Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Autorecensione Strumentazione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 05-04-14, 18:40   #21
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: SW 120/600 Acro

Presto detto , 50mm accorciati sul 120ED , ma ne bastavano anche 40mm , però in giro ci sono degli oculari strani tipo i miei UWA TECNOSKY che necessitano di maggior BAK FOCUS , ovvero tutti i 50mm tagliati.

Sul 102/500mm ho tolto 40mm , perché tanto mi concedeva l'ultimo diaframma .

Meraviglioso l'INDIVIDUAL da 152/900mm mostruosamente intelligente , che manda a fuoco la torretta senza accorciamenti e non ruba un filo di luce , avendo un fuocheggiatore da 3".

Devo fare ammenda verso L'INDIVIDUAL, ne ho sempre criticato l'abnorme dimensione di 3", ma ora che lo posseggo e l'ho torrettizato , comprendo quanto invece sia preziosa la misura di 3" del fuocheggiatore come profilassi anti-vignettatura.

C'è sempre da imparare nella vita.

Per tutti ,è d'obbligo usare la torretta avvitata direttamente ad un diagonale prismatico BAADER T2 da 31,8mm ,ma con la furbata di usare il naso 2"-T2 , invece dell'usuale 31,8mm-T2 , allo scopo di avere un passaggio nel prisma aperto a 31mm , invece che a 27mm.

Da molte fonti si dice che un acromatico ad f5 se accorciato e torrettizato , venga un poco diaframmato.

Questo non capita con l'INDIVIDUAL.

Anche il 120ED non diaframma essendo un f7,5, meglio ancora si comporterebbe un 100/900ED che essendo ad f9 se la cava alla grandissima , non pagando pegno dall'accorciamento.

Potrebbe succedere che un 120/600mm , accorciato e torrettizzato faccia passare.....quasi .....la stessa luce del 100/900ED.

Soprattutto se sul 100/900ED si adottano tutti i miei suggerimenti.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-04-14, 07:53   #22
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: SW 120/600 Acro

Volevo dire a Delo che tagliando il mio Orion 100/600 non ho perso la possibilità di andare a fuoco direttamente, perchè questa possibilità non c'è mai stata! Infatti anche prima di accorciarlo per andare a fuoco o ci si metteva un diagonale oppure una prolunga se si voleva andare a fuoco. Questo accade spesso anche con altri rifrattori. Anche il mio TS65Q non va a fuoco senza diagonale, anche per l'uso fotografico ci ho dovuto mettere circa 4 cm di prolunga. Naturalmente non l'ho certo accorciato.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 06-04-14, 12:54   #23
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: SW 120/600 Acro

Infatti , un rifrattore con un fuocheggiatore da 2" è calcolato per andare a fuoco con un diagonale da 2" + il riduttore 2"-31,8mm + un margine per degli oculari strani come il il citato UWA TECNOSKY da 16mm/82°

Quindi utilizzando un prismatico T2 BAADER avvitato alla torretta si è già a metà strada dell'opera e l'accorciamento rimane contenuto in soli 30mm-40mm.

Mentre in monoculare si va sempre a fuoco utilizzando un diagonale da 2" .

Spero di essere stato chiaro , perché la domanda è stancantemente ripetitiva da decenni , sulle problematiche di un modesto accorciamento del tubo ottico.

Prova ne sia che i rifrattori seri , alto di gamma , non necessitano affatto di un accorciamento e vanno a fuoco sia con la torretta che con un diagonale da 2" in monoculare.

Insomma tutto si gioca sul diagonale da 2" in monoculare e sul T2 BAADER per la torretta .

Compratevi un INDIVIDUAL da 152/900mm e tutte le rogne da torretta vs monoculare si scioglieranno come neve al sole.

Ve lo dice uno che in questi ultimi 20 anni si è arrampicato sugli specchi per mandare a fuoco le torrette binoculari sui RIFRATTORI , sui NEWTON , sui MAK -NEWTON e sui RUMAK a specchio fisso.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-04-14, 13:25   #24
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,569
Predefinito Re: SW 120/600 Acro

Per fare cifra tonda, un rifrattore con ca 20 cm di backfocus può montare la Maxbright avvitata al suo prisma senza l'utilizzo di estrattori di fuoco.
Anche se devo ammettere di non essermi trovato tanto bene e ora come ora sacrificherei qualche primo di campo per utilizzare l'estrattore 1.2x.
Mentre l'accorciamento del tubo per impiegarla con un prisma solare continua ad attrarmi moltissimo
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-04-14, 13:45   #25
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: SW 120/600 Acro

