Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 16-09-14, 13:35   #1
Fulvio_
 
Messaggi: n/a
Predefinito E adesso la pubblicità!

Da qualche tempo quando mi capita di guardare la tv mi ritrovo a fare zapping da uno spot all’altro ritrovandomi alla fine, sconfitto,a guardare come un ebete Mastrota e le sue stramaledette docce!
Ci sono degli orari in cui la tiritera è quasi traumatica, tafaziana!
Si parte con una decina di minuti di pubblicità ‘canonica’. A seguire una bella televendita. Veloce siparietto ‘truffaldino’ (di quelli fatti ad arte per resettare il cervello dello spettatore dalla modalità ‘pubblicità’) seguito da un paio di spot lampo! A seguire la ‘presentazione’ della trasmissione, una ventina di secondi al massimo giusto per capire chi c’è in studio… e ricomincia tutto daccapo.
Alla fine quando si parte sul serio non ti ricordi più se Floris è un giornalista o un attaccante del Cagliari.
La cosa sconcertante è che oramai ci siamo abituati, assuefatti a questo andazzo. Anzi, per certi versi è la pubblicità che sta diventando lo ‘spettacolo’. I ruoli si stanno invertendo.
La bella ragazza seminuda che ti ammicca, l’automobile che viene fuori come rivelazione ultima del terzo segreto di Fatima, l’alce decapitata che acquista la testa impagliata ad un’asta di Sotheby’s (questa è simpatica però! ).
Siamo sotto bombardamento.
Tv, carta stampata, internet.
E avoglia a dire che non siamo influenzabili o manipolabili.
Se il telespettatore/cittadino medio è tanto accorto, mi chiedo perché mai le aziende investano così tanto denaro in pubblicità!
La realtà è che quando siamo davanti agli scaffali del supermarket il meccanismo ad orologeria vien fuori e la nostra autonomia si annulla!
L’ultimo nato poi, il mio preferito!, è il ‘banner’ che appare durante la trasmissione, quando finalmente pensavi di avercela fatta!
Sei lì che ti gusti l’americanata del giorno!, una bella scazzottata fra Eddie Murphy e Nick Nolte, quando ecco che dal lato inferiore sinistro del teleschermo ti appaiono le montagnole di McDonald col suo nuovo panino al gorgonzola. Roba che i due contendenti stramazzano al suolo per la puzza!
Siamo ancora in una fase in cui stanno centellinando col contagocce questa innovativa arma di distruzione di massa!, ma fra qualche tempo ci scommetto diventeremo strabici a seguire la Gruber e dieci banner contemporanei che sfrecciano in tutte le direzioni sul video propinandoci dal divano in similpelle al cibo per gatti!
Se il trend è questo, tra qualche anno avremo occhiali da vista e da sole con lenti/schermo spot 24ore!, e boxer innovativi muniti di micromicrofoni che ti recitano questo rosario del nuovo millennio mentre dormi!
Ora, mi rendo perfettamente conto che senza pubblicità può essere difficile far quadrare i conti. Pero secondo me si sta esagerando.
Ma perché subiamo sempre tutto passivamente?
 
Vecchio 16-09-14, 17:12   #2
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,505
Predefinito Re: E adesso la pubblicità!

Quote:
Fulvio_ Visualizza il messaggio
E avoglia a dire che non siamo influenzabili o manipolabili.
Certo che siamo tutti influenzabili e manipolabili, l'unica eccezione è Valerio Baiardo, il superman di coelestis.
__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh ora è in linea  
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 16-09-14, 17:29   #3
Luciano Monti
Utente Senior
 
Data di registrazione: Apr 2007
Ubicazione: Milano
Messaggi: 1,113
Predefinito Re: E adesso la pubblicità!

Quote:
Fulvio_ Visualizza il messaggio
La bella ragazza seminuda che ti ammicca...
...
Siamo sotto bombardamento.
Beh dai, poteva andare peggio, potevano essere brutte seminude!

Scherzi a parte, sono un campione dello zapping. Con il digitale terrestre la possibilità di trovare qualche canale non in pubblicità e' aumentata. Ogni tanto mi dimentico cosa stavo guardando prima dello zapping ma in fondo se resto su un nuovo programma e' perche' tanto male non e', e forse quello precedente non era "imperdibile".
,
Luciano
Luciano Monti non in linea  
Vecchio 16-09-14, 18:29   #4
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,718
Predefinito Re: E adesso la pubblicità!

