Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 13-10-17, 11:51   #111
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,991
Predefinito Re: Uno strano fenomeno

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio
Fare in modo che il totale dei millesimi sia 1000, è una operazione che potrebbe fare anche un bambino delle elementari.
I calcoli ingegneristici che occorrono per costruire una casa sono molto più complicati.
Diceva mio padre, che era appunto un ingegnere, che molti credono che l'ingegnere sia un maestro dei calcoli esatti, mentre non è così: il bravo ingegnere (non sono sicuro che ve ne siano ancora ) è un maestro del calcolo approssimato. E' anche colui che sa rendersi conto di quando fra 990 e 1000 non vi è alcuna pratica differenza e quando può essere importante distinguere fra 9999 e 10000.

Non è l'ingegnere, bensì il contabile (specie se burocrate), che per formazione professionale si preoccupa di far quadrare i conti fino al millesimo di euro.
Spesso lo fa anche il fisico, ma la differenza è che lo fa a ragion veduta, se e quando è veramente necessario allo scopo che si prefigge.

Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-10-17, 13:26   #112
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,223
Predefinito Re: Uno strano fenomeno

Mizarino, in linea di massima hai ragione.

Però non capisco perché quando questo ingegnere si è accorto che il totale dei millesimi da lui calcolati non faceva 1000, non abbia aggiustato la tabella per farla quadrare.

Il fatto che la somma dei millesimi non facesse 1000 ha disorientato i condomini.

Il miglior modo di utilizzare questa tabella è di dividere i millesimi per il totale reale che nel caso del mio condominio era 999,49 invece degli ipotetici 1000,00.

Però magari ci sono dei software che non ti permettono di sostituire 1000,00 con un altro numero, e questo crea una complicazione. Un ingegnere non è un burocrate, ma perché non fare una tabella che riporti 1000,00 come totale, così come è giusto che sia?

In un condominio non mancano i motivi per litigare, perché fornirne qualcuno aggiuntivo?

Lo so che questa discrepanza su una spesa di 100.000 euro comporterebbe una differenza di soli 51 euro. Ma questi 51 euro chi ce li mette? Ce li metti tu?
__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>

Ultima modifica di astromauh : 13-10-17 13:34.
astromauh ora è in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 13-10-17, 15:09   #113
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 546
Predefinito Re: Uno strano fenomeno

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
: il bravo ingegnere (non sono sicuro che ve ne siano ancora ) è un maestro del calcolo approssimato.

spesso, basta saper calcolare l'ordine di grandezza. impedisce subito di perder tempo in infinite ciance qualitative.

Ultima modifica di meta : 13-10-17 15:12.
meta non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-10-17, 16:06   #114
Planezio
Utente Esperto
 
L'avatar di Planezio
 
Data di registrazione: Jan 2003
Messaggi: 2,920
Predefinito Re: Uno strano fenomeno

A questo proposito ricordo uno che, calcolando la velocità orbitale di un satellite attorno alla LUNA, dimenticò di fare un quadrato ed ottenne un risultato di OLTRE 100.000 km/h.
E lo riportò pari pari.
Chiara dimostrazione che (forse) sapeva cercare e/o applicare delle formule, ma non capiva NIENTE di meccanica celeste.
Perché un risultato simile DEVE farti subito capire che hai sbagliato qualcosa.
Ciao
Planezio non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-10-17, 19:15   #115
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,991
Predefinito Re: Uno strano fenomeno

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio
Il fatto che la somma dei millesimi non facesse 1000 ha disorientato i condomini.
A me non avrebbe causato il minimo turbamento, ma se i condomini ne sono sconvolti, possono sempre attribuire i 51 centomillesimi persi ad un "condomino virtuale" al quale ognuno verserà un piccolo obolo a piacere, onde possa contribuire alle spese condominiali...
Quanto al "buco" di 51 € nel bilancio di 10000, suggerisco ce li metta l'amministratore, prelevandoli dalle tangenti che avrà preso su un appalto di questa portata!...
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-10-17, 01:35   #116
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,176
Predefinito Re: Uno strano fenomeno

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio
[...]
2 * 50,08 + 16 * 48,32 = 873,28 (millesimi) [...]
Ma i millesimi dovrebbero essere 1000,00 per definizione.
Gl appartamenti sono 22, di cui quattro (gli ultimi due di ciascuna schiera) sono più piccoli (e nemmeno uguali tra loro). Da noi la somma dei millesimi è effettivamente 1000,00.
[Non ho detto degli altri 4 perché mi interessava mostrarti il confronto tra i due appartamenti di testa e gli altri 16 uguali ... ma "valutati" di meno.]

