Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Osservazioni del Profondo Cielo
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 15-12-18, 23:44   #1
perpic
Utente Junior
 
L'avatar di perpic
 
Data di registrazione: Aug 2011
Messaggi: 69
Predefinito La regina seduta 1

Approfitto di 2 magnifiche (e rare) serate per uscire,l'8 e il 10 dic.,soprattutto quest'ultima un cielo fantastico,non c'è umidità,e non è neanche troppo freddo.
Osservo da Carda - Casentino (AR),con Dobson Meade light bridge 12".Era tanto che non scrivevo un report,mi è ripresa la voglia di farlo. Riporto ciò che ho osservato in Cassiopea,un ricco scrigno di oggetti deep sky,soprattutto ammassi aperti ma non solo.

NGC 7788 e 7790. 2 piccoli ammassi aperti vicini,quasi attaccati,certo non spettacolari ma da vedere.L'88 è piu' piccolo ma piu' concentrato,con un centro compatto e una stella piu'brillante al bordo,il 90 grande circa il doppio,piu' luminoso ma piu' disperso, di forma quadrata. Conviene forzare gli ingrand.;i 2 sono nello stesso campo anche col 15mm.(100x). Posti ca.2° a N.di beta Cas.(Caph),a metà tra K e AR Cas.;quest'ultima tra l'altro è una bella doppia,larga (sep.75"),e che a grande campo appare nell ostesso campo di un'altradoppia,la Struve 3022,piu' stretta ma pure facile da separare anche a 57x(col 26mm.). Vicino alla coppia 88-90 si riesce a vedere un altro amm. aperto,molto piccolo Berkley 58,debole e povero,l'unico di questo catalogo che abbia mai osservato.

NGC 7789.Il piu' bello di tutti,grande,magnificente e uniforme.Privo di stelle luminose ma ricchissimo e compatto,talmente fitto che il risultato finale è una meraviglia.
Sembra un fiore che sboccia,o addirittura esplode in un brulichio di fine astri circondato da fantastici campi stellari. Detto infatti la rosa bianca di Caroline,poichè scoperto da Caroline Herschell (il 3° amm. aperto di Cass.,e in tutto 14 oggetti deep sky da lei scoperti),sorella del piu' famoso William. Incredibile come NGC 7789 sia sfuggito a Messier,e allo stesso William. Con un cielo ottimo come stasera l'oggetto si staglia benissimo,in cieli peggiori o molto inquinati puo' apparire spettrale,comunque affascinante.Meglio non forzare gli ingrand.; miglior risultato col 26 mm. (57x).
Posto a ridosso di rho Cas.(candidata supernova).

NGC 663.Amm. aperto grande e molto bello,anche se poco concentrato.Lo osservo col 15mm. (100x) ed entra tutto in campo;ancora piu' bello col 12mm. Non ha forma ben precisa,con stelle di varia luminosità,le piu'brillanti ai bordi. Ad un lato un semicerchio di astri brillanti che lo contornano,distaccati dall'amm. e prospettici.
Interessante il fatto che a grande campo,col 32mm.(47x),tenendo il 663 al centro appaiono ai bordi altri 2 amm. aperti NGC654 e 659,piu' piccoli e in posizione perfettamente simmetrica rispetto al 663, a formare una V molto aperta, quasi 180°.Compatti, discretamente luminosi;il piu' grande dei 2 è vicino ad una brillante stella rossa. Trovo il tutto prolungando bete e gamma Cas. della stessa distanza.

NGC 381. Amm. aperto poco luminoso ma ben individuabile,compatto,di forma +- quadrata e delimitato da astri piu' brillanti. Scoperto anch'esso da Caroline Herschell.Al suo interno uno spolverio di stelline si accende in distolta. Dal bordo N parte una stria stellare a mò di coda,e vicino un'altra piu' corta.
Si trova vicino a gamma cas.-come curiosita' questa è probabilmente la stella piu' brillante senza nome(e l'unica della W di Cassiopea a non averne)pur essendo di magn.2,1. Non si sa pechè gli antichi non l'abbiano battezzata.Forse gli unici i cinesi,che la denominarono Tsih (la frusta);piu' recentemente qualcuno l'ha chiamata Navy.

NGC 436. Amm. aperto vicino all'amm. civetta (NGC 457),in pratica sotto ai suoi piedi. Piccolo e debole sfigura rispetto al suo brillante vicino,del quale però curiosamente ricorda vagamente l'aspetto,con 2 file stellari a mo' di braccia alzate. Va osservato a grande ingrand.
L'ammasso civetta è stupendo,non ci sono parole. Ho notato che è uno degli oggetti deep sky che suscita piu' scalpore nelle serate pubbliche,specie se osservato a ingrand. medio bassi.

NGC 129.Un bell'amm. aperto,anche se di aspetto caotico,senza una forma precisa e dai confini indistinti,con ampio range di brillantezza,vuoto al centro. Posto in un campo ricco. Spicca un triangolo isoscele di stelle luminose di egual magn., e una stella bianca brillante di 6° magn. pero' prospettica(la SAO 21457). Nel complesso gradevole,specie col 15mm.. Posto proprio a metà tra beta e gamma Cas.

NGC 609. Amm. aperto debole e piccolo poichè molto lontano,cica 10000 a.l.,ma gradevole.Formato da alcune stelle piu' luminose e altre debolissime,che aumentano in visione distolta. Conviene forzare;lo osservo al meglio col 9mm(166x). Curiosamente dalla sua parte Nparte una lunga catena di stelle brillanti che poi si divide e si incurva a disegnare un grande ombrello che sembra riparare l'ammasso. Posto vicino alla epsilon Cas. (Segin)

NGC 225.Altra scoperta di Caroline. Bell'amm.aperto,povero,non concentrato,ma che offre una visione direi riposante.20 stelle di lum.uniforme di 9°magn.ben staccate tra loro,e circondate da una zona oscura. Da un bordo partono 2 catene ondulate di stelline,una che si perde quasi subito l'altra piu'lunga che circonda per un tratto l'amm.
Piu' bella l'osservazione a grande campo,per vedere l'insieme di ammasso e catene stellari.

NGC 133,149,King 14. 3 ammassi vicinissimi tra loro posti a ridosso della k Cas.,col King il piu' cospicuo. Deboli e piccoli,non facilmente individuabili ma interessanti. A grande campo sono visibili tutti 3 assieme alla stella,per l'osservazione singola conviene forzare.

STOCK 2. Un amm.aperto bellissimo e incredibile per la sua uniformità in brillantezza e distribuzione stellare,e per come ci si arriva,seguendo una linea lunga e uniforme di stelle brillanti in partenza dal doppio ammasso di Perseo (in part. da quello dei 2 meno conc.) e poi si gettano nello Stock. Cosi' Stock 2 e doppio ammasso sono collegati,a formare un triplo ammasso(anche se stock 2 ricade in Cassiopea).Forse con un grande binocolo,con 4° di campo,si riesce a mettere tutto questo ben di Dio nello stesso campo.
Ancora,vicino allo Stock 2 un altro amm.aperto dello stesso cat., Stock 7(anche classificato Markarian 6),piccolo ma ben individuabile,con stelle disposte grosso modo a croce.

M 52. Bello con tutti gli oculari,ma non essendo molto esteso,circa 13',meglio ingrandire;fantastico col 12mm.(125x). Ricco e compatto,con una stella piu' luminosa ad un polo di magn. 8;dalla parte opposta l'ammasso sembra impoverirsi,ma in visione distolta si accendono tantissime deboli stelline. Soprannominato sale e pepe,o the scorpio.
A cica 10' da M52 e al di là di una sorta di barriera di 3 stelledi 8°magn.si individua una debole cascatella di astri,meglio ad alti ingrand.,data come amm. aperto,classificato come Czernick 43,disperso e dai confini elusivi e non legato fisicamente a M52 essendo piu' lontano.,e stasera ben percepibile e piacevole.
Sempre vicino a M52,circa 35',la Bubble nebula(NGC7635),posta in cielo a ridosso di una stella di 7°magn.(HD220057). Secondo me difficilissima nel visuale,almeno col mio strumento.Puntando la stella la percepisco con l'OIII in visione distolta come un piccolo archetto,che è la parte piu' spessa di questa nebulosa a emissione.

NGC 1027.Amm. aperto grande e sparso,di forma irregolare ma di piacevole visione,con una stella brillante al centro,di magn6,6, ma probabilmente prospettica,le altre di luminosità abbastanza uniforme. Associato alla nebulosa IC 1824;in effetti con l'OIII si percepisce una "nebbiolina"in seno all'ammasso. Posto tra iota Cas. e eta Persei.

Melotte 15. Amm.aperto associato alla nebulosa cuore(IC 1805).Piuttosto grande e ben evidente. Con l'OIII si nota una nebulosità ovattata in cui è immerso l'ammasso.Vicino al precedente.

Spazio per 2 galassie.
NGC 185,bella galassia vista di fronte ma tutt'altro che spettrale(almeno in serate ottime come queste) rispetto ad altre face on;grande,visibile anche a piccoli ingrand. nello stesso campo di omicron e pi Cas.,e comunque offre pochi dettagli. E' satellite di M31,e anche piu' vicina a noi di questa,ma si tratta di una galassia nana.
L'altra è NGC278,galassia spirale vicina in cielo alla precedente ma realmente assai piu' lontana,40 milioni di a.l.,quindi molto al di fuori del gruppo locale,e piuttosto debole,ma spettacolare in una foto che ho visto del telescopio Hubble.

Infine voglio segnalare una doppia bellissima,la Hip 205-207 (o Struve262),facile da separare(24"),magn.5,9 - 7,3,buon contrasto di colori,una gialla,l'altra la vedo blu. Si rinviene a metà tra omicron cephei e k Cas.

La seduta non è finita,ma per il report basta cosi',non voglio essere troppo prolisso.Chissà quando ricapita una serata cosi'. A fine serata sono soddisfattissimo, mi viene da autocomplimentarmi,ma si sa,come diceva mia nonna, "ogni volpe loda la sua coda". Un grande saluto a tutti - Perpic
perpic non in linea   Rispondi citando
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 15:09.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it