Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Autorecensione Strumentazione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 19-03-16, 16:37   #1
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Ioptron iEQ45 PRO

La IEQ45 PRO è arrivata.

Sono 4 colli, nel complesso non pesanti e ben gestibili.

In quello più alto vi è il treppiede da 50 con il vassoio porta oculari che funge anche da divaricatore per aumentare la stabilità dello stesso, grosso modo come quello delle EQ6.

Quello più piccolo contiene il supporto per cambiare l'uso della testa da eq a az con della muniteria atta alla modifica.

In quello più pesante vi sono i due pesi da 5 Kg e un cartone con le cavetterie varie e altre minuterie.

In quello più grande vi è la montatura stessa con la pulsantiera due manualetti ( uno in inglese ed uno in italiano tradotto dalla Tecnosky ) più un foglio A4 a colori in cui sulle due facciate si spega in inglese cosa fare per modificare la montatura da EQ a AZ.

La stessa a prima vista è più compatta delle classiche EQ6 ed al sollevamento è anche più leggera, ma poi lavorandoci da anche un senso di solidità in più.

E' di un bel colore bianco-verdino, con le manopole e carter copri motori neri che contrastano con l'alluminio satino delle gambe del treppiede e dell'asta dei contrappes, un bell'abbinamento di colori.

Cosi e già pronta per la configurazione equatoriale, ma siccome l'ho presa per usarla in altazimutale, dobbiamo metterci mano e modificarla.

Qui cominciano i primi problemi ( o almeno per me sono cominciati ).

Apro il manuale e guardo il foglietto A4 accluso:
1 riporta che bisogna togliere il coperchietto copri cannocchiale polare, lo svito senza problemi ( fatto dal pieno, bellissimo );
2 togliere il cannocchiale polare (?), cerco in tutti i modi di vedere come poterlo fare, memore di come li ho aggiunti in quelle montature che ne eran o sprovviste, ho cercato invano i classici 3 grani che bloccano lo stesso sul foro dell'asse AR.
Essondoci un carterino di copertura del foro, ho pensato che forse erano nascosti sotto, e quindi ho cercato di svitarlo, ma lo stesso si bloccava sulla livellina del cannocchiale, smontata pure quella, tolto il carterino, ma dei 3 grani nada...ho scaricato il manuale direttamente dalla ditta, ma anche lì nessun riferimento di come eseguire suddetta operazione ( anzi proprio non ne parlava della modifica stessa! ).

Ho cercato di contattare Giuliano per sapere cosa si doveva fare, ma non rispondeva.

Già mi frullava in testa l'idea di rimballare il tutto e rispedire al mittente, non ho molta pazienza quando le cose non funzianano come devono non per mia colpa, anche perchè dopo più di un'ora non nè uscivo fuori, ma poi per una intuizione che si è rilevata esatta, ho svitato due grani e l'oculare del cannocchialetto polare è uscito!!!

Ma santoDIo, non potevavo metterci una figura esplicativa su cosa e come fare per eseguira questa semplice operazione!

Non penso di essere deficente, troppe ne ho assemblate di montature e per di più ho avuto anche l'hobby del plastimodellismo militare della II Guerra Mondiale, e li di pazienza per riuscire ad eseguire delle modifiche per riportare il modello stesso alla vera immagine nell'uso in guerra, ne ho sempre avuta, ma un minimo di come fare per assemblarli c'era sempre!

Comunque tolto l'oculare si è potuta smontare la testa dalla base equatoriale, togliendo anche la scala graduata della declinazione, altrimenti si rompeva!

Posata sulla sua base altazimutale ho messo la stessa sulla piastra del treppiede, e anche lì ho trovato una inesattezza.

A parte il fatto che bisogna togliere il perno dell'alineamento altrimenti l'incasso della base non ci entra, poi nello stesso incasso non ci si può mettere nulla in quanto lo stesso perno non arriva con la filettatura sul foro, e la terza vite con l'asta passante non ci entra perchè é troppo lunga e batte sul carterino del motore, quindi gioco forza ho messo solo i due laterali e non ho ancora capito cosa debbo infilarci.....

