Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Scienze Astronomiche > Esobiologia
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 05-10-10, 13:36   #21
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,564
Predefinito Re: Gliese 581g - la prima "potentially habitable super-earth"

Quote:
luranz Visualizza il messaggio
Mi meraviglia che gli scienziati siano disposti a sbilanciarsi in questo modo, forse presi un po' troppo dall'entusiasmo e dall'enfasi giornalistica...
Più che altro sono presi dalla comprensibile tentazione, o dalla giustificabile necessità, di fare marketing.
Non vi è alcun dubbio che è molto più facile attirare finanziamenti sbandierando la possibilità di scoprire dei gemelli della Terra piuttosto che quella di scoprire l'ennesimo cugino di Giove ...
Mizarino ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-10-10, 13:41   #22
luranz
Utente Esperto
 
L'avatar di luranz
 
Data di registrazione: Dec 2008
Ubicazione: nel ferrarese
Messaggi: 2,261
Predefinito Re: Gliese 581g - la prima "potentially habitable super-earth"

eh eh! Vedo che ci siamo capiti...
Però anche negli abstract...
__________________
Principalmente newton 8" f/5 ed EQ6goto
I disèn che al tròp pinsèr, al deriva dal pòc capir...
luranz non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 05-10-10, 13:45   #23
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Gliese 581g - la prima "potentially habitable super-earth"

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
OK, mi pare ragionevole.

Questo invece mi pare sbagliato. L'idrogeno, da solo, non può essere un gas serra, perché non presenta assorbimenti nell'infrarosso. Lo può fare indirettamente, ma ciò richiede la presenza di altri gas, come vapor d'acqua e metano ...
http://www.ghgonline.org/otherhydrogen.htm
Grazie per la correzione. In effetti, l'atmosfera dovrebbe essere di gran lunga piu' "pesante" di quella terrestre:

"In 1998, David J. Stevenson theorized that some planet-sized objects, referred to as "planets", drift in the vast expanses of cold interstellar space and could possibly sustain a thick atmosphere which would not freeze out due to radiative heat loss. He proposes that atmospheres are preserved by the pressure-induced far infrared radiation opacity of a thick hydrogen-containing atmosphere.
[...]
It is calculated that for an Earth-sized object at a kilobar hydrogen atmospheric pressures in which a convective gas adiabat has formed, geothermal energy from residual core radioisotope decay will be sufficient to heat the surface to temperatures above the melting point of water."

http://en.wikipedia.org/wiki/Rogue_planet

L'articolo e' il seguente:

http://www.gps.caltech.edu/uploads/F...ar_planets.pdf


Ciao, Dark
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-10-10, 08:32   #24
McGyver
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2007
Messaggi: 191
Predefinito Re: Gliese 581g - la prima "potentially habitable super-earth"

Quote:
luranz Visualizza il messaggio
posso dire che non ci credo lo stesso?
Come no? E' il "bello" del calcolo statistico: utile per il passato, ma per il futuro è valido quanto... un oroscopo!

Quote:
Mi meraviglia che gli scienziati siano disposti a sbilanciarsi in questo modo, forse presi un po' troppo dall'entusiasmo e dall'enfasi giornalistica. Uno scienziato dovrebbe tenere la barra dritta al centro però, basandosi principalmente sulla matematica, notoriamente non opinabile...
Lo credevo anch'io... poi su un altro forum mi hanno fatto notare quanto puo' essere utile sbilanciarsi in facili entusiasmi esobiologici, se questo puo' entusiasmare l'opinione pubblica al punto da aumentare i fondi destinati alla ricerca!
__________________
-- McGyver --
McGyver non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-10-10, 15:20   #25
Daniele_Rm
Utente Junior
 
L'avatar di Daniele_Rm
 
Data di registrazione: Jun 2010
Ubicazione: Roma
Messaggi: 167
Predefinito Re: Gliese 581g - la prima "potentially habitable super-earth"

Scusate a questo punto non dovrebbe essere piu' tiepido il pianeta C ??
io cosi' immagino il sistema di Gliese 581

__________________
.. noi ci guardiamo, il cielo ed io,
.. senza stancarci..


Ultima modifica di Daniele_Rm : 07-10-10 15:42.
Daniele_Rm non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-10-10, 19:48   #26
McGyver
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2007
Messaggi: 191
Predefinito Re: Gliese 581g - la prima "potentially habitable super-earth"

Quote:
Daniele_Rm Visualizza il messaggio
Scusate a questo punto non dovrebbe essere piu' tiepido il pianeta C ??
è troppo grosso.
__________________
-- McGyver --
McGyver non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 08-10-10, 01:16   #27
Daniele_Rm
Utente Junior
 
L'avatar di Daniele_Rm
 
Data di registrazione: Jun 2010
Ubicazione: Roma
Messaggi: 167
Predefinito Re: Gliese 581g - la prima "potentially habitable super-earth"

Quote:
McGyver Visualizza il messaggio
è troppo grosso.
scusami cosa è troppo grosso?
__________________
.. noi ci guardiamo, il cielo ed io,
.. senza stancarci..

