Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astrofotografia > Astrofotografia Planetaria, Luna e Sistema Solare
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Chiudi la discussione
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 10-06-11, 20:23   #151
sulcis2000
Utente Junior
 
L'avatar di sulcis2000
 
Data di registrazione: Oct 2007
Messaggi: 219
Predefinito Re: Non serve averlo "grosso " .....il telescopio ! Saturn May 23 2011 - 19:49 UT

Basta vedere che ha combinato su Giove dall'Italia Raffaele Barzacchi...con il suo C14...

ha realizzato il miglior Giove mai visto dal nostro paese...sarà solo una casualità...Barzacchi, D. Parker, Damian, Zanelli, Guidi...ma come è possibile, tutti con un C14? Mmmh..che invidia, me ne farò un secondo...così uno è bianco e uno è nero!

Ahahhaha
__________________
Alessandro Bianconi (Dolianova - CA)
C14 EDGE with Moonlite Focuser DRO 2,5"
TS APO65Q
Montatura Astro-Physics AP900 QMD +FS2 24V
Camera Basler Ace acA640m
Magzero QHY-8L
Moravian G2-1600 with external FW 12 position



http://www.astrobin.com/users/sulcis2000/
sulcis2000 non in linea  
Vecchio 10-06-11, 21:09   #152
SarahKerrigan
Utente Junior
 
Data di registrazione: Jun 2011
Messaggi: 15
Predefinito Re: Non serve averlo "grosso " .....il telescopio ! Saturn May 23 2011 - 19:49 UT

Quote:
SKYLUKE Visualizza il messaggio
Io invece do' una chiave di lettura diversa e cioe' che per contrastare questo 10", sperando un giorno di sapere chi lo produce per stringergli la mano, non restino che strumenti come il C14 ma con ben 4 pollici in più
Buonasera Skyluke. E' proprio questo il punto in cui non concordo e verso il quale ho cercato di proporre una serie di argomenti ragionati. Ma forse mi rendo conto ora che bastava mettere fianco a fianco "A", "B", "C" e "D". Ecco quindi: in alto a sinistra c'è "A", cioè l'immagine che lei ha proposto, sotto c'é "B", a destra in basso c'è "C", cioè la foto che ho scelto dal suo sito, e a destra in alto c'è "D". La riga alta rappresenta immagini con elaborazione più spinta e artefatti che sono evidenti in entrambi i casi (anche se la "granulazione" è diversa). La riga bassa è quella che io preferisco perchè più naturale. In ogni caso, se lei confronta sinistra verso destra non potrà non convenire che le immagini di destra sono migliori di quelle di sinistra sulla stessa riga. Prendiamo per esempio l'immagine in alto a destra: la divisione di Cassini si vede fino alla altezza del pianeta e si intuisce per tutto il giro completo dell'anello. Il polo mostra bande che in quella di sinistra non ci sono, e gli anelli, tutto sommato, hanno anche meno artefatti.
SarahKerrigan non in linea  
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 10-06-11, 21:44   #153
Mars4ever
Utente Esperto
 
L'avatar di Mars4ever
 
Data di registrazione: Mar 2003
Ubicazione: Padova
Messaggi: 2,044
Predefinito Re: Non serve averlo "grosso " .....il telescopio ! Saturn May 23 2011 - 19:49 UT

