Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 12-09-11, 23:42   #141
Sat
Utente Senior
 
L'avatar di Sat
 
Data di registrazione: Dec 2009
Messaggi: 1,138
Predefinito Re: Verso il default

questa sera all'Infedele il Prof. Andrea Fumagalli ha parlato di insolvenza pilotata.
Modestamente l'avevamo già ipotizzata noi in questo forum e non siamo neanche bidelli.

Il diritto al default come contropotere finanziario


....


"Contro il potere finanziario: diritto al default

La speculazione finanziaria è un meccanismo che nulla ha di parassitario, anzi. Da quando non sono più in vigore gli accordi di Bretton Woods, il potere finanziario stabilisce in modo autonomo e sovranazionale il valore della moneta, sulla base delle gerarchie e delle aspettative che gli speculatori istituzionali di volta in volta definiscono. La pervasività dei mercati finanziari sulla vita economica e sociale degli abitanti della terra (dai contadini del Sud del mondo, agli operai e ai precari dell’Est e dell’Ovest del mondo, dagli studenti ai migranti) è tale che l’accesso a porzioni (sempre più decrescenti) di ricchezza sia condizionato direttamente e indirettamente dagli effetti distributivi e distorsivi che gli stessi mercati finanziari generano. "

...


"A fronte di questo contesto, è necessario operare per restringere il campo d’azione dei mercati finanziari: non tramite l’illusione di una loro riforma, ma tramite la costituzione di un contropotere, in grado di erodere la loro efficacia. E’ necessario rompere il circuito della speculazione finanziaria andando a colpire la fonte del loro guadagno, ovvero favorendo la completa svalutazione dei titoli sovrani che sono di volta in volta al centro dell’attività speculativa. Tale obiettivo può essere ottenuto solo tramite uno strumento: il non pagamento degli interessi (o la loro dilazione temporale) e la dichiarazione di default (bancarotta)."
__________________
How many times must a man look up
Before he can see the sky?

Ultima modifica di Sat : 12-09-11 23:58.
Sat non in linea  
Vecchio 13-09-11, 07:28   #142
argaiv
Utente Junior
 
L'avatar di argaiv
 
Data di registrazione: Apr 2010
Ubicazione: Banana Republic
Messaggi: 178
Predefinito Re: Verso il default

Quote:
Dark_GRB Visualizza il messaggio
Ma che e' questa bella idea di voler vedere i nostri titoli di stato ai cinesi?

Dark
Per non toccare le varie caste e riformare il Paese svenderemo ENI, ENEL e ci faremo strozzinare dai cinesi...

Tutti a festeggiare mi raccomando...
argaiv non in linea  
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 13-09-11, 07:33   #143
argaiv
Utente Junior
 
L'avatar di argaiv
 
Data di registrazione: Apr 2010
Ubicazione: Banana Republic
Messaggi: 178
Predefinito Re: Verso il default

Quote:
Sat Visualizza il messaggio
Tale obiettivo può essere ottenuto solo tramite uno strumento: il non pagamento degli interessi (o la loro dilazione temporale) e la dichiarazione di default (bancarotta)."
C'è un'altra soluzione: La preghiera

http://www.repubblica.it/economia/20...opeo-21578504/
argaiv non in linea  
Vecchio 13-09-11, 09:54   #144
satomi
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Verso il default

AHAHAAHAHAHAH, pregare per il debito.........

Il diritto al default mi pare la via più sensata di fronte ad un mondo completamente VIRTUALE che CREA DAL NULLA liquidità e gli attribuisce un valore che non esiste.

Rinnovo nuovamente il mio invito a riflettere su "CHI E' IL DEBITORE E CHI E' IL CREDITORE" in un monto fatto apparentemente SOLO DA DEBITORI.

 
Vecchio 13-09-11, 10:00   #145
Epoch
Utente
 
L'avatar di Epoch
 
Data di registrazione: Feb 2011
Ubicazione: Valle di Susa
Messaggi: 689
Predefinito Re: Verso il default

http://www.borsaitaliana.it/borsa/in...TSEMIB&lang=it

Poveri noi... in due anni abbiamo perso il 41% del valore di borsa...

