Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astronomia Pratica
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 28-07-18, 13:34   #11
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 324
Predefinito Re: Acqua su Marte, un lago!

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
e questo anche a detta degli scopritori. (...)
Ma questo è purtroppo normale, non si dà mai rilevanza all'aspetto scientifico di per sè.
Appunto, di qualsiasi fesseria che si potrà o si può leggere in giro nessuna responsabilità va ascritta a

R. Orosei, S. E. Lauro, E. Pettinelli, A. Cicchetti, M. Coradini, B. Cosciotti, F. Di Paolo, E. Flamini, E. Mattei, M. Pajola, F. Soldovieri, M. Cartacci, F. Cassenti, A. Frigeri, S. Giuppi, R. Martufi, A. Masdea, G. Mitri, C. Nenna, R. Noschese, M. Restano, R. Seu

solo che stiamo diventando un popolo di rosiconi accidiosi, che se passa una bellissima ragazza invece di pensare
"accidenti com'è carina questa, mette allegria solo a vederla",
ipotizzano che abbia fatto ricorso alla chirurgia plastica, e poi "...si, ma c'ha le caviglie grosse".
E' un modo di stare al mondo e di rapportarsi agli altri quando si è insoddisfatti.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com

Ultima modifica di Valerio Ricciardi : 28-07-18 13:36.
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-07-18, 07:01   #12
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,647
Predefinito Re: Acqua su Marte, un lago!

Io non ho posizioni preconcette ne capacità tecniche per mettere in dubbio l'esistenza di quel lago sotterraneo su MARTE.

Mentre so perfettamente che si trova al POLO SUD MARZIANO e colà le condizioni climatiche per una colonizazione, sono davvero ardue per non dire cervellottiche.

Non lo abbiamo fatto, molto comodamente sulla terra, al POLO SUD ed al POLO NORD, con acqua ghiacciata purissima in superfice ed a volontà.

Perchè mai dovremmo farlo su MARTE dove tutto ci è avverso a partire dai costi mostruosi per arrivarci?

Io trovo queste fughe verso l'ignoto tanto più negative, se consideriamo con quanta ferocia stiamo distruggendo l'abitat della nostra meravigliosa ed unica TERRA.

Da astrofili, almeno noi dovremmo essere ferrati in planetologia e sapere di quanto avverse siano le condizioni climatiche dei pianeti rocciosi, terra esclusa.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 30-07-18, 13:12   #13
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,461
Predefinito Re: Acqua su Marte, un lago!

Mi hai anticipato Giovanni; saremo pure dotati di tecnologie fantascientifiche, ma se non sappiamo nemmeno cosa si celi esattamente sotto all'Antartico come possiamo solo ipotizzare cosa c'è A MIGLIAIA DI METRI DI PROFONDITA' su Marte? Secondo me si tratta di "trovate" per reperire fondi, come la ricerca di forme di vita intelligenti attraverso la ricezione di onde elettromagnetiche provenienti dallo spazio, che non solo deve presupporre l'esistenza di civiltà intelligenti, ma devono aver inventato i trasmettitori radio, e di tale potenza da superare distanze di migliaia di anni luce....
Sarò malfidato, ma un proverbio dice che a pensar male si commette peccato ma ci si indovina quasi sempre......
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-07-18, 13:59   #14
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: Acqua su Marte, un lago!

Su una cosa sono d'accordo: l'equazione acqua=vita non è un fatto per niente scontato e tutto da dimostrare, ma proprio perchè è da dimostrare che queste ricerche stimolano l'interesse generale.


La presenza di acqua nel Sistema Solare fu ipotizzata perchè non si trovava una fonte alternativa per spiegarne la presenza così massiccia sulla Terra.
Negli anni abbiamo avuto diverse conferme che la presenza d'acqua è più la regola che l'eccezione. La New Horizon ha recentemente accertato che su Plutone ci sono interi sistemi montuosi di acqua allo stato solido.
Un oceano globale sotto lo spesso strato di ghiaccio è presente probabilmente su Europa, e depositi d'acqua sono stati trovati anche sulla Luna e su Cerere.


Ci si potrebbe domandare...perchè si spende denaro alla ricerca di acqua su altri pianeti e non si usano quei soldi per riparare gli acquedotti?


Il punto è che a noi non basta risolvere i problemi quotidiani, vogliamo anche sapere
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-07-18, 15:15   #15
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,461
Predefinito Re: Acqua su Marte, un lago!

E' vero; quando l'acqua potabile sarà terminata sulla Terra andremo a prenderla su Marte..
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-07-18, 06:30   #16
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 47,647
Predefinito Re: Acqua su Marte, un lago!

Io preferisco stare sul piano dei fatti, che temperatura , MASSIMA e MINIMA, ha il punto preciso dove è stato rilevato il lago?

Faccio finta di ignorare che l'aria Marziana è irrespirabile.

Faccio finta di ignorare che la quasi assenza di atmosfera, lascia esposti alle radiazioni letali del SOLE.

Faccio finta di non sapere che MARTE non ha le fasce di VAN ALLEN che ha la TERRA.

