Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Chiudi la discussione
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 21-09-08, 18:03   #1
lburti
Utente Super
 
L'avatar di lburti
 
Data di registrazione: Mar 2006
Ubicazione: Verona: siti osservativi vedi sopra + quando posso 3 ore d'auto x SQM 21,50 e... 21,80
Messaggi: 3,939
Predefinito Consigli per il 1° acquisto

Pochi consigli, ma i migliori che ho. Lorenzo

1. quello che conta maggiormente in un tele è il diametro: negli ultimi anni è aumentato il diametro medio dei tele venduti; è giusto che aumenti anche il diametro del 1° telescopio. Penso che 15cm sia il minimo giusto; ma il budget modesto di € 300-400 in genere dedicato al primo acquisto permette già diametri di 20cm e più purché... vedi oltre dobsoniane; il diametro è particolarmente importante per il neofita che non ha l'allenamento a 'vedere' e ha bisogno di 'stravedere'; con i progressi, paradossalmente, avrà meno esigenze per vedere, ma di più per 'godere';

2. non aspettarsi che le montature fornite con i telescopi economici permettano di effettuare 'vera' fotografia astronomica (con l'eccezione dell'abbinamento di una webcam soprattutto per i pianeti: vedere sezione fotografica). Quindi l'acquisto mirante a combinare osservazione ora, con fotografia dopo, è un acquisto sbagliato;

3. per il punto 2, è inutile e controproducente acquistare una montatura polare, che solo complica la vita. Molto meglio una altazimutale, più semplice e intuitiva;

4. una montatura altazimutale molto interessante è quella dobsoniana: semplice, stabile (specie il principiante ha bisogno di 'stabilità') ed economica consente di investire più budget in un tele più grande: cosa volete di più?

5. Oculari: l'ingrandimento è dato da lunghezza focale del tele in mm diviso lunghezza focale degli oculari in mm. Fate i vostri conti: è utile avere 40-50x per il grande campo e per cercare gli oggetti; 80-100x per studiare gli oggetti e per iniziare a notare qualcosa sui pianeti, che però richiedono ingrandimenti intorno ai 200x; oltre il discorso diventa più specialistico. Consultare le discussioni in cui Mauro_Dalio ha dato il meglio di sé; gli oculari che ti regalano, se te li regalano... non contarci troppo!

6. gli oculari sono caratterizzati dal cosiddetto 'campo apparente' (campo apparente/ingrandimento=campo reale di cielo che vi mostrano): i tradizionali (tra i quali sono molto frequenti oggi i Plossl, che già presentano un progresso rispetto ai classici per es. Kellner, Ramsden, Huygens e ignoti, che spesso sono in dotazione al 1° tele) hanno 50°; i Super Wide Angle (SWA) hanno 70°; gli Ultra Wide Angle (UWA) 80°; Recentemente stanno uscendo oculari di 100°. Maggiore è il campo, maggiore l'effetto 'grand'angolo' anziché 'buco della serratura';

7.
gli oculari ci sono da 1pollice e 1/4 (31,8mm) e da 2 pollici (50,8mm); questi ultimi sono prodotti nelle lunghezze focali di poco inferiori e superiori ai 20mm. Consentono un maggiore campo reale a parità di campo apparente; oggi molti focheggiatori sono di 2 pollici e consentono questi oculari, che però sono più costosi; alcuni vecchi telescopi, che non rientrano tra quelli consigliati, utilizzano oculari dda 24,5mm. Se trovate in soffitta un tele di questo tipo, cercate nell'usato gli oculari; ma non acquistatelo: è un formato in disuso;

8.
non c'è cura per l'inquinamento luminoso: se sperate di poter osservare dal balcone potrete osservare solo la luna e i pianeti (male a causa degli sbalzi termici dati dagli edifici); un giardino ed un parco vanno già meglio, ma sarete limitati a luna, pianeti, stelle più luminose e pochi oggetti del profondo cielo; se non avete proprio alternativa al balcone, beh, scegliete il tele in funzione del vostro balcone; ma sappiate sin dall'inizio che perderete moltissimo...

9. filtri: se siete già a questo punto, iniziate ad essere provetti, quindi scorrete in lungo e in largo il forum per informazioni;

10. libri: non potete acquistare uno strumento se non avete letto un libro introduttivo: i consigli del negoziante sono utili se entrate con alcune idee già chiare. Consultate la biblioteca di Coelum;

11. meglio ancora se partecipate ad un raduno o frequentate un circolo di astrofili. Potrete guardare dentro strumenti diversi e farvi le vostre idee;

12. potete anche acquistare un binocolo per primo: anzi, sui libri c'è scritto così. Un binocolo non può mancare, ma io trovo che il fascino del telescopio che ti ingrandisce molto ed ha un'apertura che ti consente di vedere oggetti deboli, è irresistibile. Vi consiglio un economico 10x50;

13.
potete anche osservare ad occhio nudo: è da gran intenditori, ma avete bisogno di cieli bui. Le piogge meteoriche si osservano solo ad occhio nudo.

14. avete bisogno di cartine: quelle pubblicate sulle riviste servono solo ad occhio nudo; ci sono tanti atlanti cartacei, ma vi consiglio un programma planetario sul computer: Cartes du Ciel e Stellarium sono gratuiti e vanno per la maggiore. Io sono un fanatico di Cartes du Ciel;

15. montature computerizzate con ricerca automatica degli oggetti: l'elettronica la pagate alle spese dell'ottica, ovviamente.

16. con lo stesso budget acquisti un tele a specchio più grande di uno a lenti o misto (catadiottrico); se proprio impazzisci per il tele a lenti (rifrattore) sappi che devi investire alquanto di più di quello che hai in mente per averne uno che non ti obblighi al buco della serratura (cioè con un rapporto focale di 6 o 7 anziché di 10 o più);
continua... forse
__________________
Con i cieli che ci troviamo... bisogna accontentarsi!

Ultima modifica di lburti : 27-10-08 21:02.
lburti non in linea  
Chiudi la discussione


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 03:12.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it