Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 26-06-18, 07:54   #12
Valerio Ricciardi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2011
Ubicazione: Roma
Messaggi: 327
Predefinito Re: Siamo ancora alle interrogazioni

Quote:
argaiv Visualizza il messaggio
avrebbero potuto fare un governo più allargato se il Pd non avesse voluto fare il partito degli orgoglioni
OK.

Allora facciamo così.

Argaiv, tu fai schifo.
Argaiv, quando cammini pendi da una parte.
Argaiv, sei il peggiore utente di tutto il forum.
Argaiv, non so come fai ma puzzi di ascelle non lavate pure sul dorso dei polsi.
Argaiv, a ben vedere da quando sei nato non ne hai fatta una buona che fosse una.
Argaiv, ci vedi talmente poco che guardando attraverso un Seben barlowato da 152/1400 non riusciresti a notare nessuna differenza fra un TEC di pari diametro a tre elementi di cui uno in Fluorite naturale in bagno d'olio.
Argaiv, qui si rischia di perdere la grande occasione di una delle migliori opposizioni di Marte per via di una grandissima tempesta di sabbia, la tempesta è colpa tua perché lo sanno tutti che porti sfiga.
Argaiv, dietro le occasionali fregature che ogni tanto capita che qualcuno si prenda sui Astrosell in realtà ci sei sicuramente tu, celato sotto falsi account.
Argaiv, se ti avesse dato un cazzotto in bocca Bud Spencer delle due ti avrebbe un po' raddrizzato i denti.
Argaiv, se in tutta la tua carriera scolastica qualche volta nei compiti in classe hai raggiunto la sufficienza, è sicuramente perché hai copiato, e se non hai preso mai più di seimenomeno è perché nonostante copiassi dal secchione primo della classe manco eri buono a copiare bene.
Argaiv, se ci fosse il campionato mondiale degli antipatici arriveresti secondo, non primo. Sai perché? Perché staresti troppo sulle scatole pure alla giuria che non avrebbe voglia di darti soddisfazione.
Argaiv, senza di te l'Occidente sarebbe un posto migliore dove vivere.
Argaiv, hai un alito che sottovento si sente a cento metri ed atterra un uomo a venti.
Argaiv, io non vorrei mai far parte di un forum che accetti te come utente, infatti stavo pensando di lasciare.
Argaiv, l'aumento percentuale di outing relativo a nuove lesbiche dichiarate è direttamente proporzionale al numero di volte che ti si vede in giro.
Argaiv, il Fantozzi che gioca a tennis nella nebbia al tuo confronto è Sean Connery in Caccia a Ottobre Rosso.
Argaiv, non hai mai capito nulla di ottica e mai ne capirai. Sei de' coccio.
Argaiv, se vieni invitato in un ristorante di pregio da qualcuno, il giorno dopo quando la cosa si sa arriva quello della Guida Michelin e gli toglie una stella abbassando il voto relativo all'immagine e all'atmosfera del locale.
Argaiv, un gruppo di quattro suore in auto dentro una Fiat Duna berlina, se ti vede passare sul marciapiede si gratta nelle parti basse perché porti sfiga.
Argaiv, non solo probabilmente sei un ex ricchione pervertito, e manco c'hai il coraggio di dirlo, ma al tuo ex dopo che ti ha lasciato son pure ricresciuti i capelli (era mezzo calvo) oltre ad aver ritrovato la serenità.
Argaiv, il declino della Lancia è iniziato appena appena dopo che si è sparsa la voce nella tua città che ti eri comprato una Y10 usata. Marchio sputtanato, fuga dei clienti.
Argaiv, da ragazzetto hai fatto pure la comparsa, eri quello (truccato da Bombolo) che prendeva quei superceffoni da Er Monnezza/Thomas Milian, apposta mentalmente sei ridotto così.
Argaiv, la migliore soluzione per la pressione migratoria verso le nostre coste sarebbe di fare un passaggio radente sulle coste libiche con un G222 dell'AMI rilasciando milioni di volantini con la tua faccia e sotto il testo "vieni in Italia, ci sarò io ad accoglierti, mi occuperò del tuo benessere". Inizierebbero tutti determinati a riattraversare il deserto sperando di arrivare vivi o morti di nuovo a casa.
Argaiv, se trovassi per terra il biglietto vincente della Lotteria non riusciresti ad incassarlo, perché te lo scorderesti nella tasca dei jeans poi ficcati in lavatrice a 60°.
. . .
. . .
Argaiv, mi era venuto in mente di aprire un negozietto di telescopi, Roma è grande, mercato ce n'è.
Non ho abbastanza soldi da solo per l'investimento, però.
Facciamo così: io ci metto il 66%, tu il 34% che son quelli che mi mancano, il Direttore lo faccio io, tu ovviamente essendo socio di minoranza fai il commesso, sugli acquisti e i prezzi e tutte le scelte importanti e il rapporto diretto col cliente di riguardo decido io, però tu puoi tenere pulito, lavare per terra, andare in Posta a spedire i pacchi, e la sera mettere le scatole avanzate ben schiacciate nella raccolta differenziata.

Dai, adesso che cos'è quel gestaccio così poco signorile?
Non fare lo stupido orgoglioso, pensa all'interesse generale degli astrofili romani!
Vuoi che non trovandoci aperti si prendano qualche fregatura su Internet?
__________________
INQUINAMENTO LUMINOSO - Nel Lazio è pienamente in vigore la la L.R. 23 del 2000 che disciplina ogni fonte di luce esterna (orientamento e intensità). Segnalate a LAZIO STELLATO, il Coordinamento per la riduzione/prevenzione dell'IL ed il risparmio energetico le situazioni che trovate nocive: laziostellato@gmail.com

Ultima modifica di Valerio Ricciardi : 26-06-18 20:54.
Valerio Ricciardi non in linea  
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments