Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Radioastronomia Amatoriale
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 18-02-07, 17:06   #11
Legionario
Utente Junior
 
L'avatar di Legionario
 
Data di registrazione: Dec 2006
Ubicazione: Lecco
Messaggi: 209
Predefinito Re: Non so niente.

è senza dubbio interessante la radioastronomia....
se il cielo è bello si esce in osservazione visuale o in fotografia, se è nuvoloso si ascolta il cosmo.... tra l'altro penso sia una attività praticabile anche di giorno....

Inoltre il RAL10 ha un prezzo abbordabile per avvicinarsi degnamente alla materia...

Sicuramente un argomento da ravvivare e tenere in considerazione.... Prima però devo evolvere con il visuale..... quanti impegni!
__________________
Legionario osserva con:
Skywatcher Mak90 su Mon1
Baader Hyperion 13mm
Celestron X-Cell - 8mm - Celestron Barlow Ultima APO 2x
Plossl - 10mm - Plossl - 17mm

La mia prima luna:
http://www.trekportal.it/coelestis/s...ad.php?t=13230
Legionario non in linea   Rispondi citando
Vecchio 28-08-08, 16:34   #12
Sh4dow
Utente Junior
 
L'avatar di Sh4dow
 
Data di registrazione: Jul 2008
Ubicazione: Acerra(NA)
Messaggi: 113
Predefinito Re: Non so niente.

Salve a tutti anche a me appassiona la radioastronomia, ma dovrei farvi una domanda:
Per praticarla a livello amatoriale bisogna avere prima una certa esperienza visuale con un telescopio, anche perchè io posseggo un modesto Pentax 10x50XCF?

Qualcuno potrebbe aiutarmi?

Grazie in anticipo.
__________________
La cosa più incomprensibile dell'Universo è che esso sia comprensibile.
Albert Einstein





Osservo con:
Pentax 10x50 XCF
Sh4dow non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 29-08-08, 13:20   #13
emalù
Utente Esperto
 
L'avatar di emalù
 
Data di registrazione: Aug 2007
Ubicazione: Lucca, Toscana
Messaggi: 2,618
Predefinito Re: Non so niente.

Poichè poco conosco ma tanto sono interessato cercando ho trovato un volume, "Tecniche radioastronomiche" lo vende Radioastrolab....
una nota: pensavo fosse una disciplina costosa e complessa, a quel livello penso che sia solo complessa e poco costosa, ovvio, al livello di estremo principiante....
__________________
-RP Astro 12"
emalù non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-14, 18:45   #14
lsnrts
Utente Junior
 
L'avatar di lsnrts
 
Data di registrazione: Apr 2013
Ubicazione: Provincia di Cuneo, nel Roero
Messaggi: 389
Predefinito Re: Non so niente.

Ma precisamente cosa si vede con un radiotelescopio?
__________________
Strumenti: GSO Dobson 250/1250,TS-OPTICS Newton 114/900 eq3, Skymaster 10x21
Accessori: 32mm, 17mm, 8mm, Lente di Barlow 2x, filtri wratten
"Tutto ciò che vediamo delle stelle sono solo vecchie fotografie". Dr. Manhattan - Watchmen
lsnrts non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-14, 20:58   #15
fran&cis
Banned
 
Data di registrazione: May 2013
Messaggi: 732
Predefinito Re: Non so niente.

Se riesci a sintonizzarti puoi ascoltare la versione marziana di tutto il calcio minuto per minuto....
fran&cis non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-14, 21:10   #16
dany82
Utente Super
 
L'avatar di dany82
 
Data di registrazione: Dec 2012
Messaggi: 3,961
Predefinito Re: Non so niente.

__________________
Telescopio 120/1000 sw bd con barra geopitik losmandy da 48cm
Montatura T-Sky con morsa losmandy da 25 cm
Treppiede Berlebach tripod PLANET long Version portata 160 kg
T. Binoculare Baader Maxbrigh oculari 25/17/12/10 Barlow2.5
dany82 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 22-04-14, 22:21   #17
Giuliot
Utente Senior
 
Data di registrazione: Sep 2006
Messaggi: 1,011
Predefinito Re: Non so niente.

