Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 13-02-18, 16:51   #621
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 314
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Intanto, Natangelo de Il Fatto Quotidiano dà l'idea di star ormai uscendo del tutto dall'areale cultural-politico grillino...

https://www.ilfattoquotidiano.it/201...telle/4157105/
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-02-18, 18:39   #622
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,356
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Clamorose rivelazioni di RENZI al TG1: La bandiera dell'onestà non appartiene al M5S, SONO UGUALI A TUTTI GLI ALTRI PARTITI.....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-02-18, 19:00   #623
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,112
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Quote:
ANDREAtom Visualizza il messaggio
Clamorose rivelazioni di RENZI al TG1: La bandiera dell'onestà non appartiene al M5S, SONO UGUALI A TUTTI GLI ALTRI PARTITI.....
Con però il non trascurabile valore aggiunto che i M5s sono anche in larga misura incompetenti e incapaci

aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-02-18, 19:28   #624
argaiv
Utente Junior
 
L'avatar di argaiv
 
Data di registrazione: Apr 2010
Ubicazione: Banana Republic
Messaggi: 178
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Quote:
aspesi Visualizza il messaggio
Con però il non trascurabile valore aggiunto che i M5s sono anche in larga misura incompetenti e incapaci

Devi però ammettere che per i 5 stelle potrebbe valere il beneficio del dubbio.. perché con gli ALTRI, evidentemente, non può più essere valido
argaiv non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-02-18, 20:42   #625
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 10,134
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Secondo te, perché si dice dalla padella nella brace ?
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-02-18, 00:03   #626
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,099
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
...

Interessante, ma non risponde alla mia domanda. Mi chiedevo se le loro donazioni fossero deducibili dal reddito...
Da una lettura superficiale e incompleta sembrerebbe di no.

Tuttavia la parte di sostanza dei loro "introiti", di tutti i parlamentari anche dei cinque stelle, è rappresentato dai rimborsi forfettari che anche i grillini incassano e spendono alla grande. Vitto, alloggio, spese di trasporto (?) spese telefoniche (?) Benzina etc etc.
Tutto esentasse.

Dichiarazione ufficiale Luigi Di Maio


__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?

Ultima modifica di Sat : 14-02-18 00:06.
Sat non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-02-18, 05:10   #627
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 314
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Da dati anche evinti da quanto sapeva spulciare un collaboratore informatico del M5S che si è definitivamente scassato i cosiddetti e se ne è andato dal movimento, Marco Canestrari, in effetti di furbetti che 'sta cosa dei rimborsi l'han digerita... solo in campagna elettorale ce ne son parecchi.

Resta il fatto che i milioni residui al netto delle somme gonfiate e sgraffignate, per non determinanti che siano, bene o male non son pochi; un investimento pubblicitario molto ben riuscito.
Gli altri partiti non hanno restituito con fini sociali un centesimo, perciò l'iniziativa del M5S o meglio di Grillo (che quella somma avrebbe potuto donarla da solo stante il livello del suo patrimonio reale) resta in sé concettualmente ottima.
Nella sostanza, soldi, e nello scopo, farsi belli meglio che con la stessa somma spesa da FI in spot televisivi.

Peccato davvero che infatti sia nata più come originale argomento di propaganda che altro, esattamente come quando Salvini promette di far mazziare col mattarello i negri così tu, inca§§ato perché tua moglie dopo il matrimonio è ingrassata 38 kili ti vendichi del fatto che tuo figlio scansafatiche sta a casa a giocare con la Playstation ed ha già rifiutato undici lavoretti, e Berlusconi promette di lasciarti fare la veranda abusiva senza mandarti i vigili, e di propinarti qualche vecchio film con la Fenech la sera tardi (Berlusconi si che conosce gli itagliani...);

ma intanto loro 'sta cosa l'hanno fatta e gli altri no.

(...) si è aperta una falla nel muro di onestà e trasparenza dei Cinque Stelle, valutata inizialmente oltre 200 mila euro di furbate che ora lievitano prima sino a un milione, poi a quasi uno e mezzo. Non è tutto.

