Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Autorecensione Strumentazione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 08-12-16, 17:30   #1
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Meade Lx90 Acf 8"

Ciao a tutti, dopo fallimentari esperienze di un sistema GOTO ipertrasportabile, a cominciare dalla CELESTRON SLT, il DIAPSON PERFETTO.

Passando alla CELESTRON SE 6"-8" discreta come montaturina per un 6", ma rovinata dagli assi non liberabili.

Infruttuoso il tentivo con la IOPTRON AZ-PRO, una attesa di un anno, per poi scoprire che l'asse di AZIMUT non è liberabile.

Insomma cercavo un complessivo apparentemente introvabile.

Che avesso un diametro discreto sugli 8", che avesse la montatura integrata e che fosse GOTO.

Ma che fosse pure usabile a mano libera, che fosse abbastanza leggero da essere movimentabile con una sola mano, lasciando l'altra mano libera per aprire e chidere delle porte e portiere, come pure chiamare ed usare ascensori.

Altra cosa irinunciabile, che avesse il GPS, per non ammattire con gli occhiale e con l'orologio per immettere i necessari dati.

Di botto mi ricordo che COCCOBIL mi aveva parlato del suo LX90 da 8" e della sua notevole leggerezza di soli 14Kg.

Faccio una ricerca su ASTROSELL e vedo che un signore a soli 30Km da casa mia ha in vendita un MEADE LX90 ACF LNT da 8"

Gli telefono e mi dichiaro interessato, dopo soli 5 giorni, oggi pomeriggio sono andato a trovarlo per vedere dal vivo l'oggetto.

Prima cosa impressionante, il venditore prende tutto il complessivo, grosso cavalletto da 2", forcella GOTO e SCT da 8", tutto monolitico e lo porta fuori dal garage senza apparente sforzo.



Poi lo posa su un prato non in piano, gli faccio notare che bisogna mettere in bolla, ma lui serafico mi dice che non è necessario.

Gli dico: aspetta un'attimo, voglio provare anche io a sollevare tutto l'ambaradan e con mia sorpresa non è nulla di complicato.

Anche se è del tutto logico di muovere disgiuntamente prima il cavalletto e poi la forcella + 8"

Accende l'UFO e questo si cerca da solo il NORD e si calcola da solo il dislivello fuori bolla.

Dopo pochi minuti in tutto, anche se è pieno giorno, va da solo su una ignota stella e chiede solo di centrarla, simuliano come fatto e va da sola sulla seconda stella, risimuliamo come fatto e chiediamo VENERE, lui prontamente ci dice che non è ancora sorta.

Il gentilissimo venditore smonta il tutto e lo mette in un ottimo imballo super imbottito ed originale MEADE LX90, a prova di corriere.

Arrivato a casa, ho montato il cavalletto, con due dita ho tirato fuori dall'imballo l'LX 90, ma subito ho preferito reggerlo con una sola mano, trovandolo più comodo e liberandomi una mano per chiudere il portellone.

Il cavalletto si presenta con 2 centimetri di barra filettata che emerge dal piano ed è quindi facilissimo infilare la forcella GOTO sul perno di serraggio.

Un sistema semplicissimo, ince del cervellottico sistema CELESTRON COP, che siarticola su tre manopole a 120° , con la complicazione grave di dovere centrare la forcella non solo concentricamente , ma anche angolarmente.

Una vera scemata della CELESTRON sui suoi CPC, visto l'eccellente risultato di robustezza, leggerezza e semplicità del sistema LX90.

Pochi giri del vitone centrale ed il tutto si blocca molto fermamente.

Una prova con il diagonale di serie da 31,8mm e i tre oculari da 6,7mm 9,7mm e 26mm, mi mostrano da subito che a dispetto della leggerezza della forcella, le vibrazioni sono del tutto inesistenti.

La manopola di messa a fuoco e duretta, ma molto progressiva e soprattutto genera --ZERO-- MIRROR SCHIFT, la cosa che temevo di più, perchè il mio ex LX200 da 10" di 15 anni fa, aveva un MIRROR SCHIFT letteralmente vomitevole, oltre a vibrare parecchio.

Morbidissimi poi sono i due assi se mossi a mano libera, mentre si serrano molto fermamente con le apposite maniglie.