Una cosa che ho trovato strana é che in nessuna parte vi è l'elenco degli accessori acclusi e a che cosa servono.

Dato che ve ne sono molti, potrebbe essere sempre un valido aiuto in un momento di difficoltà di qualche astrofilo alle prime armi, per esempio sul manuale della EQ8 vi è proprio una pagina dove ci sono disegnati e specificati quanti sono di ognuno e diversificati per tipo, e questo all'atto dell'assemblaggio della montatura e della sua colonna ha facilitato moltissimo il lavoro stesso.

Comunque tornando al sodo, sbloccati gli assi ho provato a movimentarla manualmente e quello che ho "sentito", mi è piaciuto moltissimo.

Movimenti pastosi e fluidi senza impuntamenti.

Stasera dopo aver preso dimistichezza con il sistema Go2nova, se il tempo e la stanchezza permettono ( oggi corvee, taglio erba prato ), proverò a vedere come và con il C 9 1/4 carbon.

Vi terrò informati.
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-03-16, 16:55   #2
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Ioptron iEQ45 PRO

Siamo in fervente attesa...
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 19-03-16, 17:48   #3
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Ioptron iEQ45 PRO

Tieni duro CIOMBE, da pioniere quale sei diventato, ti è toccato di fare tutto da solo.

Ho visto il meteo di MACERATA e da bel tempo.

Quindi siamo tutti in trepidante attesa dei tuo qualificati riscontri.

Ho già letto della buona pastosità e scorrevolezza degli assi a mano libera.

Un Catadiottrico non è la cosa più opportuna per un uso a mano libera a causa della corta leva d'azione, ma se la AZ-IEQ45 PRO si rivelerà ben usabile a mano libera con il C9.25, allora vuol dire che sarà favolosa con un rifrattore.

L'uso a mano libera è per me vitale, principalmente per un uso terrestre.

Ma credo sia vitale per tutti in quella fase preliminare di assaggio del seeing , prima di imbarcarsi nella procedura dimessa in bolla ed attivazione del GOTO.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-03-16, 11:21   #4
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: Ioptron iEQ45 PRO

Il tempo è stato clemente, ma tirava un venticello teso da SUD-OVEST abbastanza frescolino ( neve in Montagna ), comunque dopo cena, con i mie amici astrofili, non siamo riusciti a resistere alla tentazione di provare il "giocattolo nuovo" e siamo ritornati in campagna a provarlo.

Per prenderci mano, ho optato di usare il rifrattorone, che con un oculare da 26 2", dava un campo di vista abbastanza ampio e permetteva anche di capire bene come andava nella precisione del puntamento.

Premetto che sono rimasto ancora una volta colpito per il fatto che nell'uso in altazimutale della stessa, il manualetto proprio non ne faccia minimamente cenno, sempre sul foglietto A4 in inglese a colori, dice solo di settare il modo ALT-AZT e di riavviare la montatura, cercare una stella conosciuta, selezionarla con la pulzantiera, sbloccare gli assi, puntarla a MANO, e poi bloccare gli assi.......

Questo è quello che io penso di aver capito!

Anche se poi a funzionato, più o meno, mi sembra strano che con la sua elettronica moderna non si riesca a fargli fare un puntamento automatico ( cazzarola, la vecchia Ultima 2000 mi puntava gli oggetti con il C8 e oculari da 10mm al centro o quantomeno nel campo inquadrato, e non aveva il GPS ), abbiamo infatti provato a farglielo fare, ma ciccia, proprio non ci prendeva!!!

I suoi movimenti sono fluidi e con un leggerissimo sibilo, un piacere vederla muovere.

Ancora non l'ho usata a mano libera, ma mi sono accorto che se ci fosse una mezza colonna sarebbe meglio, in quanto con il treppiede alla minima estensione, l'oculare è molto basso e allungando le prolunghe ne risente un pò la stabilità.

O almeno mi ha dato questa impressione, ma prendetela per quello che è, è la prima volta che la uso e pure male, quindi abbiate l'accortezza di prendere ciò che dico con le classiche molle!!!

Poi il freddo e la stanchezza ha prevalso e siamo andati a dormire.