Abbiate pazienza, ma la mia ex associazione astrofila, a 500 metri da casa mia, è stata espugnata dagli UFOLOGI-CATASTROFISTI, che una volta a settimana si riuniscono alle ore 21.000, alle ore 21,15 si spengono le luci e si accende il proiettore, per vedere tutto il ciarpame ufologico, ramazzato in rete, come pure tutte le presunte invenzioni di apparati produttori di energia a costo zero, soffocate dai poteri forti.

Io divido in due questa notizia, c'è acqua su MARTE? bennissimo!! plaudo al genio Italico che ha prodotto il super RADAR GEOLOGICO ed a chi ha saputo interpretare i dati raccolti.

Ma da li a mischiarmi con gli UFOLOGI, TRIONFANTI ed IGNORANTI, che cantano vittoria, perchè l'ET Marziano esiste e presto andremo a trovarlo ed a casa sua costruiremo delle città al polo SUD Marziane potendo contare su quell'acqua, ce ne corre.

Sono abbastanza vecchio da ricordare gli scenari dati per certi circa la colonizazione della LUNA, la nostra vicinissima meta spaziale.

Sono passati 50 anni, ma nessuno più ne parla, mentre se ne parla con insistenza per MARTE, che è immensamente più difficile, costoso e pericoloso da raggiungere e tornarci indietro.

Figuriamoci immaginare delle flotte di astronavi di altissima capacità, che portano uomini e mezzi su marte.

la vera nuova frontiera che dovremmo darci .....QUI SULLA TERRA.... è quella di arrestare l'esplosione demografica e di arrestare il surriscaldamento del pianeta, due cosette da nulla rispetto a colonizzare MARTE.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm-- rifrattore SW BD da 120/600mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--torretta LUMICON--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 31-07-18, 06:56   #17
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: Acqua su Marte, un lago!

Quote:
giovanni bruno Visualizza il messaggio
Io preferisco stare sul piano dei fatti, che temperatura , MASSIMA e MINIMA, ha il punto preciso dove è stato rilevato il lago?

Because the exact ratio between water ice and dust is unknown (15), and because the thermal gradient between the surface and the base of the SPLD is poorly constrained (22), we explored the range of plausible values for such parameters and computed the corresponding range of permittivity values. The following general assumptions were made:

(i)The SPLD is composed of a mixture of water ice and dust in varying proportions (from 2 to 20%), and (ii) the temperature profile inside the SPLD is linear, starting from a fixed temperature at the surface (160 K) and rising to a variable temperature at the base of the SPLD (range, 170 to 270 K).

La planetologia si occupa di studiare i pianeti del Sistema Solare, delle ipotesi di colonizzazione se ne occupano gli scrittori di fantascienza; forse avete dei discorsi pregressi che da nuovo iscritto non conosco, perciò non capisco di cosa stiate parlando.
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-07-18, 13:12   #18
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,461
Predefinito Re: Acqua su Marte, un lago!

Nei discorsi pregressi abbiamo parlato (anche) delle origini della vita sulla terra, e le alternative sono: disegno intelligente o eventi casuali perfezionati poi dall'evoluzione? tu cosa ne pensi? non so se questa sia la sede adatta per parlarne ma è un problema che mi affascina, da sempre.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-07-18, 13:28   #19
GimoIng
Utente Junior
 
Data di registrazione: Apr 2018
Ubicazione: Trieste
Messaggi: 87
Predefinito Re: Acqua su Marte, un lago!

Ah ecco perchè. Forse però sarebbe meglio spostarci al bar, sarebbe una discussione interessante

Dico in via preliminare che penso proprio che sia il fatto che non sappiamo come si sia innescata la vita sulla Terra, a spingerci a cercare condizioni che supponiamo necessarie e sufficienti perchè sia nata su altri pianeti.

Se anche in presenza di queste condizioni non trovassimo nulla i casi sono due: cercare meglio o rivedere completamente la teoria
GimoIng non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-07-18, 15:42   #20
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,461
Predefinito Re: Acqua su Marte, un lago!

Di discussioni su questo argomento al bar ne è stata fatta più di una, ma se tu hai qualcosa da aggiungere o una prova concreta dell'una o dell'altra teoria io non chiedo di meglio....
Io penso che si, la vita è stata formata dalla natura perchè nonci sono altre evidenze, ma seguendo uno schema, un disegno, un progetto dettato da una intelligenza mostruosa, incommensurabile, talmente grande che è riuscita ad architettare le cose in modo che la natura compisse questo miracolo con i suoi pochi mezzi a disposizione, le radiazioni solari, i terremoti, le eruzioni vulcaniche, gli eventi meteorologici, i moti ondosi degli oceani, le reazioni chimiche....
Dove risieda questa intelligenza non ho la più pallida idea; forse nella stessa materia, o nell'infinitamente picolo, o in un'altra dimensione ma deve esserci per forza....
Perchè non ci sono riusciti i biologi in secoli di studi, con la loro scienza, intelligenza, con "modelli" da copiare e con le più sofisticate attrezzature?
Perchè un oganismo vivente è ESTREMAMENTE complesso, anche il più insignificante batterio o la più semplice forma di vita vegetale; non mi ricordo quante "basi" ha il dna di un semplice filo d'erba, ma TANTE!!
Al tempo di Darwin i biologi credevano che mettendo dei chicchi di grano in una cesta piena di biancheria sporca nascessero i topi.....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 31-07-18 17:09.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 23:23.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it