Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 26-08-18, 09:29   #1
riolli
Utente Junior
 
Data di registrazione: Sep 2008
Ubicazione: ceprano
Messaggi: 6
Predefinito Primo acquisto telescopio.

Buongiorno a tutti,
Credo che ci saranno state altre 10000 domande come la mia, ma purtroppo devo ripetere sempre la stessa domanda, ho intenzione di cimentarmi con mia moglie sulla bellezza del nostro universo, abbiamo un budget di circa 600 euro e nella mia ignoranza mi sono focalizzato su 2 telescopi anzi 3
1) Celestron nexstar 127 slt
2) skywatcher skymax-127 synscan Az goto
3) Celestron nexstar 4se.
Vorrei sapere da voi quale tra i 3 potrebbe essere il miglior investimento, per iniziare, il nostro utilizzo è voler vedere pianeti stelle. Chiaro che sono 3 strumenti simili e scelti principalmente per il facile trasporto e credo montaggio e avendo il goto tutti anche credo di facile utilizzo. Grato a tutti per i consigli che vorrete girare .Grazie ancora.
riolli non in linea   Rispondi citando
Vecchio 26-08-18, 10:08   #2
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Primo acquisto telescopio.

Allora, i primi due sono esattamente lo stesso strumento, cambia solo il tipo di software della montatura, personalmente preferirei il Celestron. Il NexStar 4SE ha una montatura molto migliore degli altri due ma un diametro del tubo inferiore, 102 mm invece che 127, che non è poco. Che dire? Anche io sarei in difficoltà nella scelta. Forse propenderei per il primo. Invece se tu volessi un telescopio senza goto ci potrebbero essere altre opzioni. Da un cielo un poco inquinato il goto però è davvero molto utile.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 26-08-18, 14:31   #3
riolli
Utente Junior
 
Data di registrazione: Sep 2008
Ubicazione: ceprano
Messaggi: 6
Predefinito Re: Primo acquisto telescopio.

Grazie per la veloce e chiara risposta. Ho visto però, che con la stessa cifra potrei comperare anche Celestron NexStar 130 SLT Telescopio, Acciaio, Tubo Ottico Newton, che credo sia tutt’altro tipo cosa ne pensi, sia come facilità di gestione che come trasporto e facilità di montaggio. Grazie
riolli non in linea   Rispondi citando
Vecchio 26-08-18, 18:57   #4
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,985
Predefinito Re: Primo acquisto telescopio.

Per prima cosa ti consiglio di non avere fretta per l'acquisto, hai la fortuna, rarissima, di avere anche la moglie come compagna di interessi ed osservazioni e credimi, è una cosa bella e rarissima.

Per ora hai citato un MAK da 4" che è valido solo come telescopietto da viaggio e due MAK da 127mm che sono al confine tra telescopio da viaggio e primo telescopio medio-piccolo da assaggio.

Per il vostro budget di 600€ circa, credo che un CELESTRON C6 SE, un SCT da 152/1520mm su forcella monobraccio GOTO, comprato usato, sarebbe una sorta di quadratura del cerchio.

Relativamente piccolo prezzo, piccolo ingombro e peso, ma prestazioni già dignitose.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 26-08-18, 19:37   #5
riolli
Utente Junior
 
Data di registrazione: Sep 2008
Ubicazione: ceprano
Messaggi: 6
Predefinito Re: Primo acquisto telescopio.

Grazie per le belle parole, e per i consigli, ma sono poco propenso all’acquisto di prodotti usati, preferisco magari a torto ad avere prodotti nuovi anche se meno potenti. Grazie per la dritta comunque.
riolli non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-08-18, 13:23   #6
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Primo acquisto telescopio.

Ad un Newton da 130 mm preferisco sempre il Maksutov da 127 mm, quasi la stessa apertura ma un'ottica più performante che ha molti meno problemi.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 29-08-18, 21:50   #7
SunBlack
Utente Esperto
 
L'avatar di SunBlack
 
Data di registrazione: Jun 2003
Ubicazione: Ostia (RM)
Messaggi: 1,672
Predefinito Re: Primo acquisto telescopio.

Quoto il consiglio del Celestron Nexstar 6SE....certo che a 600 euro usato devi essere molto fortunato a trovarlo, in genere li ho visti a 750.....ma parti alla grande e ci vedi parecchie cose.....

Non ti fidi per l'usato?
Se ne trovi qualcuno su ad esempio, subito.it o astrosell.it o kijiji.it mandaci il link dell'annuncio e noi magari ti sappiamo dire se è una sòla o meno
__________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su EQM-35 + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 70-200/2.8 IS II, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le
SunBlack non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-08-18, 05:33   #8
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,985
Predefinito Re: Primo acquisto telescopio.

Per un catadiotrico, l'apertura da 6" rappresenta già l'ingresso nel mondo delle prestazioni discretamente adeguate a soddisfare molto a lungo.

Porto il mio caso personale, pur avendo il potentissimo C11 CPC HD ed il potente LX90 ACF da 8", molto più sovente uso invece quel gioiello che è il RUMAK INTES MICRO da 152/1520mm, perchè è altamente portatile e montabile e perchè si barcamena molto bene tra potenza già interessante e minore sensibilità al cattivo seeing.

Se nel deep sky, sempre 152mm sono, per il planetario invece, il giusto equilibrio tra discreto diametro e buona attitudine a lavorare con un seeing solo mediocre, spesso si fa preferire.

Il C6 appartiene alla stessa classe di medio diametro del mio prestigioso M603 e con lui condivide le buone caratteristiche medie di base.

Per NUOVO vs USATO, un telescopio è mica un motore, nulla gira li dentro e l'usura è pressochè ZERO, anche dopo decenni.

Mentre il suo valore crolla del 50% il giorno dopo che ne prendiamo possesso.

Aggiungo che un USATO di un'ottica molto ben riuscita è sempre meglio persino di un NUOVO mediocre e peggio ancora mal riuscito.

Il valore di un telescopio si esprime con dei numeri, come lo STREHELL RATIO ed il livello di lucidatura rilevabile con il TEST di LYOT, mentre la sua età è davvero meno significativa.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-08-18, 07:19   #9
SunBlack
Utente Esperto
 
L'avatar di SunBlack
 
Data di registrazione: Jun 2003
Ubicazione: Ostia (RM)
Messaggi: 1,672
Predefinito Re: Primo acquisto telescopio.

----
__________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su EQM-35 + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 70-200/2.8 IS II, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le

Ultima modifica di SunBlack : 30-08-18 07:57.
SunBlack non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-08-18, 10:47   #10
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,549
Predefinito Re: Primo acquisto telescopio.

Il modello SLT 130 presenta alcuni vantaggi: nei riflettori Newton l'oculare è in alto, e questo consente di tenere le esili zampe della montatura slt basse, aumentandone in qualche misura la stabilità; la focale corta (650 mm) offre la possibilità di inquadrare un'ampia porzione di cielo (possibilità molto apprezzabile se avrete l'occasione di recarvi in un sito discretamente buio).
Tuttavia il tubo ottico è più ingombrante di quelli del 127/1500 (è lungo quasi il doppio).
Onestamente però, se opterete per il Newton, vi consiglio di rivolgervi piuttosto a un modello manuale, ex il modello Vixen Porta 130f: la montatura in dotazione infatti è molto migliore, e nel medio termine lo strumento molto più facile da utilizzare (le prime volte dovrete prendere un poco di dimestichezza con il cielo notturno, ma questa capacità è estremamente utile anche con telescopi computerizzati, che hanno parecchi limiti, per quanto spesso taciuti).
delo non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 12:42.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it