Discussione: Calcolo attuariale
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 02-11-17, 05:31   #18
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,931
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quote:
aspesi Visualizza il messaggio
[...] come insegnante avevi fatto solo 23 anni; anzi, 18, perché i 5 anni di università ti sono stati praticamente regalati, grazie ai sindacati!!!!)
No! Ho fatto 20 anni netti come insegnate e 18 mesi di naja (lordi, in realtà 17 mesi e qualche giorno, ma computati solo 12 mesi ... non ho mai capito perchè, forse solo per errore perché quando sono entrato io nella sciola la naja era appunto di soli 12 mesi).
A quelli che hanno fatto la naja qualche anno dopo di me (e quindi poi servizio come supplenti per anni annorum perché non si son più fatti esami di abilitazione né concorsi), siccome allora per le graduatorie valeva il giudizio di merito dato dal preside (da "sufficiente" a "ottimo", passando per "buono" e "distinto") l'anno di naja veniva riconosciuto come anno di servizio con giudizio "ottimo" nella cosiddetta "ricostruzione della carriera. Io ho dapprima perso il posto a favore di una "diciassettista" (che è troppo lumgo spiegare qua che vuol dire) all'ITA (ist. tecnico agrario ) nel 1981.. sorpassato di poco proprio per non poter dimostrare le supplenze fatte nell a. s. 1960/61. E l'hanno dopo sono finito a 35 km da da casa (sempre sorpassato da ex supplente, abilitati con voto più alto del mio nei cosiddetti "corsi abilitanti" dove, se soltanto uno aveva frequentato, non prendeva meno di 70/100 anche se consegnava il foglio in bianco allo scritto e faceva scena muta all'orale).
Mi è stato detto – a suo tempo – che 36 anni di servizio o di più per la pensione era lo stesso. Mi è stato detto quando ho cercato di farmi mettere 18 mesi di naja (e non 12). Non sarebbe cambiato nulla (mi è stato detto)

Io, asndando in pensione, avevo 12 anni di metalmeccanico, 20 anni netti di insegnamento, un anno e mezzo di naja. Ma di lavoro ne ho fatto ben di più! Per molti anni io ed altri insegnavamo gratis in una scuola media serale riconosiuta (anzi voluta) dal Comune di Milano (sezione "Problemi sociali e culturali") ad allievi adulti con titolo di studio 5ª elemengtare ma praticamente analfabeti! Gli allievi andavano poi a fare gli esamo di "Licenza dalla scuola media inferiore" come "privatisti". Solo anni dopo i sindcati (soprattutto FIOM-CGIL), proprio scopiazzando da noi milanesi (appoggiati dal sindaco socialista niasi) hanno inventato le famose 150 ore equivalenti (legalmente) alla 3ª media (anche se un vero esame di licenza dalla scuola media non c'era affatto).
Il Comune ci passava sì un a piccola retribuzione. Ma noi usavamo quei soldi per acquistare i libri di testo per gli allievi ed altri strumenti didattici.
Tempi eroici, allora!
L'esperienza è terminata con l'arrivo di insegnanti di estrema sinistra (alcuni dei quali finirono poi nelle BR. Uno di questi è stato proprio Mario Moretti).
----
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»
Erasmus non in linea   Rispondi citando