Quote:
SKYLUKE Visualizza il messaggio
Se ti diverte andare a ritroso nel tempo per cercare frasi o affermazioni che possano appannare la mia persona o la mia credibilita' accomodati pure non me ne puo' fregar di meno dato che non e' ne il tuo ne il giudizio di sedicenti "autoproclamati" esperti
...
Non puoi prendertela con me per cose che hai scritto tu! I fatti sono quelli: ti sei dato dello sprovveduto e sognatore da solo, e hai fatto due topic dal titolo simile ma contenenti all'interno due tesi completamente antitetiche tra loro, che per la logica di base ovviamente non possono essere entrambe vere.
Sia chiaro, non è vietato cambiare idea, anche io forse potrei trovare discorsi che non condivido più in scritti di me medesimo vecchi di anni (anche se dire l'esatto contrario dopo pochi mesi è un livello a cui di solito solo i politici arrivano! ), però in quel caso bisognerebbe anche spiegare le ragioni per cui si ritiene superata la teoria vecchia! Se invece di farlo cambi argomento, è segno che non hai argomenti per giustificare quella contraddizione, dunque rimane nero su bianco che "su Saturno il diametro conta ma anche no", e ancora una volta non è colpa mia.
__________________
Salviamo il po' CON l'apostrofo (e non l'accento!) e "un altro" e "qual è" SENZA.
Mars4ever non in linea  
Vecchio 10-06-11, 22:32   #154
SKYLUKE
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Non serve averlo "grosso " .....il telescopio ! Saturn May 23 2011 - 19:49 UT

@Sarah :

vedo che con la prassi abituale di chi è già stato più e più volte bannato da questo forum (immagino sia solo un caso), inizia un'opera di pedante e noiosa puntualizzazione, perchè poi lo faccia su questo post, su questo strumento e con me rimane da dimostrare, anzi no: dimostra che ha altri interessi al riguardo.
Ma veniamo alle immagini:
l'immagine di Sx e' presumibilmente un RGB mentre la mia immagine contiene una luminanza RIR con risultato finale RIRRGB ecco spiegato perche' sono visualizzate maggiormente le bande del pianeta e la Cassini che oltre tutto e' normale appaia maggiormente nell'immagine di DX con il filtro specificato anche perche' l'inclinazione degli anelli e' cambiata nel tempo intercorso tra una ripresa e l'altra 19/5 SX e 29/03 DX , ecco spiegato perche' e' stato piu' facile rilevarla lungo quasi tutta la circonferenza magari si aggiorni sui moti dei pianeti prima di fare queste figure e si informi sul tipo di processo utilizzato per realizzare l'immagine a colori finale . Guardi per aiutarla le allego due immagini tratte da Winjupos dove si nota la diversa inclinazione degli anelli


http://postimage.org/image/1ph215yxw/







Lei mi ricorda quell'astrofilo che dice all'altro in un post letto qualche tempo fa' in un forum di "professionisti" : sai che l'altra sera osservando Saturno avevo l'impressione di vederlo piu' piccolo che non in Aprile ? L'altro gli risponde si ti credo, perche' ora siamo a fine Maggio , ma lo sai che i pianeti si muovono ?E l'opposizione e' passata e che il pianeta si sta' allontanando?

Ora se ha dati oggettivi e scientifici da portare li porti, perchè quanto posta è tutto meno che una analisi professionale di una ripresa elettronica. In questo caso Le risponderò con piacere imparando e spiegando, in caso contrario lascio ai lettori il divertimento di farsi quattro sane risate.

P.S.Aspetto sempre la consulenza che Le ho richiesto al post n.140 sulle immagini realizzate con i diametri elencati e sull'immagine che le ho messo a disposizione .

Cordialmente skyluke


@Mars :

forse perche' questo strumento dimostra il contrario di quanto ho detto e l'ho verificato con gli originali in mano! non te la prendere dai !

Ultima modifica di SKYLUKE : 10-06-11 23:00.
 
Vecchio 10-06-11, 22:54   #155
kira
Utente Junior
 
L'avatar di kira
 
Data di registrazione: Mar 2006
Messaggi: 329
Predefinito Re: Non serve averlo "grosso " .....il telescopio ! Saturn May 23 2011 - 19:49 UT

Quote:
alvaro Visualizza il messaggio

Il seeing non e piu' quello di almeno 3/4 anni fa'



Guarda le molteplici riprese di Damian, a parte qualc'una di evidente straordinaria visione, altre soffrono parecchio il seeing di ripresa, anche se lui dichiara tutto l'opposto.


