Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 14-06-19, 21:35   #169
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 327
Predefinito Re: Mini-Bot: inizio della fine?

Quote:
aleph Visualizza il messaggio
nientepopodimenoche Carlo Cottarelli
scusa.
Mo' la faccenda diventa grave veramente.

Uno come Cottarelli, per te dovrebbe essere un idolo in Terra.

Cottarelli è quello cui venne commissionato da Enrico Letta (l'ultimo PdC realmente decente IMHO) uno studio SERIO di come si poteva fare una spending review, e lui da tecnico lo preparò.

Dimostrò una serie di cose, tipo che era inutile per risparmiare abolire le Province che bastava accorparle (che so, Rieti e Viterbo una Provincia, con gli uffici ripartiti fra le due città, ma un solo Consiglio Provinciale un solo centro locale di spesa etc etc, Roma una perché è grande, Latina e Frosinone una, in Sardegna tornare a Cagliari-Nuoro/Oristano -Sassari/Olbia che solo tre vanno benone perché il territorio è enorme ma la popolazione poca etc etc), e poi le Province facevano delle cose utili (e in ogni caso i dipendenti avresti dovuto riciclarli altrove e gli stipendi erano gli stessi), che casomai andavano abolite di corsa le Comunità Montane che non servivano a nulla, andavano accorpati a tre o quattro per volta i Comuni molto piccoli, andava abolito il Censis che non faceva quasi nulla, andavano stabiliti dei costi standard sia pure su base di macroaree per ogni acquisto o erogazione di servizio per la Sanità, fece l'elenco dei piccoli ospedali perfettamente inutili per garantire una buona assistenza ma efficientissimi per moltiplicare all'infinito i rivoli di spesa, etc etc etc etc etc un lavoro straordinariamente serio e ben fatto, appunto da bravo tecnico che NON deve vincere le elezioni.

Arriva Renzi, che dopo aver spodestato con una "culata d'anca" Letta si studia bene la spending review di Cottarelli, si fa mentalmente un'idea di quanti voti gli avrebbe fatto perdere stante che andava a passare come schiacciasassi su serbatoi di clientele prima intoccabili, ringrazia tanto Cottarelli con sorriso ipocrita a 32 denti, lo congeda, apre un cassetto, ci mette dentro il suo progetto di spending review, chiude a chiave a tre mandate e lancia subito la chiave dalla finestra nel fiume facendo "pfiuuuu..." e pensando "ma che è matto questo?".

Che tu mi solo provi a tacciare di inattendibilità Cottarelli, significa puntarti una 357 Magnum da solo verso i cosiddetti, te sei proprio annato a capà ner mazzo l'unico che dovresti stimare senza riserve. Ma cose da non credere.

E annamo, su, se le cose nul le sai, salle.
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com
Valerio Ricciardi non in linea