Discussione: Prime esperienze
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 20-08-19, 07:17   #3
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,163
Predefinito Re: Prime esperienze

Per la foto planetaria ci vuole apertura, tipo quella fornita da un SCT da 9"-10"12"

Le foto planetarie prodotte da BARON, con il suo C9.25 sono li ha dimostrare che un SCT di buon diametro apporta sia luminositÓ di immagine che ricchezza di particolari.

Comunque discreto il tuo Saturno, considerando l'apertura del 120ED e sostanzialmente simile alle foto planetarie fatte dal bravissimo GIANO, con il suo MAK da 127mm.

Dove il 120ED farebbe faville Ŕ sulla fotografia deep sky.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD--MEADE LX90 ACF 8"-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a4 5░--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45░,1 torretta ZEISS non erettiva a 45░.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando