Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 28-09-18, 12:50   #31
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Eccomi .

I Maksutov volendo si possono anche collimare, ma la cosa è così rara da fare che normalmente non c'è neppure accesso alle viti di collimazione. Quindi non te ne preoccupare. Devi provarlo in diverse giornate sperando di beccarne una con buon seeing, cosa non facile negli ultimi tempi.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-10-18, 13:52   #32
Max58
Utente Junior
 
Data di registrazione: Sep 2018
Messaggi: 9
Predefinito Re: Eccomi .

Allora, nonostante il tempo non sia clemente ( vento forte e pioggia) ho fatto ulteriori osservazioni con il Mak. In terrestre non sono soddisfatto ( ma la colpa puo' essere degli oculari in dotazione ) Con l'oculare da 25mm riesco a mettere a fuoco ma la visione non e' nitida , probabilmente anche le masse d'aria spostate dal vento rendono difficile la visione, ( provero' con un 40mm che mi presta un amico in modo da avere bassi ingrandimenti) con il 10 no, non e' usabile non si riesce a mettere bene a fuoco. Con il cielo va' un po' meglio , marte , giove, saturno e la luna li ho visti i primi discretamente e la luna benissimo ma non come vorrei ( i pianeti soprattutto). Con il 10mm la messa a fuoco risulta difficile, l'immagine vista non e' nitida e dettagliata ma come un po' " impastata". Io spero che sia il seeing scadente del periodo e continuero' a provare . Il vero problema e' che ancora non sono riuscito a interfacciare il mak con il pc tramite il prg. " carta del cielo" ma non demordo : ci DEVO riuscire.
P.s. scusate se magari spiegando mi sono uscite baggianate ma sono come ho gia' speigato un neofita anche se di 60 anni!!!!!
Max58 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 05-10-18, 10:26   #33
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Eccomi .

I pianeti non si vedono mai come vorremmo, adesso in particolar modo perchè sono bassi sull'orizzonte e quindi soffrono di più del seeing negativo.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-10-18, 16:17   #34
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,985
Predefinito Re: Eccomi .

Per le visioni terrestri conta esclusivamente il cattivo SEEING TERMICO DIURNO, sempre cattivo, tranne mezzora prima del tramonto e si deve sempre osservare con il sole alle spalle e da postazione in ombra.

Per l'osservazione planetaria, conta sia l'altezza dei pianeti che il seeing medio di quel momento.

Per la finezza dei particolari osservabili, anche in eccellenti condizioni di seeing, maggiore è il diametro e più particolari si rendono visibili.

Per il seeing medio Italiano, i migliori compromessi fra diametro e seeing medio, si trova tra i 150mm ed i 200mm di apertura dello strumento, se è uno strumento OSTRUITO, come il tuo MAKKYNO.

Vero che un più piccolo diametro regge meglio un seeing MEDIO-SCARSO, ma appena il seeing si fa MEDIO, una maggiore apertura mostra subito più particolari e più vividi colori.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-10-18, 09:27   #35
france65
Utente Junior
 
Data di registrazione: May 2017
Ubicazione: tra Milano e Pavia
Messaggi: 130
Predefinito Re: Eccomi .

Ciao Max
ho letto le tue vicissitudini e i tuoi primi approcci al telescopio che hai acquistato.
Ho letto anche di consigli e di tue esperienze fotografiche predcedenti.
Anche a me ha lasciato un pò perplesso la scelta su un Mak 90 mm con f13,9 per fare riprese, ma sulla luna non dovresti avere problemi. Col planetario non aspettarti granchè.
Sul visuale invece i tre pianeti principali possono dare belle soddisfazioni. Al riguardo però ti consiglio di valutare almeno un oculare di qualità (io ho trovato il miglior equilibro con un 12mm)

E' passata ancora qualche notte e volevo quindi chiederti come stai trovando lo strumento e se hai provato qualcosa sul versante riprese.
__________________
Strumenti: Pro RC 20'' Officina Stellare - MEADE SC LX200 10'' - Takahashi TOA130 - Mak Meade 90 ETX - Lunt LS80THa B1800 - Acro Tecnosky 102/1100 - Acro 70 - Canon EF 400mm F/4.5 IS II USM - Binocolo OLYMPUS 10x50 - Montatura 10 Micron GM4000 HPS - Montatura 10 Micron GM 1000 HPS - Montatura iOptron CEM60 - Montatura Meade LX200
france65 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 12:10.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it