Se si usa il prisma di Herschel da 2" della Baader c'è la possibilità di andare a fuoco anche senza tagliare il tubo, vanno usati oculari o da 2" oppure oculari come gli Hyperion o i Voxen LVW che hanno il barilotto tornito da 2" senza usare il riduttore da 2" a 31,8. In questo caso l'oculare entra più profondamente nel portaoculari senza tuttavia andare a battere nei filtri che sono al di sotto. Se si usa il riduttore l'oculare è più in fuori e quasi sempre non si va a fuoco perchè il prisma di Herschel Baader necessita di 127mm di backfocus.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-04-14, 10:23   #26
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: SW 120/600 Acro

Clamorosa la mia disavventura con il classico diagonale dielettrico MAXBRIGT da 2" che con oculare da 31,8mm e quindi con il riduttore da 2"-31,8mm non mi andava a fuoco con un 120ED color ORO, una dei primi arrivati sul mercato in ITALIA.

La cosa mi fece infuriare non poco, siccome già allora gli APO della APM avevano tutti addirittura il back focus necessario per ospitare addirittura una torretta binoculare , mentre il 120ED era incapace di mandare a fuoco un singolo oculare da 31,8mm.

Decisi di punire commercialmente la SW per tanta sciatteria progettuale e chiesi ed ottenni di riavere i miei soldi che erano 2.600€ , mica noccioline.

Caso strano il secondo 120ED color oro che comprai usato a 1250€ , ovvero il mio attuale , andava largamente a fuoco.

Quindi feci due volte bene a rendere il primo 120ED, obbligai la casa a corre ai ripari ed io lo pagai la metà da usato.

Fuori contesto ,i 2.600€ chiesti per i primi 120ED in ITALIA era una vera rapina, giacché anni dopo da TS il 120ED scese fino a 999€ ,per poi risalire di nuovo ,ma sempre a prezzi più che abbordabili.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 08-04-14, 04:53   #27
k@ronte
Utente Esperto
 
L'avatar di k@ronte
 
Data di registrazione: Apr 2006
Ubicazione: Provincia di ALESSANDRIA
Messaggi: 2,067
Predefinito Re: SW 120/600 Acro

posso confermare che il 120-600 va a fuoco con l'herschel intes da 2", con oculari da 31,8mm. (almeno con i miei)
__________________
alex
k@ronte non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-04-14, 07:32   #28
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: SW 120/600 Acro

DELO, puoi precisare meglio la tua preferenza per un estrattore da 1,25x , per motivi ottici , oppure per motivi meccanici di flessione del focheggiatore se usato senza torretta?
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-04-14, 12:54   #29
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,569
Predefinito Re: SW 120/600 Acro

Premetto di non avere l'estrattore in questione e ragionare per analogia con il comportamento del modello 1.7x.

Utilizzando una coppia di FF16mm senza OCS un buon terzo del campo mostrava cromatismo su stelle nemmeno troppo luminose, mentre con i FF27 e l'amplificatore 1.7x il problema non si presentava (almeno non in quei termini disastrosi).
Sono conscio del limite di questa comparazione (gli FF 16 e 27 a quanto mi risulta sono otticamente diversi), però devo dire che il singolo FF16, senza Maxbright, non mostrava assolutamente tutto quel cromatismo.

Per la questione del taglio, temo a farlo sul TAL, sia perchè è fatto di lamiera con una vistosa nervatura, sia perchè dovrei sacrificare troppo tubo (usando solo prisma più oculare il focheggiatore è quasi alla battuta e pertanto dovrei rimuovere almeno 8 cm, arrivando praticamente sull'ultimo diaframma). Il tempo porterà consiglio...
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-04-14, 17:58   #30
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: SW 120/600 Acro

Certo che tutti hanno la puzza al naso verso i prodotti cinesi, però il tubo del 120ED , messo nella morsa idraulica della troncatrice , non ha fatto una piega,essendo spesso ben 2mm di ottimo alluminio.

Addirittura il tubo del 70/500mm si è rivelato di ottima consistenza meccanica .

Appena un pelo meno robusto il tubo del 102/500mm,ma anche lui tagliato di troncatrice , senza un sussulto.

Tutti e tre dei tubi in allumino estruso e non calandrato.

Il sapere che il TAL ha un tubo calandrato mi ha davvero stupito , giacché la roba Russa è famosa per essere super massiccia.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 04:04.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it