Ma le guardi le riprese dell'ALPO?
Non c'e' un Saturno che si rispetti a parte quelli di Damian, e forse Cristofher Gho, con un C11.
ciao Angelo,
mi permetto di disquisire su alcune tue affermazioni senza polemica e molto pacatamente:

punto 1:
questa storia che il seeing sia cambiato negli ultimi 3 anni è una legenda metropolitana e spiego perchè,se in quota i venti sono a 10mt/sec su tutta l'Italia lo sono x tutti ,quello che è cambiato semmai è il seeing locale,es la cementificazione che sappiamo essere un accumulatore di calore non indifferente e le microvibrazioni indotte dal passaggio delle auto o indotte da altri fattori imputabili alla situazione locale.

punto 2:
devo anche comprendere come fai da un immagine a capire come e in che misura soffra di cattivo seeing,e comunque ciò che viene dichiarato come seeing è soggettivo e smettiamola di prenderlo come un dato indispensabile e indiscutibile,è solamante un informazioni aggiuntiva e PERSONALE che niente a che vedere con la valutazione dell'immagine,questo lo dice l'UAI e l'ALPO Japan,quindi guardare un immagine a dire :
'' ah,che bravo è stato a tirar fuori dettagli simili con un 5/10....'' che senso ha?
vuol fare il figo??? se un immagine è buona vuol dire che il seeing era buono,se l'immagine è pessima vuol dire che il seeing era pessimo!!!

punto 3:
(e qui x rispondere anche a ''Davide1879'') una cosa devo ancora capire Angelo,cioè quale sia il motivo x cui ti ostini tu e altri 2 o 3 a snobbare tutte le mie immagini,e attenzione bene,non che io VOGLIA le tue lodi e quelle degli altri perchè di soddisfazioni ne ho avute e ne sto avendo parecchie,noto però che c'è la chiara volonta di denigrare sistematicamente il mio lavoro(inteso come hobby s'intende),il mio Saturno ha la medesima risoluzione di quello di Peach,lui ha ,e l'ho detto anche in altrte occasioni un metodo elaborativo magistrale.
cosa strana è anche che mi scrivano dall'estero (e questa è una delle più grandi di sodddisfazioni)x chiedermi ,dopo aver visto le immagini sull'ALPO il mio metodo elaborativo,e questo era già successo x Marte;in un forum d'oltreoceano mi hanno scritto che sono il Damian Peach italiano,ma probabilmente qui si sono sbagliati,tutto ciò x dire cosa??? che come ha scritto Davide la ''simpatia'' fa parecchio.
personalmente valuto la risoluzione che ha un immagine ,priva di rumore ovviamente,poi i colori si possono condividere o meno,ma questo è un altro discorso.
tanto x mettere i puntini sulle I il saturno che ho ripreso ha una risoluzione delle bande sensibilmente maggiore di quello di Peach.

ho cercato di motivare il mio pensiero nel modo più chiaro possibile,se non sei d'accordo ,ma me lo dimostri con dati oggettivi sarò il primo a fare un passo indietro,se lo fai solo a parole e con pareri personali lascerà il tempo che trova

avrei molte altre considerazioni da fare ,e qui non mi riferisco a te Angelo)dopo aver letto le ultime repliche ,ma evito ogni tipo di polemica, dopo i precedenti ,non qui,meglio che me ne stia zitto,ho il brutto vizio di dire (se inizio a scrivere)sempre ciò che penso fuori dai denti

ciao!
Marco
__________________
www.marcoguidihires.com

Newton 16'' f/4
ASI120MM camera
Intes ALTER D6 FS2
Canon 550D

Ultima modifica di kira : 10-06-11 23:00.
kira non in linea  
Vecchio 10-06-11, 22:57   #156
Raf
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2007
Ubicazione: San Salvatore, Genova
Messaggi: 132
Predefinito Re: Non serve averlo "grosso " .....il telescopio ! Saturn May 23 2011 - 19:49 UT

