Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Strumenti di Ripresa Astrofotografica
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 28-04-17, 14:33   #11
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 46,213
Predefinito Re: Samyang 800 mirror f/8 astigmatico!

L'MTO ha anche un attacco problematico su una montatura, i due filetti fotografici femmina sono troppo vicini fra loro per offrire un serio aggancio ad una coda di rondine.

Inoltre i due filetti sono di diametro e passo diverso, da 1"/4 uno e da 3/8 l'altro.

Per come sono concepiti, appare chiaro che si può serrare bene solo uno dei due filetti e con un indirizzo globale da montaggio su un grosso cavalletto fotografico e per il terrestre AZ, su una EQ, sarebbe forte la tendenza ad un cedimento improvviso del serraggio di una singola vite.

Conosco bene l'MTO, perchè venni matto nel fare il binoscopio, avevo disponibile solo pochi centimetri per fissare i due MTO in due distinti anelli, ovvero solo uno CADAUNO nella zona dei due filetti, ma fu sempre un fissaggio precario.

Proprio la messa a fuoco rotativa del lungo TAMBURO porta MENISCO-SECONDARIO, ruba di fatto la seria possibilità di usare due anelli + slitta VIXEN.

Se oggi avessi l'entusiasmo che avevo 30 anni fa, sceglierei qualsiasi cosa per fare un binoscopio, tranne gli MTO, ma per il solo motivo di quasi impossibile seria montabilità.

Mentre otticamente uno dei due era un KILLER planetario, mentre l'altro era una ciofeca, quindi per la mia casistica, pessima qualità media.

Mentre tutti i piccoli MAK SW li ho sempre trovati perfetti.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 28-04-17, 19:41   #12
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,087
Predefinito Re: Samyang 800 mirror f/8 astigmatico!

Per tenere fermo l'MTO si può fare una specie di culla usando anche la vite che è presente a 90°. Ci sarebbe anche il modo di montare l'MTO su una Barra Vixen, per mezzo di una culla e di due fascette. Se poi trovo il tempo vi mostro la fotografia di come avevo fissato il mio tmpo fa.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 28-04-17, 19:59   #13
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 46,213
Predefinito Re: Samyang 800 mirror f/8 astigmatico!

COCCOBILL , anche io avevo fatto due culle per i due MTO del binoscopio, ma è una culla MONO-ANELLO e quindi con poco potere direzionale.

Gli MTO furono una cosa meravigliosa inun tempoin cuiun rifrattore ACRO da 100mm costava 5 volte tanto.

Ma oggi abbiamo dei MAK eccellenti, a pochissimo prezzo e di ottima montabilità.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-04-17, 10:18   #14
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,087
Predefinito Re: Samyang 800 mirror f/8 astigmatico!

Ecco il montaggio che avevo fatto a suo tempo:
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-05-17, 00:23   #15
Doctorfrag
Utente Junior
 
Data di registrazione: Feb 2017
Messaggi: 85
Predefinito Re: Samyang 800 mirror f/8 astigmatico!

Devo ringraziare un MTO-1000 acquistato usato tre mesi fa: faceva talmente schifo...che mi ha dato la spintarella finale a ricomprarmi tutta l'attrezzatura astronomica

L'esemplare in questione era talmente scadente (astigmatico, penso) che non andava praticamente a fuoco: si vedevano due Venere...due Giove...due di tutto! Provai ad allentare la ghiera dello specchio...ma nulla...nessun miglioramento. Montato sulla 5DIV e sulla 7D faceva comunque pena. Ed io che pensavo così di farmi uno strumento da 1 metro di focale per scattare alla Luna...

E' stato allora che ho pensato..."E se davvero...mi riprendessi roba vera invece di squallidi succedanei?"
Doctorfrag non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-05-17, 11:15   #16
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 46,213
Predefinito Re: Samyang 800 mirror f/8 astigmatico!

In realtà l'MTO 1000 nasce di nobilissima stirpe, essendo progettato e prodotto dalla LOMO, una casa ultrafamosa per i suoi prodotti.

Ma la provenienza avventurosa dalla Russia di allora, e la vendita su bancarella dei Polacchi, fecero arrivare in Italia di tutto.

I miei due MTO che usai per il BINOSCOPOIO non erano nemmeno lontani fratelli, uno assolutamente un KILLER planetario ed un'altro invece che mostrava una doppia immagine.

Pirla io che vendetti anche quello buono, ma sono fatto così, non mi affeziono ai miei strumenti, in me è più forte la spinta a provarne sempre di nuovi e diversi, invece di tenermi degli strumenti anche se eccezionalmente perfetti.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO M500 da 127/1270mm ad f10--RUMAK INTES MICRO ALTER M615 da 152/2250mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 01-05-17, 13:45   #17
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 17,087
Predefinito Re: Samyang 800 mirror f/8 astigmatico!

In genere gli MTO non erano cattivi. Il mio 1000 (che poi è 1085) è ottimo. Ho anche un 500 f=8 che comprai su una bancarella. Non l'avevo mai usto. L'altro giorno facevo delle prove della telecamera, tanto per provarla, l'ho montata su varie ottiche da macchina fotografica, quindi su quel MTO 500. Solo rimasto sbalordito dal fatto che con quello mostrava immagini più incise e contrastate di quelle dei normali obbiettivi a lenti, che erano anche di minore focale e ovviamente non ostruiti.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 23:55.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it