Ed ora passimo alle cose negative, anzi , per meglio dire alla sola cosa negativa.

Esattamente come per il mio ex LX 200 da 10",ma pure per tutti i CELESTRON CPC, il baricentro del tubo sulla forcella è già leggermente cascante all'indietro con un diagonalino leggero da 31,8mm + l'oculare PLOSSL da 26mm.

Terrificante il risultato con la torretta DENKEMEYER + 2 medi oculari, bisogna serrare a morte la frizione perchè il tutto non si cappotti, ma addio alla possibilità dilavorare a mano libera.

A me questa cosa mi fa davvero imbestialire, una mancanza di apertura mentale molto grave a mio avviso, gli astrofili sui fuocheggiatori ci caricano parecchio.

Ma con tutto il peso che in genere si mette su un SCT da 8", possibile che ne la CELESTRON e ne la MEADE abbiano mai pensato di mettere il tubo ottico un poco più avanti nella forcella, per crearsi una riserva di carico montabile sul posteriore?

Questa cosa mi ha rovinato parecchio la festa, perchè io osservo quasi sempre in torretta.

Ma il fatto è che anche con un grosso diagonale da 2" ed un grosso ocularone da 2", si hanno gli stessi problemi che si hanno con la torretta.

Mi toccherà anche sul LX90 ACF di autocostruire un sistema di contrappesi mobili ed impilabili, da mettere sotto la pancia del SCT da 8", perchè io sono un maniaco dell'avere il telescopio sempre assolutamente in baricentro.

Tale sistemi di contrappesi li ho già fatti per i miei ex LX200 da 10", C8CPC, C9.25CPC ed il mio attuale C11 CPC HD.

A propsito, LX 90 ACF da 8" sembra un ranocchio a fianco del C11 CPC HD.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-12-16, 19:38   #2
Antonio3333
Banned
 
Data di registrazione: Jun 2015
Ubicazione: Carosino (TA)
Messaggi: 1,453
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Auguri Giovanni
Gli ACF sono pari agli HD Celestron
Antonio3333 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 08-12-16, 20:16   #3
Fran68
Utente Senior
 
L'avatar di Fran68
 
Data di registrazione: Feb 2015
Ubicazione: Catania
Messaggi: 1,100
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Ottima novità! Fortunato principalmente perché lo hai trovarlo praticamente sotto casa! Hai potuto verificare di persona e cosa più importante si è evitata la spedizione!
Facci sapere!
__________________
Rifrattore sw 120/900 ed
binocoli:nikon monarch 7 10x42.
Oculari: 12,5 orto takahashi in coppia; E.S. 14 mm in coppia;baader Morpheus 17,5 in coppia; Celestron x-cel 9 e 25mm in coppia;31 hiperion aspheric;e.s. 40 mm; baader Morpheus 6,5;9;12,5; Torretta Baader Zeiss
Montatura az16 manual Treppiede fortificato e mezza colonna 33cm
Fran68 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-12-16, 05:04   #4
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Ciao a tutti, non so se un ACF è pari ad un HD, ma avrò tempo di appurarlo.

Sono due sistemi che hanno cercato e sono riusciti a togliere i pochi difetti di un classico SCT che è poi un COMA non proprio piacevole da vedere.

Proprio la CELESTRON con il progetto C9.25, aveva affrontato e risolto parzialmente il problema, agendo con un più alto rapporto focale dello specchio primario.

La CELESTRON con l'HD ha agito mediante uno pseudo spianatore interno, molto efficace, ma con il limite di funzionare al meglio ad una ben precisa distanza da esso.

Mentre la MEADE ha seguito una via più ambiziosa, anche se un poco meno efficace, modificando propro lo schema ottico SCT, con la soppressione del COMA che avviene per tutta la enorme escursione utile del fuocheggiatore.

Io a questo LX90 ACF da 8" chiedevo soprattutto la massima leggerezza possibile, avendogli assegnato il preciso compito di supertrasportabile e di immediato utilizzo, senza dover assemblare troppi pezzi.

In realtà i pezzi sono solo 2, il cavalletto e la forcella, e basta il solo bullone centrale a rendere il tutto operativo , roba da 1 minuto soltanto.

Avevo persino messo nel conto un comportamento un poco ballerino ed invece....., proprio la grande stabilità meccanica e l'eccellente fuocheggiatore, mi hanno colpito molto profondamente.

