardi, e lui, a domanda precisa, rispose che si può benissimo parlare di "razze" umane, purché si riconosca che è sbagliata qualsiasi gerarchizzazione delle stesse.

Il problema sociale (o sociologico) è tutt'altra cosa, e dipende dalla cultura dei popoli, ovvero dalle loro abitudini, usi, costumi ecc., e non ha nulla a che vedere col DNA.
Fate crescere un neonato africano in lapponia, allevato da una famiglia lappone, e sarà un lappone. Tuttavia, pur non avendo nulla a che vedere con la "razza", il problema sociale può rivelarsi, se non affrontato correttamente, un problema molto serio.
Mizarino non in linea  
Vecchio 19-09-18, 15:37   #184
Lord Byron
Utente Junior
 
L'avatar di Lord Byron
 
Data di registrazione: Apr 2017
Ubicazione: Novate Milanese (MI)
Messaggi: 10
Predefinito Re: Come diceva il poeta: a me mi piace.

Quote:
valerio baiardo Visualizza il messaggio
Poi mi spiegate che differenza mi farebbe,ricevere sangue da uno di una razza o di un altra? Mi sembra che conti soltanto il gruppo sanguigno,e che sia sterilizzato.. Sbaglio? Lord Byron mi puo'spiegare il perché di tutto questo can can? Quale sarebbe di problematico avere un cinque per cento di popolazione straniera che vive da noi?
Veramente è lei che che ripescando un vecchio messaggio ha riacceso questa cosa, anzi l'argomento specifico si è originato proprio da lei. Io ne ho appena appena accennato e non mi piace neanche parlarne.
Il problema di quel 9% (non 5) è che tra un po di anni diventerà il 15, poi il 20, poi il 30, poi la maggioranza e infine l'Italia diventerà una grande balnieu in stile Molenbeek mentre l'originale cultura italiana soffocherà fino ad estinguersi.
Il problema ancora piu grave, però, è che molta gente non se ne sta accorgendo o peggio ancora è uno scenario che gli piace

@Gimonlg
A me "non me ne puo fregar de meno" di fare il pignolo con aplogruppi e roba varia. Io sono preoccupato dalle conseguenze sociali che l'argomento ha, e che non si possono negare.
Se il 97% della popolazione americana non ha dubbi su quale casella barrare, senza scomodare la genetica, per me il discorso esistenza finisce qui
Quindi, niente spaf, ho capito benissimo cosa intendete ma non è quello che mi interessa.

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
Il problema sociale (o sociologico) è tutt'altra cosa, e dipende dalla cultura dei popoli, ovvero dalle loro abitudini, usi, costumi ecc., e non ha nulla a che vedere col DNA.
E chi ma mai parlato di DNA? Io non di certo.
Guarda che però un popolo non è accomunato solo da una cultura comune ma anche da caratteristiche fisiche comuni.
Più varietà è presente in un popolo, più viene indebolita la sua identità, e non è una bella roba dal mio punto di vista.
Ammesso che la convivenza tra autoctoni e alloctoni sia pacifica e che gli alloctoni vengano assimilati, il che è tutto da vedere specie con grandi numeri, gli alloctoni rimarranno sempre qualcosa di diverso.
I neri negli Stati Uniti, nonostante oltre 200 anni di anglicizzazione e occidentalizzazione, mantengono un identità ben separata e vivono separati dai bianchi. E il motivo è sempre quello, la differenza razziale.
Gli stessi bianchi sono composti da decine di origini diverse, ma si sono completamente mescolati in brevissimo tempo e sono diventati semplici Americani, sempre grazie alla somiglianza fisica.
Ecco cosa c'entra...

Ultima modifica di Lord Byron : 19-09-18 15:56.
Lord Byron non in linea  
Vecchio 19-09-18, 16:58   #185
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: Come diceva il poeta: a me mi piace.

Ecco vedi Mizarino che a volte è meglio puntualizzarle le questioni di lana caprina perchè alcuni sopra ci costruiscono dei castelli.
In libreria ho la Storia d'Europa di Fischer che ogni tanto rileggo e non di rado mi scappa di sorridere quando rintraccia le cause dell'imperialismo Britannico.

@Mr Byron i problemi sociali li puoi risolvere se ne identifichi le cause, se invece parti dalle sciocchezze del razzismo scientifico puoi solo chiaccherare di pseudoscienza.

I bianchi si mescolano velocemente perchè simili, come no, come i popoli Slavi dell'ex Jugoslavia. Prova a mescolarti con i Serbi visto che siamo tutti di razza bianca, poi raccontiamocela.

Diciamo piuttosto che le regole sul welfare favoriscono spesso le famiglie numerose (per lo più straniere, anche di pelle bianca) e le pene poco severe per i reati tipici degli stranieri (tutti, anche i bianchi) hanno creato in Europa delle false aspettative di facile prosperità anche per chi non lavora.