Quote:
SKYLUKE Visualizza il messaggio
Che onore avere Barzacchi anche qui che di solito snobba Coelestis , pero' essendo
possessore di C14 evidentemente si sente chiamato in causa
Peccato che a me invece si neghi l'accesso all'altro forum perche' anch'io avrei voluto dire la mia in piu' di un'occasione , comunque sorvoliamo che si va OT.
Però che accoglienza...io non ti conosco. Tu sembra di si.
Che so...un benvenuto forse ci stava meglio. Di solito si fa così con gli utenti nuovi del forum...
Giusto per risponderti per quanto riguarda "l'altro forum" mi risulta strano che non sia stata accettata l'iscrizione in quanto non ve ne sarebbe motivo, infatti altri utenti di coelestis si sono inscritti su astrofili.org e non è stato bloccato mai nulla.

Ma veniamo al topic.
Tu affermi che quando ho comprato il Mewlon nel 2003 non sapevo cosa stavo acquistando ed infine aggiungi domandando il perchè non ci sono arrivato prima a capire che il C14 era migliore del Mewlon...ovviamente lasciando perdere i toni da te usati.
Gli uomini nascono camminando? Nascono che sanno fare i genitori? Nascono insomma con le verità fra le dita??? Direi di no Skyluke, direi di no. Tutti noi abbiamo fatto il nostro percorso. Per gradini, come è giusto che sia.
Ti spiego il perchè ho acquistato il Mewlon, così forse riuscirai, almeno con me, a chiedere prima di ipotizzare sentenze. Io passavo dall'eccellente Intes-Micro MN76 Gold. Per intenderci, non so se lo sai, il telescopio importato da Giovanni Dallago e successivamente testato proprio da Plinio. Ancora oggi è presente fra i test del suo sito...vallo a vedere e ti rendi conto di che ottica avevo per le mani. Saturno però, con la Vesta, era riprendibile al massimo di 5fps data la scarsa riconosciuta luminosità dovuta anche al menisco anteriore. Quindi avevo l'esigenza di passare ad un diametro più grosso, che potesse regalarmi quel gap in più sia in dettaglio ma soprattutto in luminosità. Il problema era la qualità dell'Intes Micro: puntiformità da Apo, cielo nero come pece, contrasto incredibile. La mia scelta allora era fra un Intes Deluxe Mak-cass da 10", il Mewlon e l'AP mak-cass 10". Scelsi il Mewlon con una configurazione molto performante, privo di lastre o menischi, leggero e ottimamente lavorato (ma anche gli altri lo erano in fin dei conti). Scambiai centinaia di email con Tan Wei Leong colui che in quel periodo faceva immagini migliori di Damian. Studiai la configurazione, la focale, la meccanica... Alla fine mi convinsi. Questo è il motivo. E la mia totale convinzione.

Dici che fa figo e fa entrare nel club dei BIG avere un c14? Non ti rispondo nemmeno, direi che la tua affermazione è quasi offensiva. Al limite, visto che tu sei riuscito a pensare una cosa del genere, entraci anche tu. Così forse aumenterai la stima di te stesso.

Infine parli di Carmelo dicendo che non ti e' sembrato proprio il tipo che si fa' toccare da questioni come questa, parole tue.
Quali questioni? Siete in guerra qui? Carmelo non potrebbe dire la sua riguardo i diametri dei telescopi?

Ragazzi sono intervenuto per dare una mia semplice opinione, del tutto personale. E' vero. Forse ho esperienza per affermare ciò che dico, ma se qualcuno dissente dalle mie opinioni può benissimo farlo in maniera costruttiva soprattutto per coloro che magari cercano spunti anche da questo interessante topic.
Ho la sensazione che ci sia molto astio qui. Sarà solo una sensazione ma la risposta alla mia presentazione ne è un esempio.
Davvero non capisco. Al posto di scambiare opinioni e cercare insieme di imparare l'uno dall'altro, si è pervasi da una strana competizione. Direi che il titolo è eloquente.