Questa mattina ho comnciato a leggiucchiare il manuale e per prima cosa ho scoperto che il cavalletto è lo stesso del LX90 ACF da 12", come è lo stesso del LX200 da 10".

Siccome il pesantissimo LX200 è previsto usabile anche in EQ, mediate il cuneo polare, vi lascio immaginare che robustezza deve avere questo cavalletto, un LX200 da 10" su un cuneo polare, è una temeraria sfida alla legge di gravità.

Sul manuale del LX90 ACF da 8" ho scoperto pure che nella gamma LX 90, l'8" è lunico che possiede il software per essere usabile anche in EQ, mediante CUNEO POLARE .

Di questa ultima prestazione, la riporto solo come complemento di informazione, a me ne interessava e ne mi servirà mai, ma fa piacere saperlo.

Infine, per 15 anni, dopo l'esperienza contrastante avuta con il MEADE LX200 da 10" GPS UHTC, dove ad una grande ottica si abbinava una pessima meccanica, devo dire che alla MEADE non hanno dormito.

Anzi, direi che proprio la parte meccanica è stata affilata come una KATANA da SAMURAI, incredibile leggerezza ed incredibile stabilità e precisione di scorrimenti.

Mi piace pensare che il vecchio responsabile della meccanica MEADE lo abbiano mandato a zappare la terra, come mi piace pure pensare che un giovane ingegnere meccanico si sia dato da fare giorno e notte per anni.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-12-16, 05:26   #5
Antonio3333
Banned
 
Data di registrazione: Jun 2015
Ubicazione: Carosino (TA)
Messaggi: 1,453
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