Ma io mi domando, se questi soldi sono virtuali, perchè dobbiamo pagarli realmente?
Non possiamo azzerare virtualmente il debito?
Tremonti ha usato la metafora del Gioco, bene: iseriamo i codici ALLAMMO e GODMODE e andiamo avanti!
__________________
Sul libro delle facce - www.astrofilisusa.it
Stumentazione: 114/900 Celestron, cercatore 8x50 - Binocolo Konus 20x80 - webcam TouCam Pro con fw SPC900NC

...Bisogna andare in alto per capire il trucco, che la terra non è piatta non è al centro di tutto, salire, ancor più in alto per vedere che il mondo, sta in una goccia del mare più profondo...
Epoch non in linea  
Vecchio 13-09-11, 10:57   #146
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,564
Predefinito Re: Verso il default

Molto peggio ...
In 11 anni abbiamo perso a occhio e croce i due terzi del valore della Borsa ...
Se consideri che con l'ingresso dell'euro abbiamo avuto una svalutazione di fatto della lira, i risparmi investiti nel 1999 in fondi azionari sono andati a farsi benedire per l'80% e più ...
Mizarino ora è in linea  
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 13-09-11, 11:06   #147
Epoch
Utente
 
L'avatar di Epoch
 
Data di registrazione: Feb 2011
Ubicazione: Valle di Susa
Messaggi: 689
Predefinito Re: Verso il default

Hai ragione Mizarino. Tutte le volte che penso che una Automobile media negli anni 90 costava 12.000.000 di Lire ed ora costa 12.000 €, alla faccia del cambio a 1936,27 capisco quanto stiamo perdendo in potere di acquisto e possibilità di risparmio.
Ma è così anche nel resto dell'europa oppure l'Italia fa sempre la differenza?
A parte la Gracia, Spagna e Portogallo non dovrebbero essere messi tanto meglio di noi. Oppure mi sbaglio?

I prezzi, più o meno sono come quelli Italiani, ho girato un po' l'Europa e posso esserne sicuro, ma gli stipendi come stanno?? Questo non ho mezzi per valutarlo.
__________________
Sul libro delle facce - www.astrofilisusa.it
Stumentazione: 114/900 Celestron, cercatore 8x50 - Binocolo Konus 20x80 - webcam TouCam Pro con fw SPC900NC

...Bisogna andare in alto per capire il trucco, che la terra non è piatta non è al centro di tutto, salire, ancor più in alto per vedere che il mondo, sta in una goccia del mare più profondo...
Epoch non in linea  
Vecchio 13-09-11, 11:16   #148
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Verso il default

Ciao Epoch. Gli stipendi sono un po' piu' alti.

Dark
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman
Dark_GRB non in linea  
Vecchio 13-09-11, 17:32   #149
Stargazer
Utente Senior
 
Data di registrazione: Sep 2005
Messaggi: 1,201
Predefinito Re: Verso il default

E' la volta buona che i cinesi insegnano l'educazione agli italiani
Stargazer non in linea  
Vecchio 13-09-11, 19:38   #150
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,909
Predefinito Re: Verso il default

In cinque anni la borsa italiana è calata del 70%.

Attenzione a pensare che il default dei titoli di Stato possa risolvere il problema del debito pubblico!
I pensionati sono già stati fregati dalle banche con le obbligazioni Argentina e Parmalat. Adesso hanno messo i pochi risparmi in qualche decina di migliaia di bot.

Invece di privatizzare, occorre nazionalizzare le banche, eliminare stock option e bonus e ridurre drasticamente i compensi dei banchieri (massimo 200 mila euro, nessuno di loro ha mai creato ricchezza da meritare di più).
Poi, raddoppiare il circolante (M1), con aumenti di stipendi e pensioni della classe produttiva, evitando di far esplodere M3 portando la riserva frazionaria dal 2% al 10%.
E aumentare l'IVA dei beni di lusso al 40%
aspesi non in linea  
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 11:23.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it