Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Astronautica
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 19-07-15, 12:44   #21
Antonio DAMICO
Utente Junior
 
L'avatar di Antonio DAMICO
 
Data di registrazione: Jun 2013
Ubicazione: Foshan (China)
Messaggi: 466
Predefinito Re: Plutone - New Horizons

Bella animazione del tramonto su plutone che rileva una atmosfera più consistente di quella prevista.

https://www.nasa.gov/nh/new-horizons...ded-atmosphere
Antonio DAMICO non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-07-15, 02:54   #22
Antonio DAMICO
Utente Junior
 
L'avatar di Antonio DAMICO
 
Data di registrazione: Jun 2013
Ubicazione: Foshan (China)
Messaggi: 466
Predefinito Re: Plutone - New Horizons

"Instead of a surface scarred by a history of bombardment, the first, highest-resolution image of the dwarf planet’s surface contains not a single crater. That means the surface of Pluto is young — really, really young.

Cratering rates inside our solar system are well-understood from detailed observations of our own moon and other exposed bodies around the solar system. To find no craters, not a single one large enough to see in this kilometers-per-pixel resolution images of Pluto’s surface, meaning that the surface is at most 100 million years old. That’s young in geological terms, much less in planetary terms.

To have a surface that young, Pluto must be an active world with processes that regularly resurface the terrain. The big question is: Where is this energy coming from?"

Per dirla come Fiorella Mannoia....

"Spesso le nostre giornate si complicano mentre le perplessità rimangono qui e ci si sposta lontano in un orizzonte più strano e i conti già fatti non tornano mai.... "

Leggendo l'articolo, sembra che Pluto differisca, e non di poco, da tutti gli altri pianeti e soprattutto che determinati modelli di formazione delle montagne o decadimenti dei radionuclidi, hanno comportamenti diversi... Ci saranno ancora altri sei mesi di ricezione dati, ma già questi bastano per far grattare la testa a parecchi scienziati.
La carenza di crateri, sembra impossibile, a meno che la superficie si rimodelli continuamente, ciò vuol dire che Pluto è ancora un pianeta attivo... e questo non dovrebbe essere, viste le sue dimensioni.. a meno che Pluto non abbia una gestione dei decadimenti dei radionuclidi "diversa" da tutti gli altri pianeti del sistema solare.
Non ci sono le forze mareali di gravità, come per esempio quelle tra Giove e Europa ( effetto Tidal ) e allora manca qualcosa e i conti non tornano.
Ho capito bene ?


http://io9.com/okay-deep-breaths-thi...d-1-1718085653
Antonio DAMICO non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 20-07-15, 07:40   #23
aleph
Utente Esperto
 
L'avatar di aleph
 
Data di registrazione: Jul 2005
Ubicazione: Roma
Messaggi: 2,103
Predefinito Re: Plutone - New Horizons

Certo che "manca qualcosa o i conti non tornano", si tratta dei primi dati arrivati di una missione esplorativa. Se ogni volta che si fa un'esplorazione si trovasse sempre e ovunque la stessa identica roba, a che cavolo serivirebbe fare esplorazioni? Questa poi gli è costata settecento milioni di dollari, dunque meno male che stanno trovando qualcosa di nuovo!

Comunque, pare che la novità più interessante finora sia proprio questa di individuare la sorgente energetica che permette il rinnovamento geologico della superficie del pianeta. Immagino che, grazie ai dati di questa grandiosa missione, non dovremo aspettare molto per leggere le prime (finalmente) fondate ipotesi da parte dei geologi planetari.

Certo che gli ammerikani hanno risposto nel migliore dei modi allo stupido dispetto dell'international astronomical union.... altro che nano, questo Plutone è un gigante! Che possa andare di traverso all'IAU ogni singolo bit in arrivo dalla sonda...
aleph non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-07-15, 12:42   #24
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,316
Predefinito Re: Plutone - New Horizons

Quote:
aleph Visualizza il messaggio
altro che nano, questo Plutone è un gigante!
L'oroscopo aveva ragione!

Non ho mai pensato nemmeno per un istante di eliminare Plutone dall'oroscopo.


__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-07-15, 13:45   #25
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,102
Predefinito Re: Plutone - New Horizons

Però a questo punto ci dovresti mettere almeno Eris, visto che è grande come Plutone ed ha una massa maggiore di un bel po'. E poi perchè non Sedna? E Makemake? ...
Perbacco ma sto dimenticando Charon e Haumea e Quaoar e Varuna e ...
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-07-15, 16:00   #26
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 10,042
Predefinito Re: Plutone - New Horizons

E perché no anche Cerere, che ha pure le misteriose macchie bianche?
A lume di naso quelle non dovrebbero portare sfiga come Plutone!...
Mizarino ora è in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 20-07-15, 16:38   #27
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,102
Predefinito Re: Plutone - New Horizons

Cerere non un pianeta trans Nettuniano, però almeno Piazzi sarebbe contento...
Sono sempre gli Americani che ci rimettono...
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-07-15, 23:11   #28
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,316
Predefinito Re: Plutone - New Horizons

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
Però a questo punto ci dovresti mettere almeno Eris, visto che è grande come Plutone ed ha una massa maggiore di un bel po'. E poi perchè non Sedna? E Makemake? ...
Perbacco ma sto dimenticando Charon e Haumea e Quaoar e Varuna e ...
Purtroppo debbo ammettere che non c'è un criterio per stabilire chi vada incluso nell'oroscopo e chi no. Tutti gli astrologi sono concordi nel ritenere che nell'oroscopo vadano inclusi i 7 pianeti classici, noti fin dall'antichità, perché visibili ad occhio nudo, e che sono il Sole, la Luna, Mercurio, Venere, Marte, Giove, e Saturno. In astrologia anche il Sole e la Luna vengono chiamati pianeti nel senso di astri erranti.

