Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astrofotografia > Test, Guide e Tutorial
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 13-01-10, 13:08   #21
seamus
Utente Senior
 
L'avatar di seamus
 
Data di registrazione: Aug 2006
Ubicazione: where the streets have no name
Messaggi: 1,533
Predefinito Re: Acclimatamento e postazione di ripresa hi-res

Idem,
anch'io ho una pizzeria sotto casa mia.
__________________
"We lay side by side Between the moon and the tide Mapping the stars for a while" - dg
seamus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-01-10, 14:42   #22
LUKANO61
Utente
 
L'avatar di LUKANO61
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Lukania Saudita terra inquinata dall'oro nero
Messaggi: 666
Predefinito Re: Acclimatamento e postazione di ripresa hi-res

chi dei due ci invita a mangiare una pizza??
__________________
Rocco

-----------------------------
CG-5 GT + MAK 90 -
***** il resto ...... in ferie
*****

http://lukano61.over-blog.it/
LUKANO61 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 13-01-10, 23:19   #23
maucapo
Utente Junior
 
L'avatar di maucapo
 
Data di registrazione: Apr 2006
Ubicazione: Monteporzio Catone (Roma)
Messaggi: 404
Predefinito Re: Acclimatamento e postazione di ripresa hi-res

Quote:
LUKANO61 Visualizza il messaggio
chi dei due ci invita a mangiare una pizza??
Se volete,io sono il responsabile di un forno di panificazione.....venite è vi faccio scoppiare...la odierete la pizza.

Per le riprese,ho la casa paterna in campagna a Frascati ( Rm ).Però gli ultimi anni è stato rifatto l'impianto di illuminazione stradale ( prima era quasi inesistente ) e quindi ( mortacci loro ) una cosa incredibile!!

Ora,sono costretto a trasferte in un comune vicino ( Rocca Priora ) 800 m s.l.m. decisamente niente male.

Montato il setup,tubo giù ( lastra verso terra ) con apertura sul visual back filtrata,e attesa di cira 1 ora.
__________________
Best Regards
Maurizio Caponera




Strumenti:
Celestron C11
A.P. 600 GTO
Oculari:Pentax,Nagler,Zeiss Abbe II

( Non discutere con gli imbecilli,perderesti sul loro terreno )
maucapo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 17-01-10, 06:11   #24
pedro2005
Utente Super
 
L'avatar di pedro2005
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Verona
Messaggi: 7,149
Predefinito Re: Acclimatamento e postazione di ripresa hi-res

Tornando in tema ho letto interventi molto interessanti.

Vi siete accorti che i migliori filmati sono i primi e non vi capacitate del motivo.
Non è spiegato teoricamente allora non può essere una costante... perchè?
Mi sono accorto pure io che nel 95% dei casi i migliori filmati sono i primi, come mai?

Intanto mi può venire in mente le le webcam essendo ancora "fresche" nei primi filmati scaldano meno e quindi sono meno rumorose.

Poi può venirmi in mente che solitamente i momenti di miglior seeing sono le dopo il tramonto e prima dell'alba.

Poi posso pensare che per un motivo di "freschezza" la migliore focheggiatura è la prima della serata. Questo perchè mi sembra di capire che alcuni focheggiano veramente poco. Io posso scrivere che focheggio OGNI ripresa, sempre.

Altri commenti? Esaurito questo fattore ve ne sono altri da commentare.
Ciao
__________________
Il mio sito (astrofoto-test-tutorial):
www.pedro2005.blogspot.com
pedro2005 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 17-01-10, 07:50   #25
giocielo
Utente Esperto
 
L'avatar di giocielo
 
Data di registrazione: May 2008
Messaggi: 1,737
Predefinito Re: Acclimatamento e postazione di ripresa hi-res

Anche il sottoscritto conferma la qualità migliore dei primi filmati e la fuocheggiatura necessaria ad ogni nuova ripresa (dovuto alla instabilità degli strati d'aria).
Emerge quindi da questa discussione, anche la necessità di interrompere le riprese per un tempo necessario affinchè la webcam (o altro strumento elettronico se non raffreddato autonomamente) possa raffredarsi. Quante ritenute opportuno sia necessario?
15m,30m,
Si potrebbe considerare di applicare una modifica alla webcam, (io ho una philips toucam pro), del tipo una cella di Peltier ? Sapete se vi sono progetti in tal senso?
Ciao
__________________

