Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 08-08-18, 18:29   #1
Luigi Ferrari
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2018
Messaggi: 10
Predefinito primo telescopio a Milano

Salve a tutti, vorrei presentarmi, mi chiamo Luigi, sono di Milano e mi sono appena iscritto al vostro forum. Mi interesserebbe acquistare un telescopio che vorrei fosse il primo e probabilmente definitivo, mi interesserebbe soprattutto fotografare i pianeti. Sono di Milano, potrei anche a volte spostarmi un poco fuori ma non tanto spesso, per cui mi stavo orientando per un modello di piccole dimensioni da poter muovere quando posso uscire e soprattutto da usare a casa sul balcone. So che non vedrò molto, ma è la mia situazione.
Per questo ho pensato ad un Meade etx 125 oppure un Celestron nexstar 127 slt, per fare foto secondo voi vanno bene entrambi? Ovvio che cercherei un usato, se fosse possibile.
Vi ringrazio
Luigi Ferrari non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-08-18, 22:35   #2
france65
Utente Junior
 
Data di registrazione: May 2017
Ubicazione: tra Milano e Pavia
Messaggi: 134
Predefinito Re: primo telescopio a Milano

Ciao Luigi
non so se per la presentazione è il posto giusto, comunque... benvenuto
Innanzitutto se questo è il tuo primo telescopio considera che:
1. Il primo telescopio serve per "provare"
2. Se la passione ti prende vorrai cambiare telescopio.


Quindi, per "provare" andrebbe benissimo un usato con propensione ai pianeti e luna, più pochi altri oggetti godibili dal centro di Milano (quindi il Profondo Cielo risulta molto complicato). Un usato perchè ti permette di risparmiare, ma acquistalo in negozio con eventuale garanzia.
Un telescopio "definitivo" è sconsigliato, e anche complicato da consigliare quando si sta iniziando, perchè non sai ancora dove si andrà a parare (visuale, foto- video, entrambi), perchè in un balcone occore tener conto della montatura, del tubo ottico, di eventuali attrezzature accessorie ecc.
Pensando al futuro un telescopio definitivo dovrebbe già prevedersi con un certo diametro, quindi salgono i costi, e se poi... se poi la miccia non si innesca? Tutto in cantina? Sul mercato dell'usato con sicura perdita di soldi?
Io ti consiglio piccoli passi e stai a vedere se davvero ti "prende".

Un Mak 125 o 127 è già un bel partire
__________________
Strumenti: Pro RC 20'' Officina Stellare - MEADE SC LX200 10'' - Takahashi TOA130 - Mak Meade 90 ETX - Lunt LS80THa B1800 - Acro Tecnosky 102/1100 - Acro 70 - Canon EF 400mm F/4.5 IS II USM - Binocolo OLYMPUS 10x50 - Montatura 10 Micron GM4000 HPS - Montatura 10 Micron GM 1000 HPS - Montatura iOptron CEM60 - Montatura Meade LX200
france65 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 09-08-18, 06:37   #3
Luigi Ferrari
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2018
Messaggi: 10
Predefinito Re: primo telescopio a Milano

Ciao. Grazie per la risposta. Intendevo che se prendo un qualche cosa di molto più economico poi se non fa quello che voglio non serve a niente quindi volevo qualcosa che mi garantisse il risultato che speravo di ottenere dici che i telescopi che ho indicato sono giusti?
Luigi Ferrari non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-08-18, 06:39   #4
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: primo telescopio a Milano

Ciao Luigi, benvenuto!
Ti ha già risposto in modo esaustivo france65. Anche io penso che il primo telescopio difficilmente sarà il definitivo, se si accende la passione.
Posso aggiungere che se guardi la sezione dedicata alla fotografia planetaria c'è un utente, giano, che da un mak 127 tira fuori risultati strepitosi.
Ti servirà anche una camera planetaria e un po' di esperienza con i software di elaborazione, ma verranno col tempo.


Lascio ai più esperti la valutazione delle differenze fini tra i due modelli.
Io vedo la montatura dell'etx 125 molto più stabile di quella del nexstar, e per l'uso ad alti ingrandimenti la preferirei.
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-08-18, 07:12   #5
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: primo telescopio a Milano

Un catadiottrico da 127mm è l'ultimo dei PICCOLI e già il primo dei MEDIO-PICCOLI.

Come inizio va bene, ma un MAK da 150/1800mm, ti darebbe un respiro temporale più lungo e sul planetario ti mostrerebbe già quasi il massimo

per il seeing ...MEDIO...che si può godere dalla città.

Per la foto planetaria come per il visuale, passare da un 127mm ad un 150mm è un salto ben percepibile.

Pagheresti un MAK 150 usato anche un po meno di un MAK127 nuovo.

Non devi avere timori dell'usato, i MAK SW sono macchine molto robuste ed affidabili.

Io ho comprato una decina di MAK SW, dal 90mm al 102mm al 127mm al 150mm ed al 180mm e sempre ho visto sontanziosi incrementi prestazionali al crescere del diametro, ma il 150mm è una misura quasi magica alla voce buona tolleranza ad un seeing medio-mediocre, associata a prestazioni di sicura soddidfazione.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-08-18, 08:10   #6
Luigi Ferrari
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2018
Messaggi: 10
Predefinito Re: primo telescopio a Milano

Ciao. Il problema è trovarlo un 150 usato. Io ho trovato quelli, per questo chiedevo.....Volevo fare delle foto con la mia macchina fotografica, una Kodak bridge o il cellulare a me pareva meglio il meade ma so poco
Luigi Ferrari non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 09-08-18, 08:39   #7
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: primo telescopio a Milano

Le foto ai pianeti sono il risultato di elaborazioni al computer di moltissimi fotogrammi (migliaia) ripresi in modalità video, con il dispositivo che ti pare (le camere dedicate però sono le migliori).
Questo allo scopo di 'congelare' gli attimi di seeing migliore e sovrapporre le informazioni, aumentando il grado di dettaglio ottenibile col singolo scatto.
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-08-18, 11:57   #8
Luigi Ferrari
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2018
Messaggi: 10
Predefinito Re: primo telescopio a Milano

Sono molto confuso. Io volevo fotografare Giove, Saturno, il Meade 125 è comunque molto grosso. Difficile da trasportare mi sembra. Sono un po' demoralizzato Mi sembra che tutto sia difficilissimo
Luigi Ferrari non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-08-18, 13:17   #9
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: primo telescopio a Milano

Come grosso? Il 125? Ma no, gli strumenti più piccoli e trasportabili di questi sono pochissimi!
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-08-18, 14:55   #10
Luigi Ferrari
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2018
Messaggi: 10
Predefinito Re: primo telescopio a Milano

Figurati che io lo volevo caricare in spalla è portarlo in moto, come faccio con il trombone, perché a Milano se esco la sera non parcheggio più
Luigi Ferrari non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 03:30.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it