Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 08-02-15, 00:36   #26
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 5,897
Predefinito Re: Quanto può sporgere una pila di mattoni?

Quote:
nino280 Visualizza il messaggio
Non è che per caso ti è scappato un 2 in quel tuo 2,5940...?
Sì: mi è scappato un 2.

Il numero che avrei dovuto scrivere (copiando quello calcolato con Grapher) era 2,25940 ...
Copiando a vista e scrivendo con la tastiera – perché non si può fare il copia/incollla da Grapher ad altro posto di scrittura – mi è saltato il 2 prima cifra dopo la virgola (forse per aver premuto troppo poco il relativo tasto).
Avevo fretta ... [e si vede dai molti altri errori di battitura].

E dire che il testo originale era:
E sarebbe stato meglio che il tuo Martin Gardner – che non so chi sia – avesse detto "circa 2,26 volte" invece di "circa 2,25 volte".
Ma poi ... mi son trovato quel 2,5940... e invece di accorgermi che era diverso da quello scritto da Grapher e rimettergli il 2 che aveva perso, ho cancellato il "2 "dopo la virgola da 2,26 (che è diventato 2,6); e solo allora, notando che la differenza da 2,25 era eccessiva, ho aggiunto "... CHE E' SBAGLIATO!"
-----------
Martin Gardner ... o non l'ho mai incontrato o, forse, l'ho dimenticato.
L'ho dimenticato? Boh! E' probabile.

Se ci penso, mi pare proprio di non averlo mai incontrato prima d'ora.
Dico, però, che è probabile che l'abbia dimenticato perché ... di giorno in giorno aumentano vertiginosamente le cose che sto dimenticando!

Ma non ci sarebbe da stupirsi se davvero non l'avessi mai incontrato prima d'ora.
Non ho mai comperato un libro di "giochi matematici"; anzi: non ho più comperato libri di matematica dal 1956 (avendo frequentato il secondo anno del biennio di ingegneria nell'anno scolastico 1956/57).
Ogni ... questioncella di matematica che ho affrontato "amatorialmente" (come "ars gratia artis"), l'ho sempre affrontata senza mai andar a cercare chi l'avessea già affrontata e risolta (dato che ... se veniva voglia a me di affrontarla, figuriamoci se potevo essere il primo a farlo in secoli di storia e tra milioni di persone con analoghi interessi e non meno brave di me! ).
Solo a posteriori, se arrivavo a risultati che mi parevano apprezzabili, andavo (ma non sempre) a cercare se c'era qualcosa di simile nella Ecyclopaedia Britannica (che ho acquistato nel 1968 ... e non consulto più da quando c'è Internet).
-----------
Chissà perché certe cose si dimenticano del tutto e altre restano indelebili!
Per esempio, mentre di certi esami di "Scienze dell'Informazione" non ricordo più nemmeno il nome, ricordo invece molto bene come ho affrontato gli esami di matematica. Quelli di Analisi li ho fatti nell'estate del 1985. Per il primo non ho fatto proprio niente, tranne andare a fare l'esame il giorno fissato. Per il secondo mi son fatto prestare l'Apostiol (che ho leggiucchiato nella parte che riguardava gli integrali di funzioni a più di una variabile). Trovandolo interessante (e didatticamente molto migliore dello Scorza dei miei tempi) dopo fatto l'esame me lo sono fotocopiato tutto ... e in casa, da qualche parte, quelle fotocopie ci dovrebbero ancora essere!
–––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»

Ultima modifica di Erasmus : 08-02-15 10:23.
Erasmus ora è in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky