Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Oculari, Filtri e Accessori Ottici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 20-01-18, 12:21   #11
urania
Utente Senior
 
L'avatar di urania
 
Data di registrazione: Oct 2005
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,072
Predefinito Re: filtro OIII Baader visuale e che filter

Grazie dei ragguagli Cocco.in quanto in materia di filtri sono poco esperto,ma vivacemente interessato.

Ho scoperto l' uso del filtro O III rileggendo il noto libro di Paolo Maffei "Al di là della Luna" nel quale l' autore descrive delle nebulose e dei residui di Novara e supernovae visibili utilizzando il filtro ad OIii .

Sono contento e non vedo l' ora che il rivenditore mi dia il filtro in visuale riprendendo quello per la CCD.

Vorrei utilizzare questo filtro anche per l' osservazione delle galassie e degli ammassi stellari,oppure geografiche sia migliore l' UHC-?


urania
__________________
C8 edge, C6 xlt, Vixen 70 Fl, Zeiss Telementor 63 C, Lunt 50 .
Oculari Ortho baader genuine serie completa, Clave' 30mm, Ultima Celestron japan serie completa.Montatura altazimutale goto Celestron "Evolution"
urania non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-01-18, 12:29   #12
urania
Utente Senior
 
L'avatar di urania
 
Data di registrazione: Oct 2005
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,072
Predefinito Re: filtro OIII Baader visuale e che filter

Cocco,
il filtro O III é stato pagato ed il rivenditore ha ordinato appositamente per me quello in visuale,previa restituzione di quello per la CCD.

Per correttezza attendo la sostituzione del filtro ed eventualmente ordino quello in UHC della Baader,ma prima desidero sincerarsi se devo o meno affrontare questo ulteriore investimento che tutto sommato non mi dispiace farlo, posto che sia veramente utile,visto che comunque ho l' O III.

URANIA
__________________
C8 edge, C6 xlt, Vixen 70 Fl, Zeiss Telementor 63 C, Lunt 50 .
Oculari Ortho baader genuine serie completa, Clave' 30mm, Ultima Celestron japan serie completa.Montatura altazimutale goto Celestron "Evolution"
urania non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 20-01-18, 12:46   #13
Robb
Utente Esperto
 
L'avatar di Robb
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 2,644
Predefinito Re: filtro OIII Baader visuale e che filter

Quoto Cocco Bill, anch'io ho avuto l'UHC-S Baader da 2" e anch'io l'ho trovato troppo poco selettivo.

Anch'io l'avevo preso sull'onda delle ottime recensioni online, ma onestamente non l'ho trovato granché.

Ora ho un UHC DGM Optics NPB da 2" e mi ci trovo divinamente: è molto selettivo, ma a me piace per questo.
Volendo ci sono anche i soliti nomi, ovvero Thousand Oaks, Lumicon e Astronomik che sono ottimi.
Mai provato l'Orion Ultrablock ma ne ho sentito parlare sempre bene.

Due cose molto importanti:

- I filtri interferenziali nebulari aiutano sulle nebulose appunto (la maggior parte, non tutte), mentre sono inefficaci su galassie e ammassi.

- Un filtro interferenziale non è affatto un filtro anti-inquinamento. Certo, migliora leggermente il contrasto delle nebulose anche da cieli inquinati, ma lo migliora tantissimo di più sotto cieli bui. Pertanto un filtro interferenziale è un filtro che aiuta gli audaci, ovvero funzionerà tanto meglio quanto più il cielo sarà buio.
Dalla città all'inizio mi aspettavo miracoli e non ne ho mai visti neanche lontanamente, da cieli bui invece ho visto differenze veramente grosse fra con e senza filtro (una a caso, la Velo )
__________________
Forse s'avess'io l'ale da volar su le nubi, e noverar le stelle ad una ad una, (...), più felice sarei, candida luna.