Gi appartamenti sono in due schiere affacciate, ciascuna da 11*appartamenti numerati (in senso anti-orario giardando dall'alto dall'alto) dall'1 al 22. Il mio è il numero 1, il mio dirimpettaio è il numero 22, L'ultimo della mia schiera è l'11 e il suo dirimpettaio il 12.
[I 4 appartamenti non prima menzionati "valgono" rispettivamente:
Codice:
10 –––>32,07 millesimi
11–––> 33 85   "
12–––> 32,29   "
13–––> 29,51   "
Penso (ma è un'idea mia, senza alcun riscontro) che i due appartamenti di testa siano stati valutati un po' di più (degli altri 16 uguali) per i due motivi chen adesso spiego, (o per uno solo di essi).
a) L'area lorda della pianta comprende lo spessore dei muri,. Metà spessore per ciascuno di due appartamenti dei quali il muro è di confine. Ma un fianco del mio appartamento confina con il giardino "condominiale". Lo spessore del muro di questo fianco è circa 35 cm (contro i circa 26 cm del muro di confine tra appartamenti contigui). Insomma: suppongo che l'appartamento del vicino, pur avendo la stessa larghezza interna del mio – circa 574 cm) abbia una pianta lorda (nominale) di 6 m x 10 m e che invece quella del mio appartamento sia 6,22 m x 10 m (cioè 22 cm più larga). Ciò comporterebbe una maggiorazione dell'area nel rapporto
6,22/6,00 ≈ 1,0367
[rapporto quasi identico al rapporto dei relativi millesimi: 50,08/48,32 ≈ 1,0364].
b) Un altro motivo di maggiorazione della valutazione potrebbe essere il fatto di confinare col giardino condominiale (considerando la cosa un vantaggio ... paesaggistico!).
In realtà, ho effettivamente una larghezza del giardino un po' maggiore degli altri (una ventina duìio centimetri) perché mentre la rete di confine tra i giardini di apparrtamenti contigui è allineata con la mezzaria del muro di confine, la rerte che separa il mio giardino con quello condominiale è in linea con la facciata esterna del rispettivo muro.
Ma anche questo ,... non è un vantaggio! Al contrario, è uno svantaggio.
Nel giardino condominiale ci sono alberi di alto fusto che di autunno spandono le foglie anche nel mio giardino. Ma lo svantaggio maggiore sta nel fatto che il fianco di confine col giardino condominiale è voltato a nor-ovest ... e qui le bufere arrivano ìuasi sempre da nord (cioè dai monti). Quaqndo piove e tira vento l'aqua nverno) a volte arriva quasi orizzontale, bagnando completamente il grande tavolo che, se la pioggia fosse verticale, sarebbe perfettamente coperto dalla "tettioia" che copre l'accesso al giardino posrteriuore.
Idem (o quasi) per la neve d'inverno e la grandine d'estate. I due appartamenti di testa sono esposti alle intemperie molto più degli altri (e spesso trattasi di intemperie ... che sferzano anche porte e finestre protette da apposita tettoia un tantino più bassa del 1° piano.
---------------
Non mi è mai passata per la testa l'idea di vedere se è possibile ... "parificare" le spese condominiali con gli appartamenti grandi come il mio.
Adesso che l'argomento lo citi tu ... penso che nel miio caso non sia possibile alcuna modifica... e comunque non valga la pena di provarci.
–––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 14-10-17, 08:01   #117
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,223
Predefinito Re: Uno strano fenomeno

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
Da noi la somma dei millesimi è effettivamente 1000,00.
Che strano!

Probabilmente l'ingegnere che ti ha costruito casa non è bravo perché non sa approssimare. Il totale dei millesimi deve oscillare da 999 a 1001,
ma se è esattamente 1000,00 è molto sospetto!

Mizarino, 1000,00 non è il risultato di un calcolo, ma è il dato di partenza,
ed è per questo che a me sembra strano che possa essere diverso da 1000,00.

Certo, a volte si approssimano anche i dati iniziali, ad esempio si può assumere che la velocità della luce sia di 300.000 km/s invece del suo valore esatto, ma non è lecito approssimare, se il tuo compito è quello di redigere un documento formale che deve servire a suddividere i mille millesimi della proprietà tra i vari condomini.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>

Ultima modifica di astromauh : 14-10-17 08:54.
astromauh ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-10-17, 08:33   #118
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 3,590
Predefinito Re: Uno strano fenomeno

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio
Probabilmente l'ingegnere che ti ha costruito casa non è bravo perché non sa approssimare.
Probabilmente è un geometra

aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-10-17, 10:12   #119
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,991
Predefinito Re: Uno strano fenomeno

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio
... ma non è lecito approssimare, se il tuo compito è quello di redigere un documento formale che deve servire a suddividere i mille millesimi della proprietà tra i vari condomini.
Molto probabilmente non si è trattato di una approssimazione, ma di un semplice singolo errore di trascrizione, nel quale al posto di un 8 è stato scritto un 3. Verifica i millesimi di tutti i condomini e vedi se qualcuno ha la prima cifra decimale uguale a 3.
Resterebbe un centomillesimo di discrepanza, ma quello può venir fuori facilmente da un arrotondamento.
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-10-17, 10:18   #120
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 4,744
Invia un messaggio tremite MSN a nino280
Predefinito Re: Uno strano fenomeno

Sono la bellezza di 46 anni che abito in questo condominio.
Come è possibile? Non so quanti millesimi ho?
Allora mi viene il desiderio di saperlo.
Prendo l'ultimo verbale di una assemblea e vedo che ci sono solo due possibilità: o 15,73 (mill) o 18,54 sempre mill.
E' un palazzo di 60 alloggi, ma con due scale. 30/a e 30/b. Fa 30 per scala e 3 per pianerottolo x 10 piani.
Al che deduco, siccome ci sono due tipologie di alloggio uno a 4 stanza e l'altro uno a 5, il mio acume mi fa dedurre che avendo io quello a 5 è giusto che abbia i millesimi più grandi cioè quelli da 18.
Allora ho voluto vedere quanto è stato bravo il nostro Geometra.
Sono 40 allogi da 15 e 20 da 18.
Mettiamoci quindi anche le virgole:
40 x 15,73 + 20 x 18,54 = perbacco il nostro geometra è in gamba, fa esattamente 1000
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 12:48.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it