l telescopio di ricerca più usato al mondo ora viene fornito con il sistema ottico più avanzato. Meade LX200-ACF porta (ACF) Ottica avanzata Coma-free alla portata di aspiranti astronomi in tutto il mondo. Quasi ogni riflettore osservatorio al mondo usa un aplanatico sistema ottico (senza coma) come il Ritchey-Chrétien (RC), tra cui telescopio spaziale Hubble della NASA. Ora si può possedere ottica simile a quello che i professionisti utilizzano. L'LX200-ACF include tutte le caratteristiche testate sul campo del LX200, compreso il GPS, primaria Specchio Lock, oversize specchio primario, SmartDrive ™, Montaggio per ™, AutoStar® II, e altro ancora. Inoltre, il LX200-ACF è dotato di ottica osservatorio classe e una Serie 4000 26 millimetri Super Plössl oculare. Il nuovo LX200-ACF: E 'la più grande novità in astronomia in quanto, bene, il LX200.
La "Advanced" in Advanced Coma-Free.
Un tradizionale Ritchey-Chrétien (RC) è un tipo di riflettore che offre un libero-coma, piatto campo di vista tramite specchi primario e secondario iperboliche. Telescopi RC (da una varietà di produttori) si trovano nella maggior parte dei principali osservatori del mondo e telescopio spaziale Hubble della NASA. Poiché gli specchi in questi telescopi sono sempre stati molto costoso da fare, alcuni astrofili potuto godere di loro. Fortunatamente, gli ingegneri Meade hanno sviluppato un nuovo Advanced Coma Free Radical Design, combinando uno specchio secondario iperbolico con una combinazione correttore-lens-e-sferica-primario-specchio che funziona come un elemento iperbolico. Questo design ACF produce un free-coma, piatto campo di vista che rivaleggia con i telescopi RC tradizionali ad una frazione del costo. Il design elimina anche i picchi di diffrazione e migliora l'astigmatismo, entrambi i quali sono inerenti alla progettazione ACF tradizionale. Nel rivedere di Meade LX200-ACF avanzata Coma libero, Sky e la rivista Telescope ha detto, "E 'in effetti esegue come un Ritchey-Chrétien. La differenza tra le immagini fuori asse (rispetto ad un Schmidt-Cassegrain) è stata drammatica per non dire altro. "
f / 10 Advanced Coma-Free Optics
Compilare da un design RC classico, Meade ha creato un nuovo design con le stesse immagini Pinpoint stelle non-coma e campo piatta che esigenti astrofotografi e la maggior parte degli osservatori professionali si aspettano da classici ottica Ritchey-Chrétien . Avanzato sistema di Coma-Free di Meade riduce anche l'astigmatismo e elimina diffrazioni picchi trovati in RCS classici. L'LX200-ACF è la piattaforma perfetta per la esigenti ricercatore e di imaging appassionato con i telescopi disponibili in aperture di 8 pollici, 10 pollici, 12 pollici, 14 pollici e 16 pollici.
Il vantaggio UHTC
Meade Ultra-High Rivestimenti di trasmissione (UHTC) sono una straordinaria scoperta scientifica che aumenta la luminosità per l'equivalente di quasi un pollice di apertura (a seconda delle dimensioni campo di applicazione). Questi rivestimenti sono esclusivi di Meade e fare una vera differenza nel corso scopi concorrenti. luminosità dell'immagine è aumentata del 15% rispetto rivestimenti standard.
Meade alta precisione di puntamento HP Caratteristica
Questa funzione è molto utile per astrofotografi interessati a oggetti immagine troppo debole per essere confermata ad occhio nudo. O chi vuole posizionare un elemento punto morto su un piccolo chip CCD. Quando si attiva questa funzione e chiedere lo scopo di spostarsi su un oggetto, la portata sarà prima uccise a una stella accanto all'oggetto e vi chiedo di centrare perfettamente quella stella. La stella è probabile che sia perfettamente centrato già (è così che precisi telescopi Meade sono). Ma una volta che avete confermato la posizione esatta della stella, la portata tenderà a spostarsi verso l'oggetto del cielo profondo vicina e posizionarlo esattamente al centro del campo visivo. Per le osservazioni normale, questo livello di precisione non è necessaria. Ma HPP ti dà la fiducia per dare il via una lunga sequenza di immagini di due ore senza nemmeno confermare visivamente l'esistenza di un oggetto debole!
Funzioni più avanzate da Meade
Specchio serratura principale - Blocca lo specchio in posizione impedendo il movimento durante l'astrofotografia a lunga esposizione.
Smart Drive - Fornisce correzione permanente periodica errore (PPEC) su entrambi gli assi imparando ed errore media nel corso di uno o più periodi di formazione, riducendo al minimo le correzioni di guida durante fotografie a lunga esposizione. PPEC è disponibile su entrambi gli assi e le funzioni in entrambe le modalità polari e altazimutali.
Sony Sensore Ricevitore GPS - Ingressi automaticamente ora precisa, la data e la posizione geografica per aiutare rapidamente e allineare con precisione
Antonio3333 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-12-16, 05:46   #6
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Antonio, hai fatto un quasi copia e incolla di cosa dice la pubblicità a riguardo degli LX200 ACF.

Il mio è un LX90 ACF, stesso schema ottico e stesse prestazioni software, cambia la consistenza meccanica della forcella che si è rivelata eccellente per il mio PICCOLO 8", ma che si fa sempre meno prestante per il 10" e peggio ancora per il 12" LX90, almeno quello ho letto.

Non ho la minima intenzione di aprire un condenzioso CELESTRON HD, vs MEADE ACF, io dei celestron HD ho un enorme rispetto, molto meno degli SCT classici, sia MEADE che CELESTRON, fatto parzialmente salvo il C9.25, per le ben note e peculiari caratteristiche di geometria ottica.

ANTONIO, dal tuo intervento traspare un forte interesse per l'LX90 ACF e la sua meravigliosa leggerezza e la cosa è logica, ad una certa età, la leggerenza diventa un valore importante.

Sempre in relazione all'età ed al sopraggiungere della scleritozazione del cristallino, aumenta a dismisura la cecessità di campo piano.

Questa cosa fa il paio con il campo curvo degli oculari UWA, tempo perso parlare con un giovincello, lui ha il cristallino talmente plastico da correggere sia la curvatura di campo di un telescopio che quella di un oculare curvo.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 09-12-16, 07:15   #7
javad
Utente Esperto
 
L'avatar di javad
 
Data di registrazione: Nov 2010
Ubicazione: firenze
Messaggi: 2,623
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Complimenti GIOVANNI anche penso sei stato fortunato trovare un Meade con prestazione cosi piacevole sotto casa.aspettiamo per sentire qualità ottica,io sempre evitato prendere Meade per sua ostruzione che circa 36% pero dopo che OBSERVATOR dicherato che ostruizione di C8 e intorno 35% non vedo differenza.
__________________
Osservo con
TS apo 130/910 e C8 HD e torretta Zeiss.
Binocolo APM 120/660 ED
javad non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-12-16, 07:51   #8
Antonio3333
Banned
 
