Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Esobiologia
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 20-05-11, 16:15   #11
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Scoperti i pianeti solitari/erranti...

Un pianeta gigante potrebbe anche essere espulso da un sistema planetario, se in esso sono presenti altri pianeti giganti con cui interagisce gravitazionalmente. Non e' necessaria per forza un incontro ravvicinato con un'altra stella.

http://adsabs.harvard.edu/abs/1996DPS....28.1214W

Questo caso e' stato prospettato anche per upsilon andromedae.

Ciao, Dark
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman

Ultima modifica di Dark_GRB : 20-05-11 17:17.
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-05-11, 16:29   #12
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,564
Predefinito Re: Scoperti i pianeti solitari/erranti...

Giusto. In ogni caso entrambe le cose (formazione "isolata" ed espulsione da un sistema planetario) sono perfettamente possibili, quindi casomai si tratterebbe (ammesso che fosse possibile) stabilire la frequenza relativa dei due tipi di evento ...
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 20-05-11, 17:37   #13
Lawliet
Utente Junior
 
Data di registrazione: Sep 2008
Messaggi: 284
Predefinito Re: Scoperti i pianeti solitari/erranti...

Dimenticate i poveri pianeti "abbandonati" dalla propria stella. Stelle di prima e seconda generazione ormai "andate" (esplose leaving no trace behind?), di certo non han portato nella tomba anche i loro figlioletti, o almeno non tutti..
Lawliet non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-05-11, 20:22   #14
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Scoperti i pianeti solitari/erranti...

..come Matusalemme, aka PSRB1260-26 b?

Questo corpo fa ancora parte di un sistema solare, anche se quest'ultimo e' stato parecchio "rimaneggiato":

http://en.wikipedia.org/wiki/PSR_B1620-26_b

Ciao, Dark

P.S. vi metto l'indirizzo della pagina inglese perche' quella italiana ha, come al solito, qualche errore che non si puo' leggere.
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman

Ultima modifica di Dark_GRB : 20-05-11 20:45.
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-05-11, 20:52   #15
luranz
Utente Esperto
 
L'avatar di luranz
 
Data di registrazione: Dec 2008
Ubicazione: nel ferrarese
Messaggi: 2,261
Predefinito Re: Scoperti i pianeti solitari/erranti...

Interessante...
__________________
Principalmente newton 8" f/5 ed EQ6goto
I disèn che al tròp pinsèr, al deriva dal pòc capir...
luranz non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-05-11, 10:18   #16
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Scoperti i pianeti solitari/erranti...

Altre news (in Inglese, sorry) sull'argomento:

http://planetquest.jpl.nasa.gov/news/freePlanet.cfm

http://www.skyandtelescope.com/news/122278839.html

Sembrerebbero troppi - le stime parlano di 200 milardi di pianeti di questo tipo - per essere il prodotto del collasso di una nube gassosa, come nel caso delle stelle. Gli astronomi autori del lavoro ritengono che la maggior parte di questi corpi sia stata espulsa da sistemi planetari, a causa di interazioni gravitazionali con gli altri corpi del sistema.

Ciao, Dark
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 23-05-11, 20:16   #17
Planezio
Utente Esperto
 
L'avatar di Planezio
 
Data di registrazione: Jan 2003
Messaggi: 2,763
Predefinito Re: Scoperti i pianeti solitari/erranti...

Cerco di fare mente locale....
Già parecchi anni fa, quando i computers divennero abbastanza potenti, le simulazioni mostrarono chge in un sistema "disordinato" di tre stelle in un tempo abbastanza breve la più leggera veniva, immancabilmente, espulsa lasciando le altre due più vicine tra loro.
In pratica il sistema "evaporava".
Ora, se si possono formare "assieme" tre stelle e poi la più leggera viene espulsa, perchè mai, nello stesso periodo, non possono anche essersi formati pianetoni che, a maggior ragione, seguano la stessa sorte?
Cioè se mentre è nato un "sistema triplo" fosserpo nati anche alcuni pianetoni, certamebnte questi sarebbero stati espulsi ancor prima della stella più leggera.
O no?
Ciao
Planezio non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-05-11, 20:23   #18
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Scoperti i pianeti solitari/erranti...

Si' Planezio, pare che accada qualcosa del genere.

Quando hai tre o piu' grossi pianeti, della taglia di Giove e Saturno, in uno stesso sistema planetario, hai una probabilita' non trascurabile che uno di essi finisca per essere espulso. E' quello che si dice nell'articolo che avevo puntato. Uno degli autori, F. Marzari, aveva tempo fa scritto un'articolo su l'Astronomia.

Si noti bene che il risultato non deve essere per forza l'espulsione di uno dei pianeti. Infatti, conosciamo ormai piu' di un sistema planetario in cui vi sono almeno 3 grossi corpi orbitanti la loro stella. In alcuni casi, il sistema riesce ad essere stabile comunque.

Ciao
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-05-11, 07:03   #19
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,564
Predefinito Re: Scoperti i pianeti solitari/erranti...

Se poi al conto ci vogliamo aggiungere anche gli asteroidi (o "corpi minori") solitari, allora mi giocherei lo stipendio di un anno che "solitoidi" battono stelle almeno 10000:1 ... E in questo caso il meccanismo di formazione sarà stato proprio quello dell'espulsione ...


P.S. A prima vista potrebbe sembrare una scommessa azzardata, ma io sono molto prudente: mi sono tenuto basso di almeno due ordini di grandezza ...

Ultima modifica di Mizarino : 24-05-11 07:16.
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-05-11, 11:31   #20
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Scoperti i pianeti solitari/erranti...

Ma forse anche di piu', man mano che scendi in massa. Si pensa che il sistema solare sia circondato dalla Nube di Oort; quando una stella passa "vicina" alcune comete della Nube vengono dirette verso il Sole. Non si dice pero' che un numero grossomodo pari di oggetti viene "perso" nello spazio interstellare.

Ciao, Dark
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 19:33.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it