Ultima modifica di GimoIng : 19-09-18 17:10.
GimoIng non in linea  
Vecchio 19-09-18, 17:05   #186
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: Come diceva il poeta: a me mi piace.

Quote:
valerio baiardo Visualizza il messaggio
Io sarò ignorante, non ho titoli di studi da esibire. Ma seguo sempre tutte le avanguardie scientifiche il più possibile. E quello che ne vien fuori che le razze come si pensava un tempo non esistono.

Se lo sai va da sè che non puoi più definirti ignorante


Qui si dice che non è possibile integrarsi PER DIFFERENZE FISICHE e che questo vale soprattutto per i neri, gli altri invece sono ok a patto che siano di razza bianca e possibilmente Cristiani.
GimoIng non in linea  
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 19-09-18, 19:28   #187
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,117
Predefinito Re: Come diceva il poeta: a me mi piace.

@Lord Byron


ti ha mai sfiorato il pensiero che potevi nascere (senza meriti o demeriti) in Burundi?
Così, giusto per dare un senso alle parole e alla discussione.


__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?
Sat non in linea  
Vecchio 19-09-18, 19:29   #188
valerio baiardo
Utente Junior
 
L'avatar di valerio baiardo
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: comune di Rapallo(ge)
Messaggi: 356
Predefinito Re: Come diceva il poeta: a me mi piace.

Quote:
GimoIng Visualizza il messaggio
Se lo sai va da sè che non puoi più definirti ignorante


Qui si dice che non è possibile integrarsi PER DIFFERENZE FISICHE e che questo vale soprattutto per i neri, gli altri invece sono ok a patto che siano di razza bianca e possibilmente Cristiani.
È come pestare l'acqua in un mortaio. Quando uno ha idee razziste e cerca delle pseudoscienze per giustificarle,non v'è nulla da fare. Dipende dall'educazione ricevuta. Byron vive nella paura..Ritiene noi europei dei cretini,con una cultura debole. Invece noi italiani abbiamo una cultura gigantesca, proprio perché siamo un crogiuolo di popoli. Un esempio semplice? In Italia sono calate genti bellicose, che portarono scompiglio, ma che dovettero inchinarsi e far propria la civiltà latina. Tant'è la Chiesa non è che la prosecuzione dell'Impero Romano. Nessuno,nonostante le grandi forze militari, riuscì a distruggerla. I migranti arrivano, cin i loro usi e costumi. I figli tendono ad adottare i nostri. È un classico.. È solo questione di tempo. Ma posso assicurare a Byron che l'emigrazione dall'Africa è temporanea. Neanche dieci anni e non verrà più nessuno. Ma non perché i salvinisti facciano azioni severe e coercitive. Niente di ciò. La Cina sta'investendo miliardi di dollari per l'industrializzazione dell'Africa subsahariana. Anche noi italiani non scherziamo in questo. In Costa d'Avorio, l'Ist genovese,in collaborazione con altri scienziati esteri,hanno inventato il sistema di produrre plastica con i residui del cacao. Ne hanno a tonnellate. Inoltre hanno creato un progetto,sempre italiano, di trasformare la costa oceanica in una sorta di Florida. Vacanze tutto l'anno per turisti.. Prevedo che saranno i nostri giovani ad emigrare in Africa. Una zona con una miliardata di mani d'opera forte e a basso costo. Molto allettante per le multinazionali,Cina in testa. Noi non so......andremo a suonare mandolini.... Per dire.. Quarant'anni fa mi dicevano che la Cina era una nazione morta di fame che non farà mai un tubo. Io rispondeva invece,che ci avrebbero fatto un mazzo tanto....... Io? Ve lo dico in zeneïse....me ne batto il Belino....vivo tranquillo e senza stupide paure.
__________________
Lunga vita e prosperità ...............
valerio baiardo non in linea  
Vecchio 19-09-18, 20:42   #189
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: Come diceva il poeta: a me mi piace.

https://www.youtube.com/watch?v=kVPAdBYpuqA
GimoIng non in linea  
Vecchio 20-09-18, 11:33   #190
Lord Byron
Utente Junior
 
L'avatar di Lord Byron
 
Data di registrazione: Apr 2017
Ubicazione: Novate Milanese (MI)
Messaggi: 10
Predefinito Re: Come diceva il poeta: a me mi piace.

Quote:
valerio baiardo Visualizza il messaggio
Io sarò ignorante, non ho titoli di studi da esibire. Ma seguo sempre tutte le avanguardie scientifiche il più possibile. E quello che ne vien fuori che le razze come si pensava un tempo non esistono.
Ecco, fantastico, vuoldire che o non hai capito nulla di quello che ho scritto o non hai proprio letto.
Guarda, con te ci rinuncio, purtroppo quando ci sono di mezzo i dogmi e le ideologie neanche la logica puo farci nulla. Ti lascio liberamente nelle tue convinzioni
E menomale che mi volevi fare la ramanzina!
Lord Byron non in linea  
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 20:55.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it