@Skyluke. In questa vita io non ti ho mai conosciuto. Di carattere io non ho mai risposto ad un nuovo utente con i toni che tu hai usato nei miei confronti. Forse un pò di umiltà aiuterebbe molto.

Raf
__________________
"Non basta guardare,
occorre guardare con occhi che vogliono vedere,
che credono in quello che vedono..."
(Galileo Galilei)

"L'agitazione atmosferica è il limite alla
risoluzione dei telescopi" (Newton)

"Siamo surfisti del seeing, aspettiamo l'onda giusta" (Raf)
Raf non in linea  
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 10-06-11, 23:04   #157
Raf
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2007
Ubicazione: San Salvatore, Genova
Messaggi: 132
Predefinito Re: Non serve averlo "grosso " .....il telescopio ! Saturn May 23 2011 - 19:49 UT

Quote:
SKYLUKE Visualizza il messaggio
Incredibile !

Io il telescopio manco l'ho visto e non mi e' stato neppure detto che telescopio e' a parte il diametro e tu ne fai addirittura il nome ! Caspita , sapevo che ti consideravano un "GURU" ma anche uno stregone in grado di avere visioni degli eventi no! Volete vedere che il RAF sa' molte piu' cose di tutti noi a proposito di questo fantomatico strumento? Mooolto interessante !


Ciao
Sono arrivato a questa conclusione solo perchè tu avevi specificato che gli specchi non erano ne italiani ne cinesi. Rimangono direi quelli inglesi escludendo a priori quelli americani e russi. Infatti in questi ultimi due casi, non ho mai visto nessuno adottare una tale segretezza a meno che si tratti di una configurazione del tutto innovativa tipo l'astrografo Riccardi-Honders. Tu però hai parlato di riflettore.
Certo potrebbe essere anche un Orion...chissà. Tuttavia non so...ho pensato ad un Northek. L'immagine mi sembra buona per il seeing dichiarato e sulla carta i DK o Cassegrain della Northek sembrano ottimi. Mi spiace solo non aver mai visto una loro immagine prodotta e mi piaceva l'idea che una buona immagine provenisse da un loro esemplare.
Raf
__________________
"Non basta guardare,
occorre guardare con occhi che vogliono vedere,
che credono in quello che vedono..."
(Galileo Galilei)

"L'agitazione atmosferica è il limite alla
risoluzione dei telescopi" (Newton)

"Siamo surfisti del seeing, aspettiamo l'onda giusta" (Raf)
Raf non in linea  
Vecchio 10-06-11, 23:11   #158
Raf
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2007
Ubicazione: San Salvatore, Genova
Messaggi: 132
Predefinito Re: Non serve averlo "grosso " .....il telescopio ! Saturn May 23 2011 - 19:49 UT

Quote:
Mars4ever Visualizza il messaggio
Scusa, non mi è chiaro, com'è possibile che il seeing sia sempre cattivo sui pianeti ma accettabile sulla Luna?
Ciao Marco!
Ti devo davvero rispondere? E dai...mi conosci no! Ed io conosco te. Devo davvero spiegarti che con la luna bastano pochissimi frames mentre con i pianeti centinaia?
Io avevo scritto :"Quindi mentre per le riprese lunari posso ancora salvare qualche files, per i pianeti sono obbligato a spostarmi." Io intendevo proprio quello che ho scritto in cima. Però Marco dai...che fai davvero non capivi?
Raf
__________________
"Non basta guardare,
occorre guardare con occhi che vogliono vedere,
che credono in quello che vedono..."
(Galileo Galilei)

"L'agitazione atmosferica è il limite alla
risoluzione dei telescopi" (Newton)

"Siamo surfisti del seeing, aspettiamo l'onda giusta" (Raf)
Raf non in linea  
Vecchio 10-06-11, 23:12   #159
kira
Utente Junior
 
L'avatar di kira
 
Data di registrazione: Mar 2006
Messaggi: 329
Predefinito Re: Non serve averlo "grosso " .....il telescopio ! Saturn May 23 2011 - 19:49 UT