Comunque, ho deciso di rifarci un'altra volta scegliendo una serata in tranquillità e prima rileggere il manualetto scaricato o cercare in rete come la usano in America anche per capire dove sbaglio.

PS mi sono dimenticato di dire che FINALMENTE ho trovato una montatura che di SERIE danno un trasformatore idoneo che permette il suo uso fin da subito!!!!!
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-03-16, 11:56   #5
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Ioptron iEQ45 PRO

Grazie per le prime impressioni. La montatura, per quanto mi sembra di capire non ha una posizione di partenza. Un peccato, perchè con la posizione di partenza, anche se inaccurata, la pulsantiera potrebbe scegliere una prima stella subito, da puntare poi con precisione con i tasti o magari allentando gli assi e puntando a mano. Insomma come fa il sistema della Meade, tanto semplice. Anche perchè senza una posizione di partenza per la prima stella non ci sarebbe un qualunque inseguimento. Insomma avrebbe almeno i difetti iniziali del sistema Synscan. Guarda poi se c'è la possibilità di aggiungere altre stelle. Tanto qualche prova la puoi fare anche a casa, facendo finta di fare un allineamento.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-03-16, 13:07   #6
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Ioptron iEQ45 PRO

Davvero strano, proprio la partenza in automatico con la MINITOWER che ho avuto in prova era la cosa più esaltante.

Il GPS azzerava i noiosi inserimenti dei dati da tastiera.

Bastava mettere il telescopio in verticale ed una freccia sulla montatura puntata a SUD e subito il cervellone offriva una stella su cui puntare.

Se visibile ad occhio, bastava dare OK e la montatura partiva da sola in automatico dalla posizione HOME ed andava da subito molto vicino alla stella proposta.

Bastava centrare quella stella, già servita dall'inseguimento e con una sola stella era già apprezzabilmente precisa.

Il fatto poi di avere il SYNC sempre come una opzione presente nelle 8 righe di comando, permetteva poi di sincronizzarsi finemente su qualsiasi porzione del cielo in un modo immensamente più immediato del farraginoso PAE SW.

Io spero che la nuova AZ MOUNT PRO somigli alla vecchia MINITOWER come posizione HOME di partenza.

Io ti consiglio di chiedere spiegazioni a GIULIANO di TECNOSKY.

Ps, quale rifrattore avevi montato?
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 20-03-16, 14:49   #7
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Ioptron iEQ45 PRO

Ecco, mi sembra strano che la Minitower abbia un sistema e la IEQ45-AZ un altro. Visto che dovrebbero avere software se non uguali almeno molto simili. Proprio la partenza da una posizione "Home" mi sembrava uno dei punti di forza.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-03-16, 17:25   #8
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Ioptron iEQ45 PRO

Speriamo che per la AZ-IEQ45 PRO, vi sia un modo per operare in AZ con la stessa esemplare semplicità ed istantaneità che ho riscontrato con la MINITOWER.

Proprio tale assenza di smanettamenti sulla MINITOWER mi ha fatto sembrare la mia AZ-EQ5 GT un ferro vecchio a livello software in AZ.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-03-16, 16:21   #9
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: Ioptron iEQ45 PRO

No, mi sono spegato male io, c'è un punto zero da cui partire, prima di accenderla bisogna mettere il tubo puntato allo zenit, e l'asta del contrappeso ad EST, poi fare l'inizializzazione.

E' il resto che bisogna provarlo bene!!!!

Comunque l'ho provata staticamente smollando leggermente le frizioni e l'ho movimentata manualmente prendendo il rifrattore dal deviatore 2", un burro, fluidissima e senza nessun impuntamento.

Quindi Giovanni, se era questo che ti interessava come prima cosa, la montura è OK!!
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-03-16, 16:25   #10
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: Ioptron iEQ45 PRO

Mi sono dimenticato di specificarlo meglio, è il rifrattore 150/750 della SW blu, quello che a Giovanni fà venire l'orticaria appena ne sente parlare!!

Lo sò che lui li odia, ma questo esemplare ( almeno per i mie occhi )non è poi malaccio, sempre usandolo a bassi ingrandimenti, sia chiaro.
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 08:13.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it