Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 21-02-19, 10:45   #1
tino_car
Utente Junior
 
Data di registrazione: Feb 2019
Ubicazione: Seregno
Messaggi: 12
Predefinito Celestron Nexstar 4SE

Gentilissimi colleghi di community, mi chiamo Martino, sono un astrofilo alle prime armi e ho avuto la possibilità di acquistare un Celestron Nexstar 4SE.
Abito a Seregno (MB) e vorrei osservare sia i pianeti in modo distinto (ovviamente conoscendo i limiti dell'osservazione di Marte, Urano, Nettuno e Mercurio) sia i principali oggetti Messier visibili con questo strumento.
Che oculari mi consigliate? Che oggetti posso aspettarmi di vedere?
Grazie per la vostra collaborazione e scusate per la semplicità della domanda.
tino_car non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-02-19, 15:09   #2
Giovanni73
Utente Junior
 
L'avatar di Giovanni73
 
Data di registrazione: Feb 2018
Messaggi: 442
Predefinito Re: Celestron Nexstar 4SE

Gentilissimo!
E un telescopio per il planetario visto la sua apertura di soli 102 mm ,ottimo sulla luna e pianeti maggiori ,
La sua poca apertura ti preclude il Cielo profondo, a meno che ,lo porti sotto un cielo esente di inquinamento luminoso.
Per quanto riguarda gli oculari cosa di hanno dato in dote? penso il 25mm e il 10? non spendere altri soldi inutili
Giovanni73 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 21-02-19, 16:48   #3
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,569
Predefinito Re: Celestron Nexstar 4SE

Benvenuto!


Personalmente utilizzerei
-un Plossl 40mm
-un oculare sui 20-25mm (di solito un 25mm è fornito di serie)
-un oculare sui 10mm


Il primo fornisce il campo maggiore e l'imagine più luminosa possibile, e risulta particolarmente utile con i filtri nebulari (ex UHC); il secondo va bene per la visione d'insieme di gran parte degli oggetti diffusi; il terzo consente di sfruttare meglio il potere di risoluzione dello strumento senza arrivare a un'immagine troppo buia.


Se sei maggiormente interessato agli oggetti del profondo cielo potresti aggiungere un quarto oculare sui 15mm; se sei maggiormente interessato a osservare i pianeti, potresti rimpiazzare il 10mm con la coppia 12 e 8 mm.
Un buon filtro UHC potrebbe essere il miglior acquisto una volta completata la dotazione di oculari.



Va da sè che l'osservazione del profondo cielo è penalizzata dalla necessità di osservare a bassi ingrandimenti, mentre l'osservazione dei pianeti è penalizzata dalla limitata risoluzione; tuttavia queste considerazioni iniziano ad avere senso dopo un po' di pratica.
Se osservi da un sito almeno decente, ovvero dove la via lattea sia visibile, potrai osservare parecchi oggetti del profondo cielo (peraltro t'invito a non trascurare gli altri cataloghi: in particolare il NGC contiene oggetti splendidi, molti dei quali assai più spettacolari della gran parte dei Messier).
Da siti meno fortunati potrai comunque puntare le stelle doppie; gli oggetti estesi potranno non essere visibili, ma nessuno ti vieta di fare il tentativo (a volte, con un po' di pratica, si riescono almeno a percepire).
In ogni caso però ritengo sia utilissimo documentarsi sulle caratteristiche dell'oggetto: alcune informazioni sono disponibili sulla pulsantiera, ma le basi (estensione angolare, magnitudine e magnitudine superificiale) si trovano anche sui comuni atlanti stellari per novizi o su buoni programmi planetari.
Quest'aspetto è particolarmente critico con montature a puntamento automatico, perchè certi oggetti sono troppo grandi per essere inquadrati dall'oculare e potresti non renderti conto di averli nel campo
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-02-19, 16:55   #4
Giovanni73
Utente Junior
 
L'avatar di Giovanni73
 
Data di registrazione: Feb 2018
Messaggi: 442
Predefinito Re: Celestron Nexstar 4SE

Scusa Delo il 40mm ha un fild stop molto più grande del foro in culatta ,vignetterebbe!
Giovanni73 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-02-19, 17:25   #5
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,569
Predefinito Re: Celestron Nexstar 4SE

