Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 16-06-07, 00:05   #7
fonta16
Super Moderator
 
L'avatar di fonta16
 
Data di registrazione: Jun 2004
Ubicazione: Carpineti (RE)
Messaggi: 6,924
Predefinito Re: Astrofotografia Con Relfex Digitali Pentax

Ho provato la tecnica di Michele su M13, cosi' per provare, di volata.
Lo stazionamento e' quello che e'.
Posa singola di un minuto, qualita' jpeg ***, riduzione del rumore in automatico, 400 iso, no dark, no flat, no bias (fuoco diretto scopos 66ED).

In effetti e' piu' pratico, la foto viene molto meno rumorosa e "granulosa" rispetto al RAW, con molti meno pixel caldi e l'elaborazione e' mooolto piu' veloce, solo un'aggiustata ai livelli, bilanciamento colore e filtro noisewear.
Per una posa di un minuto non mi sembra male, che ne dite?

http://www.image-share.net/image/12742/m13.jpg

p.s. adesso ho il tele occupato per riprendere Vesta e ricavarne la curva di luce...60 scatti in auto, posa 8 sec. ogni 2min... torno dopo a vedere i risultati, ora vado a letto un paio di ore!
__________________
dob16",C11,MAK127,Ziel120/600,102/612ED,SW 80ED,Kenko 80/1000,TS66ED,Nexus 23-41X100,Canon 10X30 IS,
TSWA38,MeadeSP26,XW20,MeadeSWA16-28,MeadeUWA8.8-14,GO9e7,Nagler7,HR 4-2,5
Neq6 Pro, GiroFonta autocostruita (Clone giro3).-DMK21,filtri Baader RGB.
www.gabrielefontana.it www.gadarastrofili.it
fonta16 non in linea   Rispondi citando