Il consiglio, prima di acquistare il più semplice libro sulla radioastroniomia, che può risultare ai più, indigesto, se non illeggibile, è di googlare "radioastrolab" , andare nella pagina deil download amatoriale, e scaricare i vari documenti pdf più o meno leggeri, da leggere per potersi fare una idea generale di quali segnali si captarebbero amatorialmente; che tipo di suono hanno; da quali oggetti provengono, quali conoscenze tecniche comporta l'applicarsi alla radioastronomia, e altre informazioni di base assolutamente necessarie per partire col piede giusto.

Questo perchè i segnali radioastronomici captabili a livello amatoriale, sono una serie di fruscii, e /o crepitii, che di solito sono ben distanti da quel che l'immaginario del neofita vorrebbe ascoltare.
Giuliot non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-04-14, 06:45   #18
lsnrts
Utente Junior
 
L'avatar di lsnrts
 
Data di registrazione: Apr 2013
Ubicazione: Provincia di Cuneo, nel Roero
Messaggi: 389
Predefinito Re: Non so niente.

In che senso si ascolta? Un radiotelescopio non è un sistema di ricezione di onde radio che grazie ad un meccanismo di interpolazione dei dati riesce a tradurre il tutto in immagine visibile su un monitor?
__________________
Strumenti: GSO Dobson 250/1250,TS-OPTICS Newton 114/900 eq3, Skymaster 10x21
Accessori: 32mm, 17mm, 8mm, Lente di Barlow 2x, filtri wratten
"Tutto ciò che vediamo delle stelle sono solo vecchie fotografie". Dr. Manhattan - Watchmen
lsnrts non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-04-14, 08:12   #19
Giuliot
Utente Senior
 
Data di registrazione: Sep 2006
Messaggi: 1,011
Predefinito Re: Non so niente.

Si ascolta perchè l'ascolto è il mezzo più semplice per rivelare segnali radio, compresi quindi quelli provenienti da corpi celesti.
Tutt'al più puoi vedere la forma dell'onda del segnale in arrivo, con un oscilloscopio.

Quì per esempio puoi sascoltare il suono emesso dalle pulsar, come "colpi" più o meno ravvicinati (un colpo al giro) dell'impulso radio, a seconda della velocità di rotazione della pulsar.
http://www.jb.man.ac.uk/pulsar/Educa...ds/sounds.html

Devi pensare che la ricezione di segnali radio è estremamente direzionale. A maggior ragione appunto per segnali a frequenza elevatiussima (Pensa per esempio a cosa succede se sposti l'antenna della tv di pochissimo).

Quel che ricevi quindi con una antenna molto direzionale, è un rumore proveniente da un singolo punto del cielo.

Quindi per trasformare in una immagine a diversi colori, una serie di segnali radio puntiformi, presenti in una zona di cielo, si devono usare dei radiometri professionali che spazzolano il cielo mentre registrano i rumori, e comunque i segnali decbbono essere elaborati successivamente ad uno ad uno, trasformando il segnale analogico in digitale, con un lavoro di mappatura che non fa certo nessun radiotelescopio amatoriale.

E forse sono pochi anche quelli professionali che hanno dei radiometri e delle apparecchiature di registrazione il cui prodotto verrà poi elaborato per essere visto come una fotolgrafia.

L'unico segnale a microonda omnidirezionale è la radiazione "fossile" di fondo de big bang, relativa alla agitazione termica a 3 gradi kelvin, che però non penso sia alla portata di ricevitori radioasstronomici amatoriali che si trovano a temperatura ambiente.

Ultima modifica di Giuliot : 23-04-14 08:15.
Giuliot non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-04-14, 08:34   #20
astrotecnico
Utente
 
Data di registrazione: Jun 2005
Ubicazione: Perugia
Messaggi: 951
Predefinito Re: Non so niente.

La radioastronomia a livello radioamatoriale è praticabile ma bisogna vedere che cosa si vuol ricevere. Io vi dico che cosa riesco a ricevere bene e correntemente con due strumenti totalmente autocostruiti, che lavorano sui 408 MHz e sui 1420 Mhz (riga idrogeno neutro):

Cygnus A, Cassiopea A, Sole, mappatura idrogeno neutro del cielo

Il resto è ancora dietro il velo.
astrotecnico non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 08:46.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it