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio
Certo che siamo tutti influenzabili e manipolabili, l'unica eccezione è Valerio Baiardo, il superman di coelestis.
Secondo te, uno che ha un'auto di 14 anni e un telefonino di 6 anni costato 24 €, quanto è influenzabile dalla pubblicità ?...
Mizarino non in linea  
Vecchio 16-09-14, 18:39   #5
Luciano Monti
Utente Senior
 
Data di registrazione: Apr 2007
Ubicazione: Milano
Messaggi: 1,113
Predefinito Re: E adesso la pubblicità!

Siamo pari! Ho una golf iv serie del '99 ma un telefonino di 4 anni (comprato per avere la doppia sim e ridurre il numero di ammenicoli che devo portare in giro quando viaggio per lavoro).

,
Luciano
Luciano Monti non in linea  
Vecchio 16-09-14, 18:42   #6
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 6,033
Predefinito Re: E adesso la pubblicità!

Se posso, io non compro dalle ditte che sprecano milioni con la pubblicità...

Però sono infastidito dalle pagine pubblicitarie che da alcuni siti compaiono improvvisamente su Internet, specie se mi rompono le balle con l'audio...
aspesi non in linea  
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 16-09-14, 18:54   #7
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,718
Predefinito Re: E adesso la pubblicità!

Però la pubblicità, se fruita con juicio, non è negativa.

Se hai una esigenza che vorresti soddisfare, e la pubblicità ti fa conoscere un prodotto adeguato del quale non eri a conoscenza, ti rende in effetti un servizio utile.

Diverso diventa il discorso quando accade che è la pubblicità a farti nascere un'esigenza che prima non avevi ...
Mizarino non in linea  
Vecchio 16-09-14, 18:58   #8
Norax
Utente Esperto
 
L'avatar di Norax
 
Data di registrazione: Aug 2008
Ubicazione: Finalmente a casa!
Messaggi: 1,674
Predefinito Re: E adesso la pubblicità!

Da quando ci siamo trasferiti nella nostra nuova casa, io e mia moglie abbiamo scelto di avere un solo televisore, lontano dal posto in cui mangiamo e da usare il meno possibile. Risultato? Negli ultimi tre mesi ho visto un totale di 1 tg e 2 film mentre lei non l'ha MAI accesa.

In più... siccome da circa due anni mangiamo... diciamo macrobiotico e quello che offre l'orto di babbo... niente di quello che mettiamo in tavola è pubblicizzato in TV.

Solo non tollero quell'avviso che compare sul portale di Coelum che ti invita a partecipare a non so che gioco per vincere un abbonamento...
__________________
Norax http://giusepperuggiero.over-blog.com/
Norax non in linea  
Vecchio 16-09-14, 19:04   #9
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 6,033
Predefinito Re: E adesso la pubblicità!

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
Però la pubblicità, se fruita con juicio, non è negativa.

Certo, ma non deve essere invasiva.
Cioè dovresti essere tu, se ne hai bisogno, a cercare e fare confronti con i prodotti che desideri.

aspesi non in linea  
Vecchio 16-09-14, 19:13   #10
Fulvio_
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E adesso la pubblicità!

Quando scrivevo che siamo tutti condizionabili, non intendevo dire che ci precipitiamo in massa ad acquistare i prodotti che vengono pubblicizzati!
A mio avviso ciò a cui si mira davvero con la pubblicità è di inculcare nel lungo periodo nella mente del consumatore un'etichetta di 'qualità', vera o presunta che sia poco importa!, per quel determinato prodotto.
Un consumatore, per quanto attento e preparato, non può avere una conoscenza di tutto lo scibile umano.
Cosicché, giusto per esemplificare, vai a fare la spesa e devi acquistare delle merendine per tuo figlio.
Non sei tipo da farti condizionare da questa o quella marca e cerchi di scegliere con oculatezza. Leggi e rileggi gli ingredienti di questo e quel prodotto ma non capisci in realtà cosa c'hanno messo dentro. Non hai competenza specifica in quel settore.
Per andare sul sicuro decidi allora di acquistare mulino.
Ecco come la pubblicità ci frega, facendo leva sulla nostra ignoranza...

Ultima modifica di Fulvio_ : 16-09-14 19:53.
 
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 13:51.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it