...........aggiungo a riguardo del discorso simpatia/antipatia, quando un annetto fa' in buona fede ho fatto ''quel saturno'' in cui ho erroneamente evidenziato una zona in cui ero convinto ci fosserò i satelliti a momenti mi mangiano vivo, poi quando Wesley nella sua celeberrima immagine con l'impatto ha incollato di sana pianta il flash su 2 canali dove non c'era nulla nessuno ha aperto bocca tranne qualcuno,forse Mars se non ricordo male.
c'è poco da fare,dipende da chi lo fa.....

ciao
Marco
__________________
www.marcoguidihires.com

Newton 16'' f/4
ASI120MM camera
Intes ALTER D6 FS2
Canon 550D
kira non in linea  
Vecchio 11-06-11, 01:02   #160
paolocampaner
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2010
Ubicazione: Ponte di Piave (TV)
Messaggi: 168
Predefinito Re: Non serve averlo "grosso " .....il telescopio ! Saturn May 23 2011 - 19:49 UT

Buon giorno a tutti, sono appena tornato da una rilassante settimana in Norvegia. Stupendo ! Niente stres,Tv italiana, politica, ma peccato,nemmeno astromomia!!! C'è luce giorno e notte. Poi apro il forum di Coelum e vedendomi citato, ho pensato a cosa avessi combinato . Ho capito, niente di pericoloso, ma giustamente richiamato per un lavoro su Saturno, che qualcuno non ha pienamente apprezzato, visto la strumentazione utilizzata !Ma dai ragazzi, non sono un "padreterno" e poi è qui che sto imparando qualcosa già da dieversi anni (tutta la mia strumentazione quasi completamente autocostruita,comprese progettazione, montaggio,saldature, filettature,carteggiatura, verniciatura e tarature e test estenuanti) in fatto di astroimaging .Forse ora sono sfigato, possedendo un 200 e un 400 da oltre 40 anni, quando abitavo in aperta campagna, dove potevo posare per 50min.su TRI X a f2 con semplice refex Zenit, senza saturare il fondo del cielo. Adesso la campagna ha fatto spazio a speculazione edilizia,ma i miei gioielli che ho visto nascere restano nel mio cuore di appassionato e spero, dopo anni di visualista ( i primi miei lavori visuali sono pubblicati su riviste astronomiche e risalgono al 1971 - 1973) di sfruttarli al meglio e combinare qualcosa di buono con le attuali tecnologie digitali.
Sono due anni che sto lavorando per completare il restauro della strumentazione, e quello che è qui postato è in assoluto la prima luce in digitale del mio 400mm con allegati i dati della serata. Visualmente comunque Saturno è uno spettacolo mozzafiato con simile ottica, sia per il contrasto, il colore e la quasi tridimensionalità, altra cosa il 200, che risente sicuramente un pò meno dello stress da seeing.
Aggiungo che in due anni ho dovuto assorbire e studiare qualcosa, che ha azzerato le mie precedenti esperienze, ma non ha allentato la mia passione, anzi, l'entusiamo si è moltiplicato per vari motivi. Ma non è questo il momento dilungarmi. Concludo brevemente per ricordare semplicemente, che almeno nel mio caso, dopo ore di lavoro sulle spalle, la passione fa battere ancora il cuore ogni volta che lo sguardo si posa all'oculare.Questa è la gioia più bella che l'astronomia possa dare, a prescindere dal risultato che poi si produrrà col proprio strumento e chi pensa poi di essere arrivato si sbaglia di grosso, perche dovremo fare i conti con il continuo progresso delle tecnologie di ripresa (cambiare magari telcamera ogni anno!) e vuoi di elaborazione. Forse fra 4-5 anni rideremo delle ns. migliori immagini. A presto, perchè fino ad ora ho riposato.

un caloroso saluto a tutti !!!
Paolo Campaner

http://paolocampaner.blogspot.com/
paolocampaner non in linea  
Chiudi la discussione


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 21:30.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it