Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Autocostruzione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 04-08-15, 13:11   #21
maurizio77
Utente
 
L'avatar di maurizio77
 
Data di registrazione: Mar 2010
Ubicazione: provincia di milano
Messaggi: 637
Predefinito Re: Come fare un Cassegrain

Grazie Astrotecnico sei una fonte preziosa.la teoria è veramente affascinante.
per chi come me "vorrebbe passare alla pratica" sembra che tutte le lastre di vetro dal calciosodico o pirex ecc di un certo spessore siano,scomparse dal mercato.
__________________
"L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


Winston L.S. Churchill


maurizio77 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-08-15, 10:41   #22
astrotecnico
Utente
 
Data di registrazione: Jun 2005
Ubicazione: Perugia
Messaggi: 921
Predefinito Re: Come fare un Cassegrain

Abbiamo già indicato una lista dei materiali per la costruzione della punta di foratura. In ogni modo, visto il tempo intercorso, forse non è male proporla di nuovo.

Eccola:

- un tubo di diametro esterno pari a quello del foro che vogliamo praticare sul nostro specchio, che può essere di acciaio dolce oppure ottone

- un spezzone di piatto, di acciaio dolce pieno, di spessore intorno ai 10 millimetri, forma quadrata, dimensioni tali che il diametro del tubo sia inscritto abbondantemente all'interno del quadrato. Quindi se il nostro tubo è da 35 millimetri di diametro esterno, il piatto sarà da almeno 50 x 50 millimetri. In ogni caso è bene abbondare un po' su questa misura.

- una vite possibilmente zincata, a testa esagonale, 8 o 10MA, abbastanza lunga e se possibile con il gambo parzialmente filettato

- 3 dadi, sempre zincati, adatti alla vite citata

- 2 rondelle maggiorate adatte

- 3 viti a testa cilindrica con incasso esagonale 5MA lunghezza sui 10 millimetri

- frena filetti forte

- tubo metallico del diametro esterno adatto al foro che si vuol praticare e di lunghezza idonea allo spessore del vetro.
================================================== ========

Ora procediamo alla costruzione della nostra punta.

================================================== ========
Preparazione dei materiali

Prendiamo lo spezzone quadrato di piatto di acciaio dolce e tracciamo le diagonali.

Poi tracciamo un triangolo equilatero (quindi con i lati uguali) centrato sull'incrocio delle diagonali.

A questo punto procediamo con un cerchio di diametro pari a quello del tubo di foratura, inscritto all'interno del triangolo.

Ora provvediamo a tagliare il materiale lungo i lati del triangolo. Per questa operazione si può tranquillamente utilizzare una normale sega ad archetto per metalli con una buona lama (lama bimetallica o simile) perchè il materiale, sia pure spesso, è abbastanza tenero (acciaio dolce), aiutandosi magari con una morsa da banco per tenere fermo il pezzo.

Rifinite poi con una lima i bordi regoralizzandoli meglio possibile.

Abbiamo ora in mano un triangolo di acciaio, spessore 10 millimetri circa.

Ultima modifica di astrotecnico : 05-08-15 10:45.
astrotecnico non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 12-07-18, 10:14   #23
astrotecnico
Utente
 
Data di registrazione: Jun 2005
Ubicazione: Perugia
Messaggi: 921
Predefinito Re: Come fare un Cassegrain

Realizzazione


Ora che abbiamo in mano materiale e le parti vediamo come realizzare in pratica la nostra punta enucleatrice.
La prima cosa da fare è quella di lavorare ulteriormente il triangolo in acciaio appena realizzato. In particolare abbiamo bisogno di fissare il triangolo all'interno di una delle estremità del tubo metallico.
Per poter fare questa operazione è necessario arrotondare con una lima i vertici del triangolo, con raggio di curvatura pari al diametro interno del tubo, fino a che questo non entra più precisamente possibile nel tubo.
In pratica abbiamo ottenuto una sorta di esagono dai lati due a due uguali, di cui tre tondati con un raggio di curvatura idoneo.
Ora dobbiamo praticare al centro del nostro esagono il foro necessario ad accogliere la vite zincata da 8 o 10 MA e fare dei fori al centro dei lati tondati, che poi andremo a filettare, in modo da potervi inserire le viti 5MA da 10 millimetri. Come testa per queste viti vi consiglio quella esagonale perchè serrabile a fondo con una chiave aperta.

Ultima modifica di astrotecnico : 12-07-18 10:35.
astrotecnico non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-07-18, 10:50   #24
astrotecnico
Utente
 
Data di registrazione: Jun 2005
Ubicazione: Perugia
Messaggi: 921
Predefinito Re: Come fare un Cassegrain

Dopo aver preparato quello che possiamo chiamare un trascinatore, vediamo come è possibile fissarlo all'interno del tubo. Per prima cosa prendiamo la vite a testa esagonale da 8 o 10MA (secondo quella che abbiamo scelto) e inseriamola nel foro centrale del trascinatore. Poi prendiamo un dado opportuno e serriamolo sulla vite fino a che il trascinatore non risulta ben bloccato. Posso aggiungere che per non avere poi la sgradita sorpresa che il dado si allenta con l'uso, provocando quindi la rotazione a vuoto del trascinatore e di conseguenza del tubo, non è affatto male prevedere l'uso di rondella dentata sotto il dado.

Ricordiamoci di serrare a fondo questo dado. Il trascinatore va fissato all'estremità del tubo non munita dei tagli di sfrido materiale e leggermente recesso verso l'interno rispetto al terminale del tubo.
Questo consente di lasciare maggior materiale (parete del tubo) sotto alle viti di fissaggio da 5MA, consentendo una connessione meccanica più robusta.
Indicativamente possiamo posizionare il trascinatore a circa 10 millimetri dall'estremità del tubo.

Per fissarlo dobbiamo praticare sulla parete del tubo 3 fori a 120° l'uno dall'altro, di 5 millimetri di diametro.
astrotecnico non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 08:43.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it