Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Telescopi e Montature
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 08-01-18, 11:46   #21
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,702
Predefinito Re: coronado 70 solarmax III

Il double stack te lo consiglio. Perchè è davvero utile per evidenziare i particolari della superficie. Proprio per la complementatità tra le osservazioni in luce bianca. Mi spiego meglio con un esempio. In luce bianca, col prisma di Herschel, si vedono benissimo le macchie solari. Col double stack si può osservare la zona circostante le macchie che quasi invariabilmente appare più luminosa, nonchè le linee del flusso del campo magnetico che c'è quasi sempre tra due macchie adiacenti. Senza double stack invece questi particolari sono molto più difficili se non impossibili da scorgere. Anche i cosidetti filamenti senza double stack si vedono molto male e si possono vedere solo quelli più contrastati. Naturalmente il double stack si può mettere anche in un secondo tempo, va visto che differenza di prezzo c'è. Io non mi preoccuperei di usare il medesimo tubo anche per l'osservazione in luce bianca. Perchè un rifrattore acromatico 100/500 o 120/600 non costa nulla, ci puoi montare il prisma di Herschel e montare i due strumenti a fianco. Io faccio sempre così. Tanto sono strumenti relativamente leggeri che una buona montatura altoazimutale regge benissimo. Io uso una T-Sky.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-01-18, 13:39   #22
Bibliofilo
Utente Junior
 
L'avatar di Bibliofilo
 
Data di registrazione: May 2014
Messaggi: 412
Predefinito Re: coronado 70 solarmax III

Secondo me, questo Coronado non può offrire nulla di più di un Lunt da 60mm. L'apertura è la stessa, l'ostruzione un minimo incide ed il sistema Pressure Tuner è decisamente meglio del Richview. Ripeto, io ho provato fianco a fianco il Coronado da 60 ed il Lunt 50, preferendo l'immagine di quest'ultimo.
Come dice Cocco, il secondo utilizzo del tubo ottico, non è questo grande plus, a fronte di prezzi dell'usato degli acromatici, per altro con diametri maggiori.
A prenderlo da nuovo... tutta la vita un Lunt 60 PT usato, a cui si può comunque mettere il Double Stack Coronado, che costa meno.
__________________
102ED XLT Omni - C8 XLT Fastar - H-Alpha LS60/B600 - HEQ5 Pro su Baader AHT - Torretta Baader Maxbright
Bibliofilo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 08-01-18, 14:07   #23
urania
Utente Senior
 
L'avatar di urania
 
Data di registrazione: Oct 2005
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,072
Predefinito Re: coronado 70 solarmax III

Non va bene utilizzare un double stack della coronado su di un Lunt e vicevers in quanto ogni casa produttrice ha i suoi standard costruttivi.

Poi dico sempre a me stesso che:"Una rondine non fa primavera", ovvero non basta osservare una volta per decidere quale modello o marca é superiore ad un' altra.

Un mio amico aveva il coronado 60 su di un televue da 70 e poi su di uno stellarvue da 80, mentre io avevo il 60 lunt ,proprio quello in vendita su Astrosell.

Ebbene, non abbiamo notato differenze sostanziali, anzi il Coronado montato sul Televue, restituiva immagini più incise, ma la giornata era trasparente.

Per la cronaca, la coronado adotta il vecchio e collaudato sistema francese, mentre la Lunt ne adotta uno suo con il pressurizzatore.

Spesso sono gli importatori oppure i rivneditori ad enfatizzare un prodotto e viceversa.

Il Sole é un soggetto difficile in quanto le puntate osservative sono spesso accompagnate da un seeing velato e poco trasparente,di certo la qualità dell' immagine non é imputabile allo strumento utilizzato.

Urania
__________________
C8 edge, C6 xlt, Vixen 70 Fl, Zeiss Telementor 63 C, Lunt 50 .
Oculari Ortho baader genuine serie completa, Clave' 30mm, Ultima Celestron japan serie completa.Montatura altazimutale goto Celestron "Evolution"

Ultima modifica di urania : 08-01-18 14:13.
urania non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-01-18, 14:27   #24
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,702
Predefinito Re: coronado 70 solarmax III

Se ti interessa, da Tecnosky c'è in vendita un Lunt 100 con BF 1200 usato a 4500 euro, più 1600 euro per il double stack. E' uno strumento magnifico.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-01-18, 15:03   #25
urania
Utente Senior
 
L'avatar di urania
 
Data di registrazione: Oct 2005
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,072
Predefinito Re: coronado 70 solarmax III

Amico mio,

Ho venduto il Lunt 80 dopo un' anno ad un mio amico il quale l' ha rivenduto dopo sei mesi.

É vero,se vogliamo osservare il Sole con la "S"maiuscola bisogna orientarsi su di un 100 Lunt oppure un 90 Coronado .

Ovviamente per questi strumenti occorre una montatura diversa dalla "Evolution" oltre all' investimento economico che non é di poco conto.

Mi accontento eventualmente del 70 Coronado double stack,ma devo ancora leggere i test che spero non si facciano attendere.

