Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 08-06-14, 23:16   #1621
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,330
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

Quote:
maucarlino Visualizza il messaggio
Dilemma zodiacale
Per semplicità si assuma che la probabilità che una persona abbia un certo segno zodiacale o un certo ascendente sia = 1/12 e che i due eventi non siano correlati.
In realtà non è affatto così, perché è molto più probabile avere un ascendente Vergine o Bilancia, piuttosto che un ascendente Pesci o Ariete. Questo perché, nel nostro emisfero, il segno della Vergine e della Bilancia sorgono molto più lentamente di quanto non facciano il segno dei Pesci e quello dell'Ariete.

Inoltre, l'ascendente non è la costellazione che sorge in un certo istante, ma è il SEGNO che sorge in un certo istante.

Le costellazioni e le stelle non hanno alcun ruolo nell'astrologia occidentale, che considera soltanto i segni zodiacali, che sono porzioni di eclittica di 30 gradi.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-06-14, 00:56   #1622
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 6,286
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio
Le costellazioni e le stelle non hanno alcun ruolo nell'astrologia occidentale, che considera soltanto i segni zodiacali, che sono porzioni di eclittica di 30 gradi.
E daje!
Questa è solo una "recente invenzione", assolutamete "inventata", dato che l'astrologia occidentale è ultramillenaria (c'è da sempre, fina dalla preistoria!), e la stessa parola "astrologia" significa "studio degli astri"; e solo lentissimamente (a partire dall'inizio dell'era moderna, cioè dall'umanesismo) l'astrologia si è separata dalla astronomia. [Nel senso che gli astronomi, (i moderni studiosi delle stelle), pian pianino sono riusciti ad "ostracizzare" gli astrologhi (giustamente ritenuti ingombranti, in quanto a-scientifici)]

Astromauh: di questa balla dei "segni" ne ho piene le ... tasche!
SEGNO non vuol dire niente!!!!
E' puro nominalismo.
E col nominalismo puro non si arriva da nessuna parte.

I nomi dello zodiaco sono nomi di "costellazioni", credute per millenni dagli astrologi (quando questa parola voleva dire solo "studiosi delle stelle") gruppi di stelle prossime tra loro.
Ficcatelo bene in testa: "astèr" in greco è la "stella", e non solo nel significato moderno ("corpo celeste che emette luce propria"), ma nel senso di "qualsiasi corpo celeste". Luna, Marte, Venere ... tutte "stelle".
La correzione del calendario motivata dalla "precessione degli equinozi" (che ha sfalsato di 1/12 (circa) di angolo giro le "costellazioni" dai tuoi insulsi SEGNI dovrebbe almeno farti ammettere che se due mila anni fa il mese di un certo segno era quello di una certa costellazione e adesso è della costellazione accanto, ammesso e non concesso che gli astri "iinfluiscano" sugli umani (nel senso che dite voi, mica in quello che dice Newton) e questo influsso dipenda dai mesi dell'anno, l'oroscopo dei nati in un certo mese ai nostri giorni dovrebbe concordare con quello dei nati nel mese precedente due mila anni fa. Insomma: un casino senza senso!

Dai: sono sicuro che ... mantieni il palco di fingere di crederci ... come un prete che diventa agnostico (e, per il bene comune, continua a predicare il vangelo allo stesso modo di quando era credente).

[Domanda: in che data è iniziata la presenza della voce "SEGNO" con l'accezione che intendi tu, cioè di un preciso 1/12 di eclittica? ]

E perché mai quei dodicesimi devono incominciare con il giorno in cui incominciano?
Gratta gratta, si scopre che ciascuna delle 12 "fasi" inizia e termina (rispetto all'eclittica) in punti che duemila anni fa erano gli estremi di un arco nel bel mezzo del quale era piazzata la corrispondente costellazione
–––––––––
Adesso mi aspetto che tu mi dica quanto sono ignorante in materia e quante castronerie ho infilato in questa risposta!
E sai che ti dico in anticipo?
«Non me ne importa niente! La sostanza è giusta: l'astrologia moderna si basa su nominalismi senza "ipostasi"».
E chi scambia il nominalismo con astrazione di qualcosa di reale (come si fa in matematica applicata), se è in buona fede è un superstizioso ... ma potrebbe essere benissimo in malafede!
––––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-06-14, 04:40   #1623
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,330
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
Dai: sono sicuro che ... mantieni il palco di fingere di crederci ... come un prete che diventa agnostico (e, per il bene comune, continua a predicare il vangelo allo stesso modo di quando era credente).


