Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 09-02-17, 17:29   #1
alex369
Utente Junior
 
L'avatar di alex369
 
Data di registrazione: Apr 2012
Ubicazione: Napoli
Messaggi: 38
Predefinito Treppiede fotografico per MAK: quale?

Salve forum,
a breve acquisterò un telescopio SW Mak 90/1250 che vorrei adattare su un treppiede fotografico (dato il budget iniziale, ahimè).

Osserverò dalla terrazza di casa mia, seduto ad un tavolino. Il problema è che ho visto molti treppiedi (fotografici, non astronomici) sui noti siti di vendita telescopi ma non riesco a capire come valutarne la compatibilità.

Che tipo di aggancio possiede quel telescopio? Visto che nelle specifiche tecniche di nessun sito è scritto (forse sono io che sbaglio)
alex369 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-02-17, 18:35   #2
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Treppiede fotografico per MAK: quale?

Dovrebbe avere una basetta con un foro da 1/4 di pollice, proprio quello dei cavalletti fotografici. Con un cavalletto fotografico, se solido, si può osservare bene i panorami terrestri, ma quando si rivolge verso l'alto, oltre i 45° questo tende a sbilanciarsi troppo all'indietro ed a ricadere. Qualche osservazione ai pianeti quando non sono tanto alti si può fare, ma è sempre una cosa rimediata. Le teste dei cavalletti fotografici poi hanno dei movimenti che vanno troppo a scatti.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 10-02-17, 06:58   #3
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,052
Predefinito Re: Treppiede fotografico per MAK: quale?

Ti serve un medio e serio cavalletto che abbia la cremagliera centrale elevabile a manovella ed una testa fluida VIDEO.

Nell'usato si trova ottima roba a buon prezzo.

Esiste un modo semplice di rendere una testa fluida che è eccentrica verso l'alto, in una testa fluida baricentrica.

Basta costruire una staffa a "Z" che si aggancia in alto alla testa fluida, scende verso il basso lateralmente e si allarga di lato ben sotto il baricentro, per offrire al telescopio un appoggio in perfetto baricentro.

Io la chiamo STAFFA DISLOCATRICE di BARICENTRO per una testa fluida.

Io ne ho fatta una con del legno di recupero a costo ZERO

Su un modesto MANFROTTO 055 e con una testa fluida MANFROTTO 136, e una staffa a "Z", ci monto ottimamente il mio MAK 127 + TORRETTA + 2 grossi oculari.

Questo è il mio setup ultraleggero, poi ho moltissime altre teste grosse teste AZ, su molto più solidi CAVALLETTONI, ma lavoro benissimo anche con il complessivo minimalista descritto col MK 127 e persino con l'ACRO da 120/600mm +TORRETTA.

Figuriamoci per quella pulce del MAK 90.

Aggiungo che il mio MANFROTTO 055 non ha la cremagliera elevabile a manovella, ma solo un'asta scorrevole, ho dunque comprato, sempre usato, un MANFROTTO 475B con la sua brava colonna a cremagliera ed in effetti il tutto è molto più comodo quando si punta dall'orizzonte allo ZENIT .

Ma il MANFROTTO 055 è sorprendente per come e granitico in relazione alle misure da chiuso.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-02-17, 07:11   #4
carlo dob300
Utente Senior
 
L'avatar di carlo dob300
 
Data di registrazione: Dec 2015
Ubicazione: provincia di Treviso
Messaggi: 1,248
Predefinito Re: Treppiede fotografico per MAK: quale?

Per ik cavallatto ti suggerisco di contattare l'utente bibliofilo che ne vende uno a una cinquantina di euro. Dovevo acquistarlo io se nel frattempo non avessi trovato una montatura az gia' completa..oppure cerca massimiliano la rovere su asteosell
__________________
Dobson Skywatcher 12" truss + binoscopio autocostruito acro 127/820 + SW 70/500. Torretta bino w.o..Oculari Maxvision 24mm UWA 82° - Baader zoom 8-24 mm con Barlow baader 2,25 dedicata - Filtri OIII TS baader uhc-s, baader neodymium.

Ciao caro Fabio..
carlo dob300 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-02-17, 07:15   #5
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,052
Predefinito Re: Treppiede fotografico per MAK: quale?

Per un etereo MAK 90 è meglio un cavalletto fotografico con colonna elevabile e già dotato di testa fluida.

Un normale cavalletto EQ3-EQ5, non risolve minimamente il problema MONTATURA.

Mentre il cavalletto fotografico con testa fluida si.

In modo particolare se si osserva da seduti ed in un ambiente ristretto, come un balconcino, avere una cremagliera centrale elevabile a manovella è vitale.

CARLO, se prendevo io la tua MONOBRACCIO ASTROMECCANICA, l'avrei assolutamente montata su un mio iper robusto cavallettone da telecamera anni 60, con granitica cremagliera centrale da 42mm di diametro.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-02-17, 07:47   #6
carlo dob300
Utente Senior
 
L'avatar di carlo dob300
 
Data di registrazione: Dec 2015
Ubicazione: provincia di Treviso
Messaggi: 1,248
Predefinito Re: Treppiede fotografico per MAK: quale?

Si in effetti hai ragione. Il cavallettone eq3/5 e' si una roccia ma per avere altezze dello strumento comode devi allungare i piedi ottenendo una base enorme. Ritiro il mio consiglio...
__________________
Dobson Skywatcher 12" truss + binoscopio autocostruito acro 127/820 + SW 70/500. Torretta bino w.o..Oculari Maxvision 24mm UWA 82° - Baader zoom 8-24 mm con Barlow baader 2,25 dedicata - Filtri OIII TS baader uhc-s, baader neodymium.

Ciao caro Fabio..
carlo dob300 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 27-02-17, 14:03   #7
Bibliofilo
Utente Junior
 
L'avatar di Bibliofilo
 
Data di registrazione: May 2014
Messaggi: 413
Predefinito Re: Treppiede fotografico per MAK: quale?

Ti consiglio il treppiede video Amazon Basics da 170 cm, controllato ora a 73,99€ spedito.
__________________
102ED XLT Omni - C8 XLT Fastar - H-Alpha LS60/B600 - HEQ5 Pro su Baader AHT - Torretta Baader Maxbright
Bibliofilo non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 17:35.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it