Telescopio di notte: Dobson Jach Blak 16"
Telescopio di giorno: Lunt 60 BF 1200 PT FT DS
Oculari: Baader Aspheric 36mm - Explore Scientific 24mm - Ethos 13mm - Ethos 8mm - Barlow Powermate 2,5X
Filtri: DGM Optics NPB - Thousand Oaks OIII - Astronomik H-Beta
Robb non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-01-18, 12:50   #14
delo
Utente Esperto
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,373
Predefinito Re: filtro OIII Baader visuale e che filter

Un filtro nebulare a mio parere valido è l'UHC Astronomik.
Tanto l'OIII quanto l'UHC sono totalmente inuttili per osservare oggetti diversi dalle nebulose a emissione/riflessione, sulle quali sono invece straordinariamente efficaci.
Il filtro OIII lascia passare solo la banda dell'Ossigeno III (grossomodo un verde-azzurro), l'UHC invece è aperto anche sul segnale dell'Idrogeno (nel rosso), risultando ovviamente più luminoso nei casi in cui la nebulosa emetta in entrambe le bande (ex Rosetta).
Disporre di entrambi i filtri nebulari è sicuramente molto utile ma, dovendone scegliere solo uno, ritengo preferibile il più versatile UHC.

Ci sono alcuni modelli di filtri "UHC" più aperti (ex il filtro UHC-e sempre della Astronomik), ma a mio parere sono molto meno efficaci dei filtri UHC più selettivi, e pertanto te li sconsiglio.

Esistono infine filtri "anti inquinamento luminoso", ma a mio parere hanno una certa utilità solo in astrofotografia. Visualmente sono totalmente inutili; nella categoria ricade anche il Baader Moon/Skyglow che quantomeno è un discreto filtro di contrasto per Giove
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-01-18, 14:33   #15
astro61
Utente
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 762
Predefinito Re: filtro OIII Baader visuale e che filter

Quote:
urania Visualizza il messaggio
Ho scoperto l' uso del filtro O III rileggendo il noto libro di Paolo Maffei "Al di là della Luna" nel quale l' autore descrive delle nebulose e dei residui di Novara
Guarda, io ci abito a Novara e ti garantisco che è ancora tutta in piedi... Come ti è venuta?
Parlando di cose serie, non ci crederai ma ho tirato fuori quel filtro proprio l'altro ieri sera dopo una vita che non lo usavo, e non ricordavo una bella M42 così. E' quello Baader. Comunque sono curioso di provare l'Orion. Se dovesse piacermi venderò questo.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C11HD su iOptron CEM60 e cavalletto Geoptik Hercules, rifrattore SW 150/750 con focheggiatore Titanium su iOptron AZ Mount Pro, APM 140 f/7, torretta Baader Zeiss Mark V, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED , Televue plossl 11mm, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II

Ultima modifica di astro61 : 20-01-18 15:39.
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-01-18, 17:26   #16
urania
Utente Senior
 
L'avatar di urania
 
Data di registrazione: Oct 2005
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,072
Predefinito Re: filtro OIII Baader visuale e che filter

Bella quella di Novara....se l' avessi fatto di proposito non mi veniva così bene!

Pian pianino riesco ad uscire dalla nebulosità' della mia ignoranza sui filtri interferenziali i quali sono ottimi per i cieli bui, poco su quelli inquinati...

Nelle grandi linee conviene acquistare il filtro UHC al posto di quello O III in quanto il primo filtro é più impiegabile.

Ovviamente ho iniziato dal contrario,tanto per non tradire la tradizione dei "principianti".

Ora,per non sbagliare, chiedo se acquistare il filtro UHC da 31,8 oppure quello da due pollici?

La resa è uguale,oppure sul diagonale da 2 " rispetto al filtro da 31.8?