I costi nell'ultima legislatura
A guardare le rendicontazioni di quanto speso dai deputati e senatori del M5S durante gli anni della più recente legislatura, ci si rende conto di come alcuni provino la loro onestà conservando perfino tutti gli scontrini, mentre altri si limitano a farne una somma. Bisogna fidarsi, insomma. Non c'è controprova.
Ad andare in dettaglio prova Marco Canestrari, programmatore informatico e già collaboratore stretto di Grillo e Casaleggio, che fuoriuscito dal MoVimento ha allestito il sito Maquantospendi in cui riporta in dettaglio tutte le voci di spesa dei Cinque Stelle. (...) Ma resta per esempio da chiarire nel caso di Di Maio a cosa siano dovute le spese per cancelleria e stampa pari a 7.458 euro o quelle di 42.410 per missioni non ufficiali. A guardare tra i gli altri esponenti del partito la cui ascesa spaventa gli avversari in vista del voto del 3 marzo, c'è chi fa molto peggio.

Nella giungla delle spese personali
Spulciando tra le spese rendicontate dagli esponenti del M5S si trova l'ex capogruppo alla Camera, Federico D'Incà, che dichiara spese per assistenza informatica pari a 30.905 euro dal 2013 ai primi del 2017. Salta agli occhi il senatore Lello Ciampolillo: 53 mila euro di trasporti, 65 mila per gli alberghi, 22 mila euro di taxi. Strano, perché treni delle FS, voli nazionali e passaggi in nave per i parlamentari sono gratis!! O ancora Roberto Cotti, che dichiara di aver speso oltre 215 mila euro per i collaboratori. Vedi anche Alberto Zolezzi che spende 32 mila euro per consultazione dati e il senatore Luigi Gaetti che per "spese varie" arriva a un totale di 61 mila euro.

Chi verifica questi conti? E' la domanda a cui il MoVimento 5 Stelle è chiamato a dare una risposta inequivocabile, punendo i furbetti.
Il paradosso è che ad attaccare il M5S su questo fronte siano partiti (e testate stampa espressione di questi) che non hanno mai deciso di restituire alcunché delle somme pubbliche destinate al loro finanziamento.


Mi pare abbastanza chiaro e anche obiettivo, DOVEROSO finale compreso.
NOTA - Di Maio NON ha indicato spese per viaggi, zero. Mi pare buono. o lo hanno ben consigliato.

Le pulci soggetto per soggetto (notare che ci si riferisce ad un'intera legislatura...) basandosi sui dati ufficiali del sito ufficiale del M5S, qui

http://www.maquantospendi.it/

La forbice fra "il più virtuoso" (Marco Da Villa, 244.184,14 euro in tutto) e chi... ha avuto più spese (Francesco Cariello, 77.868,08) è di 166.316,06 euro, mi pare onestamente un po' troppino, ahivoglia a scontrini della cartoleria...

Sempre meglio quel che han versato gli altri, di norma limitato ai massimo ai cinque-dieci euro di mancia al ristorante, non v'è dubbio alcuno.
E, notare, proprio oggi o domani esce un bel dossier di Repubblica sul tema rimborsi taroccati dei grillini, con tempistica perfetta rispetto al voto. Influirà? Difficilmente.
Chi dovesse iniziare a pensare "alla fine non sono poi tutta 'sta perfezione, ma guarda 'sti para@uli..." al limite aumenterà la massa degli astenuti, ma se si è schifato non tornerà a votare per FI o per il PD a direzione Renzi.

* * * * *

Il VERO problema è che la capacità di rispettare un codice etico come questo, che continua a sembrarmi un'ottima pensata, non ti rende per esempio minimamente adeguato a gestire la crisi diplomatica che sta per iniziare dopo che la marina militare turca ha bloccato la nave dell'ENI che si trova a una certa distanza da Cipro, dove ha individuato dei giacimenti importanti di idrocarburi. A momenti son scapate le cannonate coi greci, e noi in mezzo.

Ci mandiamo un futuro sottosegretario agli Estri grillino scelto fra quelli lindi e pinti che hanno conservato bene e diligentemente tutti gli scontrini spillandoli in fila su fogli formato A4 poi messi in uno o più raccoglitori ad anelli? Se li farà vedere ai turchi sono certo che il Presidente/dittatore Erdogan, impressionato da tanta dirittura morale, ritirerà le navi...

