Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Autorecensione Strumentazione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 11-12-16, 11:41   #21
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

COCCOBILL la qualità di immagine al bordo è buono per un SCT, ovvero molto meglio del mio ex MEADE LX200 GPS UHTC di 15 anni fa, come pure è nettamente migliore del mio ex C8 CPC XLT di tre anni fa.

Ma molto dipende dal tipo e focale di oculare, anche per gli HD

Un campo più spianto, oppure ben spianato del telescopio, nulla può contro un oculare curvo di suo.

Purtroppo il meteo invernale poco aiuta a fare esperimenti, ho sia il garage che il balcone esattamente a NORD, il che equivale ad operare peggio che da dentro un frigorifero.

Il frigorifero è a +4, mentre io opero a -3

Mi avevi chiesto la matricola del LX90 ACF 8"

Tube ass'y 2268

Mounting 2134

Dtiver 290

Optic 2976

ho fatto una foto della targhetta che è venuta molto male e quindi non ridere degli strafalcioni che eventualmente ho scritto.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 11-12-16, 17:34   #22
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Umm, sul mio Meade LX90 8" c'è un solo numero, del tutto diverso, 014482. Mi pareva che usassero un numero progressivo, ma debbono avere cambiato tipo di numerazione.
Si capisce che la planeità del campo al bordo dell'oculare dipende anche dall'oculare stesso, quindi è difficile fare una valutazione assoluta. Comunque una idea ce la possiamo fare provando lo stesso oculare su strumenti diversi. Ad esempio trovo una buona corrispondenza del comportamento degli oculari tra il Rumak 180/1800 e i Meade 10" ACF e 12" acf. Quest'ultimo è quello che ha il campo più piano di tutti, ma è lecito aspettarselo visto che ha una focale di 3 metri. Ma anche il 10" ha un campo molto piano. Si capisce che nessuno di questi strumenti mostra coma al bordo. L'8" S.C. normale ne mostra un poco ma solo con gli oculari a più lunga focale.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 11-12-16, 20:38   #23
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Grandi strumenti i RUMAK, in modo particolare se ad f15.

Il mio M615 ha un diametro di 152mm, ma ha una focale di ben 2250mm ed infatti è meravigliosamente PIATTO con qualsiasi oculare.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-12-16, 07:19   #24
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Comunque il campo è molto piatto anche con il tuo ex Rumak f=10. Fai un poco di prove con tutti gli oculari che hai sul Meade 8" ACF per vedere come si comportano. Prova anche ad osservare qualche doppia un po' stretta quando il cielo ed il seeing te lo concedono. generalmente gli ACF hanno immagini stellari molto puntiformi.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-12-16, 18:11   #25
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Oggi ad IVREA una orribile giornata di nebbia, il freddo+l'umidità avrebbe consigliato di fare il pensionato almeno per un giorno.

Ma con il chiodo fisso di regalare anche al LX90 ACF da 8" un bel sistema di contrappesatura dinamica, mi ha letteralmente catapultato fuori di casa.

Ore 0800, in marcia verso il rottamaio di fiducia e pazientissima ricerca di qualcosa di adatto in alluminio.

Il sistema di contrappesatura deve essere istantaneamente smontabile, tranne la rotaia in profilo a "C" in aluminio da 30mmx30mm circa , con un vuoto interno di 25mmx20mm,

Trovo subito il profilo a "C", ma mi fa ammattire la ricerca del cursore interno.

Alla fine trovo un secondo profilo a "C" da 25mmx15mm, che entra ben scorrvole, ma molto precisamente nella "C" da 30mmx30mm.

Per stare etremamente leggero, scantono il profilo a "C" da 30mmx30mm fino a metà lunghezza e riesco a stare dentro ai 120GRAMMI con la parte fissa solidale all'ACF.

Anche per il CUSORE + il contrappeso reso monolitico in punta al cursore,
riesco a contenere il peso totale in soli 980 GRAMMI.

Ho deciso da subito due cose, nel traspoto il cursore + peso saranno sfilati via per non aumentare il peso totale che voglio che resti sotto i 14 kg.

Il peso più cursore devono equilibrare la configurazione minima con diagonale da 31,8mm + oculare da 31,8

Devono equilibrare il peso medio di un diagonale da 2" ed un grosso oulare da 2" di lunga focale e medio-alto peso.

Devono equilibrare il peso massimo di un diagonale prismatico da 31,8mm, una grossa torretta DENKEMEYER e due grossi oculari come gli UWA TECNOSKY da 16mm/82°

Tutta la gamma dei pesi viene bilanciata finissimamente mediante la dislocazione longitudinale del CURSORE + PESO DI PUNTA.

Per la prima volta, per risprmiare sul peso del contrappeso, ho seguito la strada del cursore più contrappeso che sporgono oltre il telescopio di oltre 100mm, nella configurazione di massimo carico sul fuocheggiatore.

Mentre il peso arretra a filo del bordo anteriore per bilanciare il minimo peso sul fuocheggiatore

La assoluta graniticità della forcella LX90 e del suo cavallettone mi hanno consentito di osare questo BUTTAFUORI di 100mm.

Tutti i collaudi per i diversi carichi sul fuocheggiatore sono stati positivi.


Come sempre sono stanco morto ed ho le mani piene di tagliettini, ma sono davvero sereno e soddisfatto.

