Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 31-05-17, 20:01   #13
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 325
Predefinito Re: Primo telescopio per bambini

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
I newton e i Dobson inevitabilmente finiscono in cantina. Ne ho visti molti, proprio perché inusabili per l'osservazione terrestre, che attira moltissimo i giovani.
Non solo per quello. Il Newton è un telescopio per veri appassionati: il rapporto fra costo, qualità e apertura è talmente valido, ma l'utilizzo talmente odioso e demoralizzante (scomodo ...è ancora poco) che ci vuole molta motivazione per non abbandonarli a fare da arredamento in un angolo del salotto. Come ti metti ti metti, pare sempre che l'oculare debba finire con perfida consapevolezza nella posizione che ti costringe a storcere di più le cervicali.

Per un VERO neofita, o rifrattore da 70-90 o makkino da 90 son la soluzione più godibile e di utilizzo molto istintivo. Il makkino te lo porti anche dietro in una borsetta da telecamera vecchio modello presa a 10-20 euro in un mercatino.

Un Dobson da 150/1200 a terra già è meglio avendo ampio spazio fuori, ma l'osservare in una direzione con il tele che punta un'altra a 90° da dove guardi è sempre un po' più "mediato".

Chiaro che a parità di investimento quel che vedi in un 150/1200 non lo vedi con nessun'altro strumento, a meno di occasioni notevoli sull'usato.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea   Rispondi citando