Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Telescopi e Montature
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 14-12-17, 15:23   #171
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,353
Predefinito Re: Nuovi Evostar ED 150 - 72 - 50

BIBLIOFILO te lo spiego subito, veramente l'ho già fatto diverse volte.

Il mio 120ED che io chiamo SUPERPLEO è appunto un 120mm, anzi, secondo le misure di ROHR è un 118mm, mentre il 150ED è molto più grande e come la fisica insegna, avrebbe bisogno di un obiettivo a TRIPLET per avere la stessa acromaticità del 120ED.

Aggiungo ancora che sempre ROHOR ha testato anche il 120ED EQUINOX, più vocato per il fotografico, bene, sai cosa ha scoperto ROHOR? ha scoperto che quei furbacchioni dei CINESI avevano diaframmato l'EQUINOX a 112mm per migliorargli l'RC INDEX, che infatti era migliore del 120ED classico.

ORA, se tra due 120ED, il primo classico segato a 118mm ed il secondo EQUINOX segato a 112mm, ovvero con la modestsima differenza di 6mm di diametro, ha prodotto un apprezzabile miglioramento del RC INDEX, spiegamelo tu che differenza può fare come RC INDEX, una differenza di 32mm, tra il classico 118ED ed il 150ED.

Sia ben chiaro, io riporto le letture dei TEST REPORT di ROHOR che consiglio a tutti.

Lo so che in ITALIA ROHR è più odiato che amato perchè ritenuto un ammazza strumenti, chissà perchè sugli INTES ed INTES MICRO ha sempre scritto solo lodi, da me sempre riscontrate come più che veritiere.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-12-17, 16:28   #172
delo
Utente Esperto
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,373
Predefinito Re: Nuovi Evostar ED 150 - 72 - 50

La "scalatura" però ha effetti deleteri su quella che è stata la principale virtù del 120ED, ovvero la notevole compattezza e leggerezza.
Questo strumento ha avuto un colossale successo perchè per molti rappresenta l'ideale "grab and go telescope", potendo essere impiegato agevolmente su montature relativamente compatte e leggere, adatte ai meno performanti 10cm.
Se vuoi, è lo stesso motivo dietro al successo del TSA120 rispetto al TSA102, e probabilmente uno dei fattori ad aver spinto Takahashi a rimpiazzare quest'ultimo con un 10cm più compatto di certi 8cm...

Il 150ED non è sostanzialmente più gestibile di un Esprit150ED, e a cifre nell'ordine dei 2500€ (ammettendo che sia proposto a tale prezzo) ci sono talmente tante valide alternative che l'unica solida motivazione a suo favore è il miraggio di possedere un "apo da 15cm" (cosa peraltro affermata anche dall'importatore USA sul "noto forum internazionale" : "...give everyone a chance at owning their 6" apo dream scope...").
Peraltro, il medesimo importatore afferma che la principale ragione del basso prezzo è la scelta di utilizzare una combinazione di vetri "segreta", e che apparentemente l'azienda non ha intenzione di rivelarla: e questo non è certo fatto per proteggere un "segreto industriale"...
delo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 14-12-17, 19:13   #173
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,353
Predefinito Re: Nuovi Evostar ED 150 - 72 - 50

Se parlano di vetri segreti, molto probabile che abbinano alla lente ED FPL-53 , la compagna al LANTANIO.

In questo caso la faccenda si farebbe interessante, perchè APM ha dotato il suo APO plebeo da 150/1200mm con una lente simil FPL-51 + una al LANTANIO.

Quindi il 150ED SW con ilsuo FPL-53 sarebbe sulla carta migliore.

Mentre per l'intubazione l'SW è davvero ferma al palo, mentre l'APM è decorosamente intubato.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-12-17, 20:44   #174
delo
Utente Esperto
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,373
Predefinito Re: Nuovi Evostar ED 150 - 72 - 50

L'importatore USA, a un tizio che voleva più informazioni sugli abbinamenti, ha risposto (con affermazione molto condivisibile) che è inutile "fissarsi" su un tipo di vetro ma occorre considerare l'obiettivo nel suo complesso.
Ha poi sottolineato gli altissimi costi del vetro fpl53, lasciando intendere una incompatibilità di fondo con il prezzo cui il 150ED sarà proposto, e il fatto che l'indicazione sul catalgo è errata.
Infine ha concluso ribadendo che i vetri impiegati non verranno resi pubblici.