Io uso moltissimo i miei telescopi a mano libera, sia sul terrestre che sul deep sky ed è per me vitale avere un telescopio perfettissimissimissimissimamente bilanciato a frizioni totalmente aperto.

Al più mi concedo un lieve frizionamento , ma solo per evitare che il telescopio si muova da solo per un alito di vento, oppure per una vibrazione di un veicolo in transito.

Mentre quando si usa il GOTO, la meccanica e la parte elettrica ringraziano per non doversi sforzare minimamente.

Bilanciare maniacalmente il telescopio è la migliore assicurazione sulla vita delle parti elettriche e meccaniche.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-12-16, 16:23   #26
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Oggi l'ho dedicato a trasformare un precedente paraluce in polietilene espanso per il MAK SW BD da 180mm, in un paraluce per MEADE ACF da 8".

La cosa è stata molto semplice, perchè io accavallo sempre ampiamente i due lembi estremi e quindi in caso che devo rimpicciolire il diametro, oppure aumentarlo, come in questo caso, la cosa è del tutto fattibile facendo scivolare i due lembi in modo opportuno.

Poi cimetto un poco di VINAVIL sui due lembi da sovrapporre, mi armo di grosso AGO e FILO NERO e mi metto a fare il sarto, facendo sorridere mia moglie.

Adesso ho proprio tutto per far fumare l'ACF, ma neanche a dirlo, LUNA PIENA e pure un NEBBIONE che ci si tira le testate sui marciapiedi.

Molti decenni fa una cosa del genere mi avrebbe fatto IMBUFALIRE, ma ormai sono abituato a portare pazienza.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 14-12-16, 13:52   #27
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Ecco, Giovanni, volevo chiederti una cosa. Come è fatto il tubo paraluce dell'LX90 8" ACF se lo si guarda dal foro dell'oculare? Perchè il mio LX90 8" (S.C. normale) è piuttosto particolare. Il tubo paraluce ha all'interno diversi diaframmi che si allargano progressivamente dall'interno verso l'esterno. Ossia la parte più stretta è rivolta dal lato del secondario e i vari diaframmi si allargano a formare un cono con la base nella culatta. Invece il 10" ACF ha i diaframmi tutti dello stesso diametro. Mi domandavo come fosse l'8" ACF che è un poco più moderno del mio 8".
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-12-16, 14:46   #28
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

COCCOBILL io credo che la geometria del paraluce sia ferreamente dettata dalla dimensione fisica del telescopio.

Così come il C8 ed il MEADE da 8" ha una paraluce e dunque un foro di uscita più grande del C6 e del MEADE da 6", così la libertà d'azione concessa ad un SCT da 10"--11" e 12" sia ben maggiore per lo stesso formato standard di 2" del visulback e del diagonale montabile.

Ho smon" ed ho misurato sul prima diaframma verso il portaoculare ed è risultato di 38,5mm.

Guardare dal lato lastra correttrice potrebbe essere fuorviante, perchè è una lente divaricatrice e come tale rimpicciolisce le immagini.

In ogni caso ho avuto una impressione non certissima che circa a metà del paraluce, vi fosse un diaframma un poco più stretto dei 38,5mm iniziali.

Io sono portato a credere che un SCT da 8, per ogni sua parte sia vincolato strettissimamente alla sua misura di 8" ed al suo fattore di ostruzione.

A pari diametro di apertura, un'ostruzione più grande permetterà un foro di uscita più grande, un'ostruzione più piccola permetterà un foro di uscita più piccolo.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-12-16, 15:00   #29
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Si, certo che è come dici, però io avevo riscontrato questo strano assetto a cono rovesciato dei diaframmi sul mio 8" quando andai a verificare la larghezza del tubo paraluce. Magari dopo se mi riesce ne prendo le misure con precisione. Non è un effetto ottico, sul 10" sono tutti eguali.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-12-16, 15:27   #30
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

I diaframmi sono tutti uguali perchè la molta maggiore dimensione fisicadi un 10" lo consente.

Dopo molti decenni di produzione di SCT da 8", io credo che non sia minimamente possibile uscire da dei vincoli geometrico-ottici strettissimi.

Tu pensa che quando avevo la montatura CELESTRON SE 6"-8", volevo comprare un C6 usato per avere un SCT capace di MEDIO-GRANDI campi, grazie alla ridotta focale.

Ma quando mi accorsi che il foro di uscita del C6 era molto più piccolo di un C8, oppure di un MEADE da 8, compresi che tanto valeva prendere un SCT da 8".

Mi ero ormai indirizzato verso un C8HD da montare sulla AZ-EQ5, ma a causa della vergognosa imprecisione del GOTO dimostrata dalla AZ-EQ5, settata AZ, azzerai totalmente il progetto.

Ora il progetto si è finalmente concretizzato con l'LX90 ACF da 8", anche grazie alla ----TUA--- tetimonianza a riguardo della leggerezza dell'insieme FORCELLA+SCT.

A dirla tutta, ero sempre stato affascinato dagli ETX da 5", ma vuoi per l'alto prezzo del nuovo e vuoi per l'assenza di usati convenienti, la cosa non si era mai concretizzata.

Mai avrei immaginato che un giorno avrei trovato un capace SCT da 8", montato su forcella, come l'ETX da 5", ad un prezzo simile al ETX da 5" nuovo e pure con un ipegno fisico allegramente eseguibile.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 03:54.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it