Meade 304/3048 f/10 Schmidt-Cassegrain
Patriot 305/1677 f/5,5 dobson GOTO-Prime Focus
Alinari 120/1000 f/8,3 autocostruito-rifrattore
114/500 f/4,4 autocostruito-newton
camera monocromatica Skyris 274M
giocielo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 17-01-10, 08:38   #26
giocielo
Utente Esperto
 
L'avatar di giocielo
 
Data di registrazione: May 2008
Messaggi: 1,737
Predefinito Re: Acclimatamento e postazione di ripresa hi-res

...che ne pensate di un frigoriferino (12V) di quelli portatili da portarsi dietro?
__________________

Meade 304/3048 f/10 Schmidt-Cassegrain
Patriot 305/1677 f/5,5 dobson GOTO-Prime Focus
Alinari 120/1000 f/8,3 autocostruito-rifrattore
114/500 f/4,4 autocostruito-newton
camera monocromatica Skyris 274M
giocielo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 17-01-10, 16:32   #27
SKYLUKE
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Acclimatamento e postazione di ripresa hi-res

La termostatazione dell'ottica non e' sempre cosi' facile , dipende da schema ottico aperto o chiuso che sia e dal suo diametro, dalla stagione e dalla differenza di temperatura tra ambiente dove si tiene lo strumento e ambiente di ripresa , certo bisognerebbe evitare enormi sbalzi termici , se dal salotto o dalla camera lo portiamo fuori in estate e' ben diverso che farlo in inverno , io ad esempio dal garage dove tengo l'ottica ho uno sbalzo termico di circa 4°C con l'esterno . e con il C11" mi bastava circa un'ora in estate , 45min con l'estrattore d'aria , per questione di peso tolgo sempre il tubo dalla montatura e quando ho intenzione di fare imaging pongo l'ottica all'esterno gia' nel pomeriggio all'ombra se d'estate o comunque al riparo dal sole in inverno e una volta montato il tubo mi ritrovo con il telescopio pronto all'uso in pochi minuti .

La cosa pero' non finisce qui , tubi aperti e tubi chiusi hanno comportamenti diversi e questo e' un fattore da prendere in seria considerazione specie in inverno , spesso capita che gia' qualche ora dopo il tramonto la temperatura subisca un brusco calo anche di alcuni gradi o comunque durante la serata osservativa , e con i tubi chiusi e' piu' difficile un acclimatamento di pari passo con l'abbassamento della temperatura esterna e cio' potrebbe influire sulle osservazioni , a me capitava con il C9 per cui dovevo attendere che si stabilizzasse . Naturalmente ad ogni acquisizione facevo un controllo della mesa a fuoco e ogni tanto anche della collimazione specie dopo un un ampio movimento in AR o DEC .

Sarebbe auspicabile per fare imaging planetario possedere "una palude" ma visto che siamo in un paese come il nostro dobbiamo accontentarci , comunque l'ideale sarebbe in campo aperto con qualche Km senza nulla attorno , zone industriali , autostrade case o tetti ma immagino che come il sottoscritto molti riprendono dal giardino di casa ! In estate bisognerebbe evitare i tetti di case circostanti idem in inverno a causa dei comignoli che rilasciano aria calda . Comunque non significa che anche dalla citta' non si possano ottenere "buoni " risultati , molte volte l'aria risulta essere piu' stabile che non in campo aperto . Personalmente mi ritengo fortunato di abitare in Pianura Padana che nonostante la piaga della foschia della nebbia e dell'umidita' regala alcune serate di calma atmosferica sia in estate ma anche in inverno , con una media seeing di 5/10 con alta pressione stabile per alcuni giorni .