Probabilmente sì, ma è l'unica opzione per avere una pupilla sui 3mm
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-02-19, 18:48   #6
Giovanni73
Utente Junior
 
L'avatar di Giovanni73
 
Data di registrazione: Feb 2018
Messaggi: 442
Predefinito Re: Celestron Nexstar 4SE

Si ho posseduto il C4 e l'oculare in questione , Vignettava maledettamente
Giovanni73 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 22-02-19, 06:32   #7
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,052
Predefinito Re: Celestron Nexstar 4SE

Tutti i MAK e RUMAK, hanno il pregio di essere molto nitidi, quindi validi per i pianeti, le stelle doppie ed udite-udite, soprendenti per il terrestre naturalistico.

Io proprio con dei MAK da 90mm, da 102mm e da 127mm, ne ho scoperto quasi casualmente le virtù terrestri, come formidabili e nitidissimi SPOTTING SCOPE, vitamizzati ulteriormente dall'uso della torretta binoculare.

Nessun spotting scope SUPER-ULTRA-IPER BLASONATO, può donare la stessa immersività in terrestre, tranne lo SWAROVSKY BINOCULARE, che costa oltre 4.000€

La generosa estrazione focale, permette anche il facile montaggio di una torretta binoculare ed un MAK da 100mm in torretta binoculare, è molto redditizio, sempre in relazione al modesto diametro ed alla eccessiva focale.

Infine,meglio non farsi irretire da oculari supercostosi, il lungo rapporto focale del MAK da 100mm, fa rendere molto bene anche degli oculari modesti.

Tutta questa tiritera per spingerti ad usare il 4" anche in terrestre, per ampliare e di molto le soddisfazioni ottenibili.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-02-19, 13:24   #8
tino_car
Utente Junior
 
Data di registrazione: Feb 2019
Ubicazione: Seregno
Messaggi: 12
Predefinito Re: Celestron Nexstar 4SE

Ragazzi,
grazie a tutti per le dritte!!! Io osservo da un cielo, purtroppo, abbastanza luminoso, anche se con oculare da 27 riesco a distinguere abbastanza bene la nebulosa di orione (assolutamente non visibile a occhio nudo).
Luna e pianeti sarebbero già una grande soddisfazione, riuscire a scorgere qualche oggetto del deep sky in modo almeno dignitoso sarebbe già una grande emozione.
L'idea è quella di imparare bene le tecniche e, in futuro, sostituire l'oggetto con uno più prestante.
Come dotazione ho un oculare da 27, uno da 25 e uno da 10. Avete consigli su cosa osservare nel deep sky da cielo semiurbano (almeno provarci).
Grazie per la gentilezza, siete tutti utilissimi!!!
tino_car non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-02-19, 13:55   #9
tino_car
Utente Junior
 
Data di registrazione: Feb 2019
Ubicazione: Seregno
Messaggi: 12
Predefinito Re: Celestron Nexstar 4SE

Quote:
Giovanni73 Visualizza il messaggio
Si ho posseduto il C4 e l'oculare in questione , Vignettava maledettamente
Caro Giovanni, posso chiederti cosa osservavi e con quali oculari con il telescopio che possedevi (e che ora ho io?) Ti ringrazio molto!!
tino_car non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-02-19, 14:54   #10
Giovanni73
Utente Junior
 
L'avatar di Giovanni73
 
Data di registrazione: Feb 2018
Messaggi: 442
Predefinito Re: Celestron Nexstar 4SE

Ti accontento
il mio era uno SKYWATCHER 102, e lo stesso tubo con marca diversa.
Principalmente osservavo i pianeti il suo forte, lo usavo anche in terrestre mi pice visualizzare la natura , nei miei pressi c'e'un lago artificiale pieno di volatili .
Il deep il mio sito e super inquinato e precuso , meno che m42 m31 e ammassi aperti
Però se lo porti su un sito buio tutto il messier lo vedrai , tenendo conto della piccola apertura. non ci prendiamo in giro il deep il minimo di diametro e 150mm
Ti ho consigliato un oculare da 5/9mm per vedere i pianeti piu grandi con almeno 60° PANETARY di campo il 10mm in dotazione ha un capo ristretto 50° se hai intezioni di prenderti qualcosa piu grosso il planetary ti rimane. buone visioni
Giovanni73 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 20:49.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it