Da questi elementi mi pare abbastanza ovvio che il vetro fpl53 non sia stato impiegato: visto l'indubbio vantaggio "pubblicitario" nello sbandierare l'uso del materiale, la scelta di mantener le prescrizioni ottiche segrete mi pare un evidente argumentum ex silentio.
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-12-17, 20:57   #175
big bang
Utente Senior
 
L'avatar di big bang
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,563
Predefinito Re: Nuovi Evostar ED 150 - 72 - 50

Ho appena pesato il 150 1200 con barra vixen lunga 32cm senza cercatore e pesa esattamente 7 KG
__________________
Vixen 70FL-80ED-120ED SW-Vixen102FL-Vixen102M-Tal100R-Tal100RS -Mak180SW- 80 100 120 150 Acr F5 SW-Celestron C8 Orange Vintage- Celestron C9 XLT-Meade 2080B 2080 LX6- Zeiss Telementor C63mm-Meade 320 80mm F11-Mizar 80mm F12.5 Vixen Polaris 80L-Meade SCT 10' TS 70ED SW Newton 254 F5 SW 150 F8 Acr SW 120 F8 Acr Evostar

Montature Meade LX50 T-Sky Vixen GP Vixen NP SW AZ3 EQ1 EQ3.2 EQ5 EQ6-R Oculari: Televue ploss Baader Gsnuine ortho Celestron ortho volcano top Meade ploss 4000 Vixen ortho
big bang non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-12-17, 21:37   #176
javad
Utente Esperto
 
L'avatar di javad
 
Data di registrazione: Nov 2010
Ubicazione: firenze
Messaggi: 2,470
Predefinito Re: Nuovi Evostar ED 150 - 72 - 50

E io ho pesato 120 ED e pesa 5,5kg.
__________________
Osservo con
TS apo 130/910 e C8 HD e torretta Zeiss.
Binocolo APM 120/660 ED
javad non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 15-12-17, 06:06   #177
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,353
Predefinito Re: Nuovi Evostar ED 150 - 72 - 50

Il peso di un telescopio è solo uno dei parametri e vale solo per la sensazione fisica nel sollevarlo, ma già cambia nel metterlo in rotazione, oppure al contrario arrestare immediatamente una rotazione mentre è ancora nelle nostre mani.

Parlo del MOMENTO POLARE, una brutta bestia sempre presente, sia nel monta-smonta, che a danno della montatura che deve sostenere un lungagnone.

Per la montatura, le cose si complicano ulteriormente alla voce vibrazioni in relazione quadratica della lunghezza fisica del telescopio.

Sarò stato scottato dal INDIVIDUAL da 152/900mm PRIMA SERIE, davvero pesantissimo e con la ovvia conferma di quanto conti la lunghezza fisica, confermata poi con il leggero e cortissimo CELESTRON ACRO 150R, ovviamente in positivo.

Ovviamente positivo, ma solo dopo aver buttato alle ortiche il demenziale paraluce in ferraccio del 150R ed averne fatto immediatamente uno in polietilene espanso.

Quindi anche il 150R ha il suo scheletruccio nell'armadio, però facilissimamente rimediabile con la più facile delle autocostruzioni.

Ed infatti, tra tanti rifrattori da 140-152mm di diametro,solo il CELESTRON 150R ha meritato quasi in pieno il mio rispetto davvero un'ottimo pozzo di luce, ma con problemi d'uso ben tollerabili, oltre che ben montabile.

Se non avessi avuto da sempre il 120ED, il 150R lo avrei tenuto molto volentieri, esattamente come ho tenuto e tengo volentieri il 120ED per una carrettata di anni e per gli stessi motivi dilunghezza, già eccessivo, ma che si fa perdonare per un peso lievissimo.

Per i vetri MISTERIOSI del 150ED......., sesti senti!!!!!!, ora si mette in dubbio perfino che l'ED sia un costoso FPL-53, cosa di cui ho dubitato fin dall'inizio per il prezzo vagheggiato di circa 2.000€ per un APO VERO da 150mm.

Io so solo che ho pagato 2229€ per un binocolone angolato a 45° da 82/470mm in FPL-53.

