Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > News di Astronomia
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 11-10-08, 09:35   #1
Gabriele
Amministratore
 
L'avatar di Gabriele
 
Data di registrazione: Dec 2000
Messaggi: 313
Predefinito L’anello mancante

5 Ottobre 2008
L’anello mancante
di Claudio Elidoro - Fonte: University of British Columbia

Era l'ultima notte di maggio quando gli astronomi coordinati da Brett Gladman (University of British Columbia), impegnati in una survey franco-canadese con il CFHT (Canada-France-Hawaii Telescope), scoprirono quel nuovo corpo celeste. Fu subito chiaro che ci si trovava in presenza di un oggetto davvero particolare: 2008 KV42, questo il nome provvisorio, era infatti collocato ben 42 gradi sopra il piano dell'eclittica, una posizione davvero molto insolita. Benchè i dati non consentissero una determinazione attedibile dell'orbita, era comunque evidente che quell'oggetto doveva sicuramente essere annovevato tra i TNO con maggiore inclinazione orbitale.
Le osservazioni dei mesi successivi, effettuate in Arizona con il MMT e in Cile sia con il CTIO che con il Gemini Sud, hanno confermato che l'oggetto si muove in orbita retrograda, inclinato sull'eclittica di oltre 103 gradi. Un cammino senza dubbio particolare, tanto che al TNO è stato affibbiato il nomignolo di Drac - abbreviazione di Dracula - perchè non si muove sul "pavimento" del Sistema solare (l'eclittica) come i comuni mortali, ma praticamente svolazza lungo le sue "pareti", proprio come si dice possano fare i vampiri.
Mettiamo da parte questa amenità e sottolineiamo invece un aspetto decisamente più importante legato a una simile orbita. I ricercatori hanno infatti sottolineato che vi potrebbe essere un legame significativo tra gli oggetti come 2008 KV42 e quella particolare classe di comete definite di tipo-Halley. La provenienza di queste comete, caratterizzate da orbite molto inclinate e talvolta retrograde, non può essere identificata nè nella Nube di Oort e neppure, come è per le comete della Famiglia di Giove, nella Fascia di Kuiper ed è dunque un bel mistero ancora irrisolto.
Secondo Gladman e collaboratori, il cui studio verrà pubblicato in un prossimo numero di Astrophysical Journal, l'orbita di 2008 KV42 potrebbe rappresentare un esempio concreto di transizione tra l'orbita tipica che caratterizza i corpi della Nube interna di Oort e quella delle comete di tipo-Halley. Gladman, cioè, ritiene che questo oggetto possa essere stato strappato dalla Nube di Oort da un disturbo gravitazionale e dirottato sulla sua attuale orbita. Un'ulteriore futura perturbazione potrebbe agevolmente spingerlo più in prossimità del Sole, trasformandolo così in un oggetto cometario a lungo periodo, proprio come quelli catalogati dagli astronomi nel gruppo della cometa di Halley.
A confermare l'idea di Gladman non ci sarebbero solo le simulazioni numeriche, ma anche l'individuazione di altri oggetti con perielio tra le 20 e 25 UA e le orbite piuttosto inclinate (per esempio 2002 XU93 e 2006 SQ372). Insomma, l'ipotesi dell'anello mancante potrebbe davvero essere quella giusta.


Links:

http://www.publicaffairs.ubc.ca/medi...mr-08-117.html

Leggi la notizia su Coelum

Facci sapere la tua opinione sulla notizia!
Inserisci un commento qui di seguito!
Gabriele non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 21:27.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it