Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Radioastronomia Amatoriale
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 02-12-14, 23:57   #1
Antares76
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Messaggi: 113
Predefinito Radiotelescopio

Salve, sto cercando in giro quante piu informazioni possibili sulla realizzazione di un radiotelescopio amatoriale.
Ho letto il libro di Falcinelli "Radioastronomia amatoriale",
sono astrofilo e quindi competente sul cielo da diversi anni,
ho la patente di radioamatore e diplomato come tecnico elettronico del computer, quindi un po di elettronica me ne intendo anche se prediligo l'elettronica digitale e non lavoro, aime, nel settore per cui ho studiato. Quindi ho prettamente esperienze hobbistiche.

Sono a conoscenza dell'esistenza dell'allettante kit di radioastrolab per le microonde, ma sono combattuto su cosa realmente costruire. E pongo qualche domanda specifica.

Con il suddetto kit e parabole non troppo grandi cosa si riesce realmente a fare? Guardando le cifre e considerando il mio attuale budget potrei stare su una parabola da 1 metro, al massimo 1,20 metri, ma vorrei capire quali sorgenti radio posso ricevere realmente? Solo sole e luna?

Per le mie conoscenze e per le radiosorgenti ricevibili mi incuriosisce molto la banda VHF e la modifica di apparati tv. Ma in rete ho trovato solo realizzazioni con antenne molto ingombranti e nasce il problema dello spazio disponibile. Un po di spazio cel'ho ma non per costruire un'array di dipoli 4x12metri, come ho trovato qua: http://www.astrofilitrentini.it/notiz/not18/radio.html

Quindi mi chiedevo se potrei usare una frazione del suddetto array con profitto, o se questo sia il minimo necessario per ricevere qualcosa. Ammesso anche che ho gia costruito dipoli e yagi, ma collegarne e adattarne 64 con successo la vedo una faccenda non poco complessa, anche se fattibile.

Inoltre ho notato che non si trova quasi nulla su array di dipoli medio piccoli, o array di yagi (2-4) per la realizzazione di radiotelescopi. Perche troppo piccoli o per via dei difetti di ricezione delle antenne yagi?

Grazie!
__________________
Celestron SC 8" xlt su CG-5
Antares Nettuno 60/900 su eq1
Binocolo 20x80 TS, 70/500 SKW
Oculari Wo 16mm 82°, Planetary ED 8mm, T-japan 5mm, E-lux 25, Ploss 10,15,30 e 12 (reticolo illuminato)
Filtro Meade OIII, Baader Skyglow,Colorati visuale,Ha 6nm,N47 UV e IRpass 695nm
Sensori Canon 350D, DMK618, SSDSMI2, Webcam TS
Antares76 non in linea   Rispondi citando
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 02:45.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it