Siccome il peso ed il costo di un ED come l'FPL-53 varia non al quadrato, ma al CUBO del DIAMETRO, perchè le lenti non sono solo più grandi, ma anche più spesse.

Non solo, trovare uno sbozzato PERFETTO di FPL-53 per un 150mm di diametro, richiede una adeguata cernita sia a monte delle lavorazioni che a valle delle lavorazioni, con costi conseguenti.

Ecco spiegato lo scetticismo di avere un APO da 150mm FPL-53 a 2.000€ con dei vetri davvero puri e privi di bolle, come un APO di media qualità richiede.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-12-17, 06:37   #178
Fran68
Utente Senior
 
L'avatar di Fran68
 
Data di registrazione: Feb 2015
Ubicazione: Catania
Messaggi: 1,056
Predefinito Re: Nuovi Evostar ED 150 - 72 - 50

La azeq6,in visuale, è perfettamente capace di gestire un rifrattore lungo 150 cm dal peso di 14/15 chili!
L’ho potuto appurare di persona all’inizio di quest’anno:
Un mio amico possiede un super apo (apm con ottiche Lzos) da 152 f8 un mastodonte credetemi! Una intubazione eccezionale per carità ma super sovradimensionata! barre di irrigidimento interne al tubo un paraluce da 30 cm e un fok starlight da 3,5” che pesa e costa quasi quanto il mio 120ed!.
Ebbene montato sulla sua ex azeq6 (attualmente di proprietà di Dany) con solo il treppiede originale rinforzato,abbiamo osservato Giove a circa 300x e riuscivamo a focheggiare perfettamente, le vibrazioni si manifestavano solo dando un colpo deciso al tubo e si arrestavano entro i 2 secondi!
Per la cronaca lui adesso è passato alla G11 ma sol perché fa anche fotografia.
__________________
Rifrattore sw 120/900 ed, Celestron C9,25
binocoli:nikon monarch 7 10x42.
Oculari: 12,5 orto takahashi in coppia; E.S. 14 mm in coppia;baader Morpheus 17,5 in coppia; Celestron x-cel 9 e 25mm in coppia;31 hiperion aspheric;e.s. 40 mm; baader Morpheus 6,5;9;12,5; Panoptic 19mm; Torretta Baader Zeiss
Azeq6 con Treppiede fortificato e mezza colonna 33cm

Ultima modifica di Fran68 : 15-12-17 07:48.
Fran68 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-12-17, 06:45   #179
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,353
Predefinito Re: Nuovi Evostar ED 150 - 72 - 50

ANDREOTTI, da eminenza GRIGIO-NERA disse:

A pensare male si fa peccato, ma ci si prende quasi sempre!!!!!

Mentre noi siamo quì a discutere e ad accapigliarci (metaforicamente parlando.) siamo sicuri che la SW non ha messo in giro la palla colossale del magico APO da 150/1200mm in FPL-53, solo per stoppare temporaneamente l'emoraggia di clienti potenziali e tanti già reali, COCCOBILL, JAVAD e credo moltialtri, che migrano verso APM e TS verso dei ben più solidi APO TRIPLET da 130mm eccellentemente intubati e decorosamente APO VERI?

Per non parlare del APM DUBLET FPL-53 da 140mm, leggero e molto ben intubato e del APM APO FPL-51+LANTANUM da 150/1200mm, molto ben intubato ed al cui obbiettivo credo che la SW si sia ispirata per il 150APO
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-12-17, 06:57   #180
astro61
Utente
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 763
Predefinito Re: Nuovi Evostar ED 150 - 72 - 50

Quote:
delo Visualizza il messaggio
Da questi elementi mi pare abbastanza ovvio che il vetro fpl53 non sia stato impiegato: visto l'indubbio vantaggio "pubblicitario" nello sbandierare l'uso del materiale, la scelta di mantener le prescrizioni ottiche segrete mi pare un evidente argumentum ex silentio.
Si configurerebbe il reato di pubblicità ingannevole, se non addirittura di truffa.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C11HD su iOptron CEM60 e cavalletto Geoptik Hercules, rifrattore SW 150/750 con focheggiatore Titanium su iOptron AZ Mount Pro, APM 140 f/7, torretta Baader Zeiss Mark V, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED , Televue plossl 11mm, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 01:19.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it