Bella battuta, ma non è come dici.

Quote:
Adesso mi aspetto che tu mi dica quanto sono ignorante in materia e quante castronerie ho infilato in questa risposta!
E sai che ti dico in anticipo?
«Non me ne importa niente! La sostanza è giusta: l'astrologia moderna si basa su nominalismi senza "ipostasi"».
E se invece non ti rispondessi?

Non ci vuole molto per capire che sei assolutamente prevenuto nei confronti dell'astrologia, per cui qualsiasi cosa dicessi non riuscirei mai a farti cambiare idea.

E a me, chi me lo fa fare?

Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire!

Ti risponderò lo stesso, non per convincere te, ma per gli altri, perché se non ti rispondessi potrebbero pensare che sono a corto di argomenti, mentre non è affatto così.


Quote:
E daje!
Questa è solo una "recente invenzione", assolutamete "inventata", dato che l'astrologia occidentale è ultramillenaria
La precessione degli equinozi è stata scoperta da Ipparco astronomo-astrologo del II secolo prima di Cristo.

Scoprire la precessione significa rendersi conto che esistono due zodiaci, lo zodiaco delle costellazioni, e quello dei segni che originano dal punto vernale, e che ciascuno di questi due zodiaci è in movimento rispetto all'altro.

Dopo che Ipparco ha scoperto la precessione, gli astrologi si sono immediatamente posti il problema di decidere quale dei due zodiaci dovesse essere adottato per le previsioni, e la scelta è caduta sullo zodiaco tropico, così come testimoniano gli scritti di Tolomeo astronomo del I secolo dopo Cristo.

Il motivo per cui è prevalso lo zodiaco tropico è dato dal fatto che il Sole attraversando questo zodiaco produce degli effetti notevoli ossia le stagioni.

Il caldo estivo, non dipende certo dalle costellazioni attraversate dal Sole, ma dipende dal fatto che intorno al 20 giugno, il Sole è in corrispondenza del Tropico del Cancro.

Se è evidente che gli effetti prodotti dal Sole dipendono dalla sua posizione nei segni e non nelle costellazioni, sembra logico che le cose funzionino nello stesso modo anche per quegli effetti meno evidenti che gli astrologi attribuiscono agli astri.

Quote:
«Non me ne importa niente! La sostanza è giusta: l'astrologia moderna si basa su nominalismi senza "ipostasi"».
I segni zodiacali non sono qualcosa di astratto, ma rappresentano delle posizioni precise in cui si vengono a trovare il Sole e i pianeti.

Se il Sole attraversando i segni zodiacali produce degli effetti molto evidenti, riconosciuti anche da chi come te non crede nell'astrologia, come puoi pensare che i segni zodiacali siano solo dei "nominalismi", ossia delle definizioni formali prive di contenuto?

Tu sei libero di non credere nell'astrologia, ma la tua obiezione non è valida.

Perché non vai in giro con il cappotto? Non pensi che possa dipendere dal fatto che siamo nel segno dei Gemelli e che il Sole sta per entrare nel segno del Cancro che da inizio all'estate?

Ho già spiegato altre volte che l'astrologia non è un mero effetto stagionale, altrimenti i segni zodiacali dovrebbero essere invertiti nell'altro emisfero.

Però l'esistenza di un effetto stagionale legato al passaggio del Sole nei segni zodiacali, smentisce la tua tesi, i segni zodiacali non sono una astrazione priva di contenuto, altrimenti non produrrebbero quegli effetti diversificati che sono noti anche a te.


__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-06-14, 05:44   #1624
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,330
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

La gente pensa che gli astrologi si occupino delle stelle, mentre in realtà l'astrologia riguarda principalmente la Terra e il suo moto, e i corpi del sistema solare rispetto alla Terra.


Lo zodiaco non è disegnato tra le stelle, ma sulla Terra, è quella sinusoide che si vede nell'immagine, dova da sinistra a destra si alternano i segni zodiacali che cominciano con la Bilancia.

