Discussione: Verso il default
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 15-07-11, 23:44   #23
darkfire
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Verso il default

in realtà avere un dollaro basso ed un euro forte è un gran limite alla produzione europea ed un bell'incentivo alla produzione usa.

Che Michele Xintaris non me ne abbia, ma parlavo due settimane fa con un analista finanziario (che prevedeva questa crisi 10 anni fa, in tempi non dubbi) e mi diceva che i paesi a rischio default farebbero meglio a prendere coraggio e far fallimento. Non ha senso che si carichino di debiti a tassi quadrupli rispetto a quelli che non riuscirebbero ad onorare comunque, al fine di restare in una comunità la cui moneta è il principale limite all'esportazione (e di conseguenza alla produzione interna e quindi alla ripresa economica). Secondo lui, accettando il fallimento ed uscendo dalle UE si troverebbero con una moneta di valore bassissimo, estremamente competitiva verso l'estero e con la possibilità di ridefinire i tassi di rientro dei debiti, come più li aggrada (i debitori hanno più potere contrattuale dei creditori, avendo un bene del creditore).

Comunque che la situazione mondiale vada male lo dimostrano oltre ai fattori prima citati anche un oro ad oltre 36 euro al grammo.... e soprattutto il fatto che negli stati uniti, nazione libertaria sia stata introdotta una legge per cui chi compra per più di 100$ d'oro (un'inezia) deve lasciare le impronte digitali ed i propri dati fiscali. Questo è un segnale: prima o poi quei dati schedati serviranno (forse) a fare prelievi forzati presso i possessori di beni rifugio.
  Rispondi citando