Urania
__________________
C8 edge, C6 xlt, Vixen 70 Fl, Zeiss Telementor 63 C, Lunt 50 .
Oculari Ortho baader genuine serie completa, Clave' 30mm, Ultima Celestron japan serie completa.Montatura altazimutale goto Celestron "Evolution"
urania non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-01-18, 15:19   #26
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,702
Predefinito Re: coronado 70 solarmax III

Il fatto è che quel telescopio solare è relativamente nuovo, quindi leggerai solo qualcosa scritto dal venditore o da qualcuno a lui molto vicino.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 08-01-18, 15:31   #27
Bibliofilo
Utente Junior
 
L'avatar di Bibliofilo
 
Data di registrazione: May 2014
Messaggi: 412
Predefinito Re: coronado 70 solarmax III

Non capisco cosa ci si possa aspettare dalle recensioni di quello strumento.
In fin dei conti non è un telescopio solare vero e proprio, ma una vendita "kit" di un acromatico da 70mm, con un buon focheggiatore, insieme a un' unità esterna SM60 Solarmax con il suo BF. Non ci sono grosse novità progettuali dietro. Se si cerca la recensione di una unità SM60, si leggerano bene le prestazioni di questo telescopio.
__________________
102ED XLT Omni - C8 XLT Fastar - H-Alpha LS60/B600 - HEQ5 Pro su Baader AHT - Torretta Baader Maxbright
Bibliofilo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-01-18, 15:33   #28
urania
Utente Senior
 
L'avatar di urania
 
Data di registrazione: Oct 2005
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,072
Predefinito Re: coronado 70 solarmax III

É vero,

Infatti, aspetto ed intanto mi organizzo il piccolo "tesoretto " per procedere all 'eventuale acquisto con il double stack come suggerito da te.

Ormai tutto ciò che riguarda l' astronomia osservativa deve essere in grado di essere ospitato sulla Evolution.

Urania
__________________
C8 edge, C6 xlt, Vixen 70 Fl, Zeiss Telementor 63 C, Lunt 50 .
Oculari Ortho baader genuine serie completa, Clave' 30mm, Ultima Celestron japan serie completa.Montatura altazimutale goto Celestron "Evolution"
urania non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-01-18, 21:05   #29
Robb
Utente Esperto
 
L'avatar di Robb
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 2,645
Predefinito Re: coronado 70 solarmax III

Leggo ora questa discussione e confermo che il mio in vendita su Astrosell è proprio quello che ho preso da Urania.
Il mio obiettivo era per l'appunto proprio il Lunt 100 di Tecnosky, ma senza i fondi derivanti dalla vendita del 60 non se ne parla.
Oltretutto dovrei comunque provarlo prima e verificare l'efficienza dell'unità double stack interna, che dalle recensioni su Cloudy Nights e SolarChat sembra introdurre un discreto alone rossastro il quale riduce la percezione dei dettagli, alone che può essere tolto del tutto con un filtro circolare polarizzante a scapito però di un'ulteriore riduzione di luminosità dell'immagine.
Per cui sono molto indeciso, anche perché il Lunt 60 col double stack funziona a meraviglia.

Quote:
urania Visualizza il messaggio
Non va bene utilizzare un double stack della coronado su di un Lunt e viceversa in quanto ogni casa produttrice ha i suoi standard costruttivi.
Urania su questo ti posso portare la mia esperienza.
Tramite un anello adattatore, sul tuo ex Lunt 60 ho installato un'unità frontale Coronado Solarmax 60 type I (perché l'originale Lunt costava troppo), facendo diventare il tutto un "Luntanado" (come lo chiamano in America) -> FOTO
Funziona dannatamente bene, tanto che l'unità double stack Solarmax è diventata inseparabile dal Lunt.
Su Solarchat c'è anche chi ha fatto la comparativa fra l'unità frontale Solarmax 60 e quella Lunt (sempre sul Lunt 60) e sosteneva che praticamente il risultato era identico.
Ma c'è anche chi s'è spinto oltre mettendo un'unità frontale Solarmax 90 su un Lunt 100 -> FOTO
__________________
Forse s'avess'io l'ale da volar su le nubi, e noverar le stelle ad una ad una, (...), più felice sarei, candida luna.

Telescopio di notte: Dobson Jach Blak 16"
Telescopio di giorno: Lunt 60 BF 1200 PT FT DS
Oculari: Baader Aspheric 36mm - Explore Scientific 24mm - Ethos 13mm - Ethos 8mm - Barlow Powermate 2,5X
Filtri: DGM Optics NPB - Thousand Oaks OIII - Astronomik H-Beta
Robb non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-01-18, 08:08   #30
urania
Utente Senior
 
L'avatar di urania
 
Data di registrazione: Oct 2005
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,072
Predefinito Re: coronado 70 solarmax III

Aspettiamo test e prove di questo nuovo modello di telescopio in H Alpha,solo dopo potremo trarre delle serie conclusioni.

Mi auguro che qualche rivenditore italiano faccia qualche test riportandolo sui forum o comunque sulla rete.

Non faccio Crociate a favore dell' uno o dell' altro sistema, questo lo fanno i commercianti e loro sponsor.

Urania
__________________
C8 edge, C6 xlt, Vixen 70 Fl, Zeiss Telementor 63 C, Lunt 50 .
Oculari Ortho baader genuine serie completa, Clave' 30mm, Ultima Celestron japan serie completa.Montatura altazimutale goto Celestron "Evolution"
urania non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 17:32.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it