Per guidare la corriera, ci vuole la patente D. Colla A per le moto ammazzi tutti.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com

Ultima modifica di Valerio Ricciardi : 14-02-18 05:13.
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-02-18, 09:16   #628
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 645
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
Chi semina vento raccoglie tempesta...

Interessante, ma non risponde alla mia domanda. Mi chiedevo se le loro donazioni fossero deducibili dal reddito, in relazione a quanto leggo qui
"Trust o fondi speciali
Dall’anno d’imposta 2016 le erogazioni da parte di soggetti privati a trust o a fondi speciali sono deducibili nei limiti del 20% del reddito complessivo e comunque nella misura massima di 100.000 euro. "

Io non ho la minima idea di cosa siano i "Trust o fondi speciali", ma se quello del microcredito ne fa parte, gli stellati possono dedurre il 20% del reddito imponibile, il che corrisponde a circa 25mila € annui, e ad un risparmio fiscale di quasi 12000 €.

Se fosse così succederebbe, di fatto, che in quel fondo loro mettono 1500 € al mese, e noi ne mettiamo 1000

mah, non so. l'ente pubblico per il microcredito, quello a cui avrebbero dovuto versare, per generare deduzioni dovrebbe avere la qualifica di onlus, però non credo che ce l'abbia, per il fatto che non era previsto che raccogliesse donazioni, ma che funzionasse solo con fondo di dotazione fornito dal tesoro.
d'altra parte, i grillini avevano anche una destinazione minore , il fondo ammrtamento debito pubblico , e quei soldi lì sono certamente deducibili.

non conta poi che all'originee fossero riìmborsi forfettari, cioè non tassati. se faccio una donazione, basta che la deduzione sia inferiroe ai ai limiti di legge.

sull'utilità del microcredito, meglio non dir nulla.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-02-18, 09:50   #629
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,176
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Credo che su l'emolumento dei parlamentari non paghino le tasse sul reddito. Per i parlamentari ci sono molte facilitazioni. Quindi potrebbero non dedurre nulla perchè è come se quel reddito non lo percepissero. Una volta era così, non so se ora siano cambiate le cose.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-02-18, 10:07   #630
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 314
Predefinito Re: Elezioni Politiche 2018. Chi c'è, chi non c'è, forse si, forse no...

Intanto la macchina del fango prende via via i giri... di chi è Italia 1?

Le Iene: ecco i primi 10 parlamentari M5s coinvolti

"Secondo la fonte delle Iene, ad avere falsificato le restituzioni di parte degli stipendi al Fondo per il microcredito sarebbero stati questi parlamentari dei Cinque stelle: Silvia Benedetti; Massimiliano Bernini; Maurizio Buccarella; Elisa Bulgarelli; Andrea Cecconi; Emanuele Cozzolino; Ivan Della Valle; Barbara Lezzi; Carlo Martelli; Giulia Sarti". E' quanto si legge sul sito delle Iene, la trasmissione di Italia1, che pubblica nuovi contenuti sulla vicenda. "E non è finita. Prossimamente vi daremo nuovi aggiornamenti", assicurano Le Iene.


Del resto, presentando loro stessi come la perfezione dell'onestà e della giovane rettitudine in Terra e gli altri come tutti uguali e marci senza distinzione di razza, sesso, opinioni politiche e religione, potevano anche aspettarsi di non potersi permettere granché...

Socrate è un uomo, gli uomini sono mortali, Socrate è mortale.

Gli Itagliani son furbastri e se possono facilmente arrafficchiano,
i candidati eletti dei 5Stelle sono scelti senza sostanziale selezione se non autocertificata ...fra gli Itagliani,
almeno un certo numero di essi se possono facilmente arrafficchiano.

Se vuoi avere adepti integerrimi te li devi capare con attenzione e far crescere piano piano un passo per volta come faceva a suo tempo il PCI, se li raccatti sul web con un po' di click e poi li catapulti "a scatola chiusa" in Parlamento, accetti il rischio statistico che nel cesto di mele marce ve ne siano da nessuna (se hai avuto un gran cul@) a moltissime se hai capato in ambienti socialmente più sbracati della media.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 21:05.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it