Per il discorso che i primi filmati ripresi sono i migliori non so' , bisognerebbe considerare piu' parametri il mio inizio delle riprese potrebbe essere diverso da ognuno , per esempio posso dire che i migliori filmati di Giove non li ho mai acquisiti nel passaggio al meridiano , ne subito prima ne subito dopo ma bensi' a meta' strada tra il sorgere del pianeta e la massima altezza al meridiano , strano ma vero ! La camera di ripresa la lascio sempre a temperatura esterna in inverno mentre in estate all'interno al fresco con il clima , servira'? Non so

Ciao
  Rispondi citando
Vecchio 19-01-10, 07:26   #28
giano
Utente Esperto
 
L'avatar di giano
 
Data di registrazione: Mar 2008
Ubicazione: Modena
Messaggi: 2,007
Predefinito Re: Acclimatamento e postazione di ripresa hi-res

ciao skyluke,anche io abito in pianura padana ma non la penso come te,spesso e volentieri modena è avvolta da una fitta nebbia che anche tu ben conosci immagino,fredda e gelida che puntualmente arriva al tramonto appena vorresti andare a riprendere.ieri sera vedevo la luna dall'ufficio poi spostandomi a casa (5 km)piombavo nella coltre più fitta.per questo motivo le serate invernali sono totalmente out....per questo mi reco in appennino dove la nebbia di solito non c'è la sera....però qui le cose si invertono se c'è su non c'è giù e viceversa....insomma l'inferno.
in estate c'è un caldo pazzesco e tutto ribolle come sulla graticola in visuale....sinceramente penso che al sud tipo sicilia ci siano migliori opportunità che in pianura padana....
__________________
il mio astrobin
http://www.astrobin.com/users/giano/
telescopi:Mak SW 127/1500,C4 nexstar se,SW newton 130/900;barlow: 2x celestron, 3x meade;oculari :SW 25,20,10,9 mm,celestron 25 mm, orion 5mm;camere:Neximage.
giano non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-01-10, 17:36   #29
SKYLUKE
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Acclimatamento e postazione di ripresa hi-res

Quote:
giano Visualizza il messaggio
ciao skyluke,anche io abito in pianura padana ma non la penso come te,spesso e volentieri modena è avvolta da una fitta nebbia che anche tu ben conosci immagino,fredda e gelida che puntualmente arriva al tramonto appena vorresti andare a riprendere.ieri sera vedevo la luna dall'ufficio poi spostandomi a casa (5 km)piombavo nella coltre più fitta.per questo motivo le serate invernali sono totalmente out....per questo mi reco in appennino dove la nebbia di solito non c'è la sera....però qui le cose si invertono se c'è su non c'è giù e viceversa....insomma l'inferno.
in estate c'è un caldo pazzesco e tutto ribolle come sulla graticola in visuale....sinceramente penso che al sud tipo sicilia ci siano migliori opportunità che in pianura padana....
Non parlavo di casi estremi di nebbia , ieri sera ad esempio e' scesa nebbia alle 17:00 per poi risalire dopo un'oretta , liberando il cielo per ancora un paio di ore per poi riscendere . Non e' questo il caso di cui volevo parlare questo sali scendi non e' indice di stabilita' infatti osservando la Luna con il rifrattore da 66mm gia' si capiva che il seeing era tutt'altro che buono . Ma spesso almeno da me ho potuto apprezzare buone serate con una trasparenza anche di 3-4/10 in presenza di leggera foschia ma che persisteva per parecchio tempo , dipende dalla zona immagino e dal territorio circostante .
  Rispondi citando
Vecchio 19-01-10, 18:09   #30
LUKANO61
Utente
 
L'avatar di LUKANO61
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Lukania Saudita terra inquinata dall'oro nero
Messaggi: 666
Predefinito Re: Acclimatamento e postazione di ripresa hi-res

hai perfettamente ragione (secondo il mio punto di vista) io le migliori serate le ho avute in estate con una leggera foschia, comunque da me il problema più grande è il vento non manca quasi mai.
__________________
Rocco

-----------------------------
CG-5 GT + MAK 90 -
***** il resto ...... in ferie
*****

http://lukano61.over-blog.it/
LUKANO61 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 02:59.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it