Daniele_Rm non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-10-10, 07:17   #28
McGyver
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2007
Messaggi: 191
Predefinito Re: Gliese 581g - la prima "potentially habitable super-earth"

Quote:
Daniele_Rm Visualizza il messaggio
scusami cosa è troppo grosso?
il pianeta C!
__________________
-- McGyver --
McGyver non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-10-10, 10:48   #29
Dark_GRB
Utente Esperto
 
L'avatar di Dark_GRB
 
Data di registrazione: Sep 2004
Ubicazione: Sicilia
Messaggi: 2,533
Predefinito Re: Gliese 581g - la prima "potentially habitable super-earth"

Non e' solo il fatto di avere troppa massa. Il problema principale e' che Gliese 581 c riceve troppa energia. La costante solare di Gliese 581 c e' maggiore di quella di Venere. E, se il pianeta e' di tipo terrestre come Venere, potrebbe aver seguito la stessa sorte.
Quando un pianeta di tipo terrestre riceve un flusso di energia maggiore del 10-15% di quello che attualmente riceve la Terra, va incontro, secondo i modelli di evoluzione planetaria, ad un "effetto serra a valanga". Troppa energia ricevuta implica temperature elevate: conseguentemente grandi quantita' di vapor acqueo evaporano dai mari e si riversano nell'atmosfera. Ora, il vapor acqueo e' un gas serra, che innalza ulteriormente la temperatura dell'atmosfera. A causa dell'elevata temperatura, l'altitudine media cui arriva il vapor acqueo e' elevata; esso e' cosi' esposto alla radiazione piu' energetica della propria stella, che lo dissocia in ossigeno ed idrogeno. L'idrogeno, gas molto leggero, sfugge facilmente alla forza di gravita' del pianeta. Tale fenomeno e' in grado di prosciugare un intero oceano su tempi scala di 100 milioni di anni.
Quando il pianeta ha perduto abbastanza acqua, non vi sono piu' pioggie che sciolgono l'anidride carbonica prodotta dai vulcani e la riportano al suolo, sotto forma di carbonati. L'anidride carbonica cosi' si accumula nell'atmosfera, esasperando ulteriormente l'effetto serra e creando una situazione simile a quella che ha Venere attualmente.

Una delle condizioni per cui un pianeta di tipo terrestre sia 'potenzialmente abitabile' e' che esso non riceva piu' flusso di radiazione stellare di quanto ne riceve la Terra.



Dark
__________________
"The world is not all science and there are places where science cannot and even should not go. But this lesson has come surprisingly hard to many philosophers and scientists. Scientism is naive and it is hubristic. But, most of all, it’s just plain wrong." H. Allen Orr, review of S. Gould's "Rocks of Ages".

"Fra l’altro, dobbiamo chiarire fin dall’inizio che se una cosa non è scienza, non necessariamente è un male. Per esempio l’amore non è una scienza.” - R. Feynman
Dark_GRB non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-10-10, 11:57   #30
Daniele_Rm
Utente Junior
 
L'avatar di Daniele_Rm
 
Data di registrazione: Jun 2010
Ubicazione: Roma
Messaggi: 167
Predefinito Re: Gliese 581g - la prima "potentially habitable super-earth"

Quote:
McGyver Visualizza il messaggio
il pianeta C!
ma nelle scale riportate è D quello piu' grosso..

Quote:
Dark_GRB Visualizza il messaggio
Non e' solo il fatto di avere troppa massa. Il problema principale e' che Gliese 581 c riceve troppa energia. La costante solare di Gliese 581 c e' maggiore di quella di Venere. E, se il pianeta e' di tipo terrestre come Venere, potrebbe aver seguito la stessa sorte.
Quando un pianeta di tipo terrestre riceve un flusso di energia maggiore del 10-15% di quello che attualmente riceve la Terra, va incontro, secondo i modelli di evoluzione planetaria, ad un "effetto serra a valanga". Troppa energia ricevuta implica temperature elevate: conseguentemente grandi quantita' di vapor acqueo evaporano dai mari e si riversano nell'atmosfera. Ora, il vapor acqueo e' un gas serra, che innalza ulteriormente la temperatura dell'atmosfera. A causa dell'elevata temperatura, l'altitudine media cui arriva il vapor acqueo e' elevata; esso e' cosi' esposto alla radiazione piu' energetica della propria stella, che lo dissocia in ossigeno ed idrogeno. L'idrogeno, gas molto leggero, sfugge facilmente alla forza di gravita' del pianeta. Tale fenomeno e' in grado di prosciugare un intero oceano su tempi scala di 100 milioni di anni.
Quando il pianeta ha perduto abbastanza acqua, non vi sono piu' pioggie che sciolgono l'anidride carbonica prodotta dai vulcani e la riportano al suolo, sotto forma di carbonati. L'anidride carbonica cosi' si accumula nell'atmosfera, esasperando ulteriormente l'effetto serra e creando una situazione simile a quella che ha Venere attualmente.

Una delle condizioni per cui un pianeta di tipo terrestre sia 'potenzialmente abitabile' e' che esso non riceva piu' flusso di radiazione stellare di quanto ne riceve la Terra.



Dark
Ok tutto chiaro, a questo punto rimangono davvero soltanto G e D..
che mi dite della superterra D in quanto a "probabili" tenperature superficiali?
__________________
.. noi ci guardiamo, il cielo ed io,
.. senza stancarci..

Daniele_Rm non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 11:24.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it