Discussione: Gli anelli di Saturno
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 30-08-15, 18:01   #3
Robb
Utente Esperto
 
L'avatar di Robb
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 2,644
Predefinito Re: Gli anelli di Saturno

Banalissima prospettiva

La parte delle "anse" non cambia dimensione perché la linea che passa per quelle anse è perpendicolare al nostro punto di vista. La parte che tu chiami "delle sezioni centrali" invece è su una linea che punta diritto verso la nostra direzione d'osservazione, perciò cambia tanto più dimensione quanto più Saturno s'inclina.
L'ho detto coi piedi ma era per rendere il concetto senza troppi giri di parole.
Guarda questa croce e immagina che ruoti su quella linea nera centrale: le braccia orizzontali restano della stessa dimensione mentre quelle verticali si riducono fino a scomparire.
Così fa Saturno, guarda qua (se noti bene le anse non hanno cambiato dimensione, mentre le sezioni centrali sono quasi scomparse).
__________________
Forse s'avess'io l'ale da volar su le nubi, e noverar le stelle ad una ad una, (...), più felice sarei, candida luna.

Telescopio di notte: Dobson Jach Blak 16"
Telescopio di giorno: Lunt 60 BF 1200 PT FT DS
Oculari: Baader Aspheric 36mm - Explore Scientific 24mm - Ethos 13mm - Ethos 8mm - Barlow Powermate 2,5X
Filtri: DGM Optics NPB - Thousand Oaks OIII - Astronomik H-Beta
Robb non in linea   Rispondi citando