Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astrofotografia > Astrofotografia Planetaria, Luna e Sistema Solare
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 19-08-19, 23:23   #1
Mariano Curti
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2015
Messaggi: 25
Predefinito Prime esperienze

Ciao a tutti,
ho iniziato a fare alcuni lavori planetari ma ovviamente sono alle primissime armi e quindi non posso pretendere molto... considerato che non ho ancora usufruito di un buon seeng.
Ieri sera ho provato con Saturno con seeng discreto ma nulla di più.

Devo dire che questo rifrattore 120 ED SW se la cava comunque bene.
telecamerina QHY5-II con Barlow 3X.
Non so se utilizzare un 5X o è decisamente troppo ...

Mariano
Immagini allegate
Tipo di file: jpg SATURNO TITANO.jpg (10.2 KB, 16 visite)
Mariano Curti non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-08-19, 05:46   #2
Giovanni73
Utente Junior
 
L'avatar di Giovanni73
 
Data di registrazione: Feb 2018
Messaggi: 442
Predefinito Re: Prime esperienze

Un ottimo lavoro!
Giovanni73 ora è in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 20-08-19, 06:17   #3
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,051
Predefinito Re: Prime esperienze

Per la foto planetaria ci vuole apertura, tipo quella fornita da un SCT da 9"-10"12"

Le foto planetarie prodotte da BARON, con il suo C9.25 sono li ha dimostrare che un SCT di buon diametro apporta sia luminosità di immagine che ricchezza di particolari.

Comunque discreto il tuo Saturno, considerando l'apertura del 120ED e sostanzialmente simile alle foto planetarie fatte dal bravissimo GIANO, con il suo MAK da 127mm.

Dove il 120ED farebbe faville è sulla fotografia deep sky.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-08-19, 00:07   #4
Mariano Curti
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2015
Messaggi: 25
Predefinito Re: Prime esperienze

Sicuramente sul deep sarebbe eccellente.
Comunque mi accontento e cercherò di sfruttarlo al meglio in visuale e per qualche foto.
Mariano
Mariano Curti non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:47.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it