La maggior parte degli astrologi hanno da tempo incluso nella lista anche Urano, Nettuno, e Plutone, tranne gli astrologi più tradizionalisti che fanno riferimento all'astrologia classica e gli astrologi indiani.

Qualcuno considera anche gli asteroidi maggiori, i centauri, e i pianeti trans-plutoniani.

Per quanto riguarda i pianeti trans-plutoniani c'è da dire che hanno un periodo di rivoluzione molto lungo, e che ci sono delle intere generazioni che hanno questi pianeti quasi nella stessa posizione, per cui si potrebbe ipotizzare che siano poco caratterizzanti.

Ma questa ipotesi non è del tutto corretta perché i pianeti veloci formano comunque degli aspetti con quelli più lenti, e gli aspetti, ossia le distanze angolari tra i pianeti, contano, almeno secondo la mia esperienza, che però termina con Plutone.

Mi spiego meglio con un esempio. Plutone è stato nel segno del Leone dal 1938 al 1957, per cui tutti i nati in quegli anni hanno Plutone in Leone, ma nell'interpretazione dell'oroscopo diventa più importante se si è nati durante una congiunzione o una opposizione del Sole a Plutone. Per cui potrebbe accadere qualcosa di analogo anche per chi ha il Sole congiunto a Sedna o a Eris.

Bisognerebbe quindi verificare nella pratica se questi pianeti transplutoniani abbiano o meno una valenza nell'oroscopo, ma questo non si può fare su due piedi, e ci vorrà del tempo per stabilirlo.

Personalmente sarei contrario all'inclusione dei nuovi pianeti, così come a quella degli asteroidi, ma questa è una semplice opinione che è in gran parte motivata da una forma di pigrizia. Per cominciare bisognerebbe disegnare questi nuovi pianeti nelle carte astrali, e io questo non l'ho ancora fatto, e nemmeno ho intenzione di farlo.

Plutone è in sincronia con Nettuno, perché ogni tre rivoluzioni di Nettuno, Plutone ne compie due. Per cui lo vedo come integrato al sistema solare, mentre non credo che questo accada con i pianeti transplutoniani.

Le motivazioni che hanno spinto lo UAI ha definire nano Plutone dal punto di vista astrologico non hanno senso. Quando interpreto un oroscopo guardo la posizione di Plutone ma anche quella di Caronte e degli altri satelliti di Plutone, perché la loro posizione è praticamente la stessa. Per cui più che interpretare la posizione di Plutone sto interpretando la posizione del sistema Plutone. Il fatto che Plutone abbia una grande luna, non è un motivo per declassare Plutone, ma dovrebbe aumentarne l'importanza, visto che aumenta la massa complessiva del sistema Plutone.

OK, ci sono delle zone oscure nell'astrologia, dei problemi irrisolti, però questa non è una buona ragione per rifiutare in toto l'astrologia. La bottiglia si può vedere come mezza piena o mezza vuota, ma personalmente preferisco vederla come mezza piena.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-07-15, 00:21   #29
aleph
Utente Esperto
 
L'avatar di aleph
 
Data di registrazione: Jul 2005
Ubicazione: Roma
Messaggi: 2,103
Predefinito Re: Plutone - New Horizons

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
Però a questo punto ci dovresti mettere almeno Eris, visto che è grande come Plutone ed ha una massa maggiore di un bel po'. E poi perchè non Sedna? E Makemake? ...
Perbacco ma sto dimenticando Charon e Haumea e Quaoar e Varuna e ...
Beh? Che problema c'è? Mettiamo certamente pure loro!

Cos'è, ci spaventiamo del fatto che il sistema solare possa avere, pure fosse, centinaia di pianeti?

Ci siamo forse spaventati quando Hubble ha scoperto che quelle migliaia di nebulose altro non erano che immense galassie come la nostra, ognuna formata da miliardi di stelle? Certamente no, anzi.

E allora?
aleph non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-07-15, 11:13   #30
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,316
Predefinito Re: Plutone - New Horizons

Quote:
aleph Visualizza il messaggio
Beh? Che problema c'è? Mettiamo certamente pure loro!
Da quando sei diventato a favore dell'astrologia?

Ti sei forse convinto grazie al mio esperimento astrologico?

Questi pianeti transplutoniani esistono e quindi sicuramente fanno parte del sistema solare, ma che abbiano un significato nell'oroscopo è tutto dimostrare. In realtà, non è nemmeno stata dimostrata l'esistenza di una correlazione tra i pianeti classici e le vicende umane.

Io all'esistenza di queste correlazioni ci credo perché le ho verificate a livello di ricerca personale, ma naturalmente mi rendo conto che questo metodo è ben lontano dall'essere una dimostrazione scientifica.

La prova evidente che l'esperienza personale sia un metodo fallace è data dal fatto che altri astrologi che come me affermano di basarsi sull'esperienza personale arrivano spesso a delle conclusioni diverse dalle mie.

Forse sono vittima di una allucinazione che dura da 40 anni.


__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 20:34.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it