Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 03-08-08, 10:41   #3
hal9000
Utente Esperto
 
L'avatar di hal9000
 
Data di registrazione: Jun 2007
Messaggi: 972
Predefinito Re: La nova sfuggita a tutti quanti

Forse dirò anche una emerita cavolata, ma facendo due conti, se non mi sono sbagliato, il 5 Giugno, giorno della presunta esplosione nel visibile, la stella sorge e tramonta mentre è pieno giorno, almeno dalle nostre latitudini.

Supponendo invece di essere in Australia la stella verso le ore 20:30 locali ossia circa due ore dopo il tramonto del Sole, doveva essere circa 25 gradi sull'orizzonte, quindi ben visibile.

Questo però è vero se supponiamo che effettivamente la magnitudine sia stata tale da essere vista ad occhio nudo.
Bisogna anche poi considerare la densità di astrofili nell'emisfero australe che è decisamente inferiore a quella dell'emisfero boreale dove (ammettendo di non aver sbagliato qualche conto) la stella era invisibile perchè era giorno.

Che ne pensate?
hal9000 non in linea   Rispondi citando