Propendo per l' Astronomic UHC ma prima devo essere certo di utilizzarlo con profitto.

urania
__________________
C8 edge, C6 xlt, Vixen 70 Fl, Zeiss Telementor 63 C, Lunt 50 .
Oculari Ortho baader genuine serie completa, Clave' 30mm, Ultima Celestron japan serie completa.Montatura altazimutale goto Celestron "Evolution"

Ultima modifica di urania : 20-01-18 17:56.
urania non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 20-01-18, 17:37   #17
Robb
Utente Esperto
 
L'avatar di Robb
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 2,644
Predefinito Re: filtro OIII Baader visuale e che filter

La qualità di un filtro da 1,25" o da 2" è identica, cambia soltanto il fatto che su quello da 2" chiaramente ci puoi usare anche gli oculari da 2" e avere più campo.
Questo per le nebulose più estese è decisamente comodo, motivo per cui i 3 filtri che ho li ho tutti da 2" (montati sulla slitta portafiltri del dobson).
Coi bassi ingrandimenti degli oculari da 2" il fondo cielo è spesso anche più lattiginoso e un filtro da 2" lo scurisce in maniera apprezzabile senza però scurire altrettanto anche la nebulosa.
Ad alti ingrandimenti il cielo è già più scuro per via della pupilla d'uscita ridotta, anche se questo va a diminuire la luminosità percepita degli oggetti.

In sostanza il filtro diminuisce moltissimo la luminosità del fondo cielo e diminuisce molto poco quella della nebulosa, per cui il risultato finale è che la luminosità globale è diminuita ma il contrasto è aumentato.

Io ormai quando osservo dalla città non uso quasi mai filtri, mentre quando vado fuori li uso quasi sempre.
__________________
Forse s'avess'io l'ale da volar su le nubi, e noverar le stelle ad una ad una, (...), più felice sarei, candida luna.

Telescopio di notte: Dobson Jach Blak 16"
Telescopio di giorno: Lunt 60 BF 1200 PT FT DS
Oculari: Baader Aspheric 36mm - Explore Scientific 24mm - Ethos 13mm - Ethos 8mm - Barlow Powermate 2,5X
Filtri: DGM Optics NPB - Thousand Oaks OIII - Astronomik H-Beta
Robb non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-01-18, 17:52   #18
delo
Utente Esperto
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,373
Predefinito Re: filtro OIII Baader visuale e che filter

Poco male, il filtro OIII è incredibilmente utile per andare a caccia di nebulose planetarie, specie con strumenti di piccola apertura che lavorano ad ingrandimenti relativamente modesti, giacchè tende a cancellare parecchie tra le stelle di campo.

Disporre di un sistema per cambiare rapidamente i filtri è molto comodo (io uso filtri da 31,8mm in una ruota portafiltri)
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-01-18, 17:53   #19
urania
Utente Senior
 
L'avatar di urania
 
Data di registrazione: Oct 2005
Ubicazione: roma
Messaggi: 1,072
Predefinito Re: filtro OIII Baader visuale e che filter

grazie Roberto e delo per le "dotte" delucidazioni
__________________
C8 edge, C6 xlt, Vixen 70 Fl, Zeiss Telementor 63 C, Lunt 50 .
Oculari Ortho baader genuine serie completa, Clave' 30mm, Ultima Celestron japan serie completa.Montatura altazimutale goto Celestron "Evolution"
urania non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-01-18, 18:56   #20
astro61
Utente
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 762
Predefinito Re: filtro OIII Baader visuale e che filter

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
Prendi un UHC normale oppure un Orion Ultrablock che pure posseggo ed è molto migliore. Se prendi quest'ultimo l'OIII non ti serve, puoi usare sempre l'Ultrablock che lascia passare OIII ed H-beta, ma non H-alfa. Ma tanto visualmente l'H-alfa non si percepisce.
Ti domando: ma il tuo Orion è piu' simile a un OIII o a un UHC? O è un misto? Per intenderci, si possono osservare nebulose a emissione e a riflessione? Cioè con l'H-beta cosa vedi?
Perché sono un po' indeciso fra questo è l'UHC Astronomik.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C11HD su iOptron CEM60 e cavalletto Geoptik Hercules, rifrattore SW 150/750 con focheggiatore Titanium su iOptron AZ Mount Pro, APM 140 f/7, torretta Baader Zeiss Mark V, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED , Televue plossl 11mm, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:36.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it