Data di registrazione: Jun 2015
Ubicazione: Carosino (TA)
Messaggi: 1,453
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Oltre all'età il mio guaio è mia moglie che mi ha sequestrato il mio bancomat, stai pur certo che dopo 3 C6, 2 C8, e un C9, nprmale se prenderò un catadiotrico sara aplanatico, devo solo far sparire la mia dolce metà:, qui vicino a casa c'è un laghetto ,bastano delle zavorre di cemento nessuno sapra che fine ha fatto
Antonio3333 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-12-16, 10:13   #9
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Bel colpo! Hai fatto un vero affare! Come ti avevo già accennato è molto utile un siatema di contrappesi sotto al tubo. La Meade lo fa appositamente, è questro:

Però ha un diffettuccio, costa 233 euro. Io ebbi la fortuna di trovarlo usato. Però lo puoi realizzare anche tu, con un sottile tubolare in alluminio. Sotto al tubo ci sono giusto due viti per collegarlo. Attenzione! Sono in pollici! Quindi se fossero corte ne devi trovare di uguali in pollici per non rovinare il tubo. Si trovano comunque, magari con la testa a brugola, più facile trovarle così.
Il tubo dell'LX90 ACF 8" è eguale a quello della serie LX200, però non ha il sistema di bloccaggio dello specchio, che se non serve nel tuo caso, visto che il tubo ha poco o nulla di mirror-shift. Anche sui miei Meade che hanno il blocco non l'uso mai in visuale, magari serve per la fotografia.
Controlla che nella forcella non ci siano delle vecchie pile esaurite.
Vedrai che ti ci diverti, è un telescopio davvero versatile e rapidissimo nell'uso, solo due pezzi. Se poi ci metti le pile non hai neppure fili vari. Le batterie ricaricabili danno un voltaggio più basso, 1,2 V invece che 1,5 V, potrebbero essere insufficienti quando si scaricano un poco. Dimmi che numero di serie ha, c'è una targhetta sotto.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-12-16, 10:55   #10
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Meade Lx90 Acf 8"

Certamente COCCOBILL, ti darò non il numero , ma i numeri, vi è un vero romanzo di numeri e firme.

Ringrazio pubblicamente COCCOBILL che con pazienza e passione mi ha spinto a ridare fiducia anche alla MEADE, anche se la scelta era per me praticamente obbligata, perchè solo la MEADE fa un 8" AZ GOTO del peso di soli 13,5Kg.

Questa mattina l'ho dedicata ai TEST di risoluzione e allo SNAP TEST.

Il mio personale banco ottico è un palo della luce posto al mio NORD a 100 metri di distanza.

Su tutti i pali ENEL vi è una targhetta con un numero di matricola scritto in verticale ed apparentemente composto da singoli numeri per comporre la matricola intera.

A contorno dei singoli numeri, vi sono delli lineette tratteggiate microscopiche, difficilmente visibili anche da vicino ad occhio nudo.

La focale del ACF da 8" è di 2030mm, ho cominciato subito con un plossl MEADE da 9,7mm per 209x, immagine super incisa.

Sono passato ad un PLANETARY ED da 8mm per 254x, idem.

Sono passato ad plossl MEADE da 6,7mm per 303x, ancora una immagine secchissima.

Oso un PLANETRY ED da 5mm per 406x ed ancora una volta l'immagine è ben nitida.

Ho inusato quella barzelletta del SUPER da 3.6mm , credo un KELLNER, siamo a 564x, veramente tantissimi, il disturbo del seeing diurno si fa sentire, ma nonostante ciò , i numeri e lineete tratteggiate di contorno si vedono discretamente.

Questo tirare gli ingrandimenti ad un livello folle a me serve solo per valutare la risoluzione potenziale.

Sul mio cielo casereccio difficilmente supero i 250x.

Quindi alla voce qualità ottica mi sento di sciogliere i dovuti dubbi .

Un ACF da 8" ci vede molto, ma molto bene.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 09:30.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it