Bilancia, Scorpione, e Sagittario

Capricorno, Aquario, Pesci

Ariete, Toro, Gemelli

Cancro, Leone, Vergine

E questo lo sapeva benissimo Tolomeo, alla cui opera si ispira questa mappa del mondo, su cui sono disegnati i simboli dei segni zodiacali.


Le attuali carte del mondo, riportano ancora il tropico del Cancro e il tropico del Capricorno, anche se si è persa la memoria degli altri segni, che però sono sempre li, dove li aveva disegnati Tolomeo.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-06-14, 06:29   #1625
maucarlino
Utente Junior
 
L'avatar di maucarlino
 
Data di registrazione: Nov 2008
Messaggi: 80
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

Quote:
aspesi Visualizza il messaggio
La probabilità che in un gruppo di 20 persone ce ne siano almeno 2 con lo stesso segno zodiacale e lo stesso ascendente è 0,74927347... (variante del problema del compleanno )

Invece, la probabilità che su 3 persone dello stesso segno almeno 2 di esse abbiano anche lo stesso ascendente è molto più bassa (0,23611...)

Perfetto, complimenti!!!!

maucarlino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-06-14, 06:32   #1626
maucarlino
Utente Junior
 
L'avatar di maucarlino
 
Data di registrazione: Nov 2008
Messaggi: 80
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio

Inoltre, l'ascendente non è la costellazione che sorge in un certo istante, ma è il SEGNO che sorge in un certo istante.

Le costellazioni e le stelle non hanno alcun ruolo nell'astrologia occidentale, che considera soltanto i segni zodiacali, che sono porzioni di eclittica di 30 gradi.

Concordo, il termine corretto è SEGNO non COSTELLAZIONE.

Grazie per la segnalazione, correggerò il testo del quiz

maucarlino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-06-14, 07:00   #1627
maucarlino
Utente Junior
 
L'avatar di maucarlino
 
Data di registrazione: Nov 2008
Messaggi: 80
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

Quote:
maucarlino Visualizza il messaggio
Dilemma zodiacale

Per semplicità si assuma che la probabilità che una persona abbia un certo segno zodiacale o un certo ascendente sia = 1/12 e che i due eventi non siano correlati.
La probabilità che una persona abbia un certo segno zodiacale può essere considerata uniformemente distribuita sui 12 segni nell'ipotesi che sia uniformemente distribuita la probabilità di nascere in un giorno qualsiasi dell'anno.

In realtà non è così, sembra che il mese dell'anno in cui nascono più persone sia SETTEMBRE!! Come conseguenza il segno della Vergine e della Bilancia sembrano favoriti anche come segni zodiacali, oltre che come ascendenti: un'interessante coincidenza

Come fonte della mia precedente affermazione vi invito a consultare la seguente URL:

http://www.dima.unige.it/~denegri/re...principale.pdf

dove potrete trovare anche un'interessante dissertazione sul problema del compleanno e alcune sue varianti
maucarlino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-06-14, 07:44   #1628
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 7,770
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

Di recente ho letto: nessun buco nero in una galassia, niente vita.
Da qui la grande importanza che ha il Sagittario rispetto agli altri undici segni o come volete chiamarli costellazioni.
Ma questo del nostro buco nero supermassiccio, Sagittarius A, l'Ipparco non ne sapeva nulla.
Mi domando se i nati sotto segno del sagittario hanno qualche particolarità, se Ipparco l'aveva già notato astrologicamente, e se ora in virtù di queste nuove scoperte e influenze dei buchi l'astrologo moderno non aggiusti un po' il tiro.
nino280 ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-06-14, 07:54   #1629
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 7,770
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

Per conto mio, io penso che un buon astrologo, di tanto in tanto debba leggersi un buon libro di astronomia, gli conviene, altrimenti resta troppo indietro, come dire "precetta"
nino280 ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-06-14, 08:04   #1630
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 5,733
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

Quote:
maucarlino Visualizza il messaggio
In realtà non è così, sembra che il mese dell'anno in cui nascono più persone sia SETTEMBRE!!
Probabilmente è perché quando fa freddo e soprattutto durante le feste natalizie, si scopa di più ... e magari gli spermatozoi sono anche più vitali...

aspesi non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 21:24.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it