Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Il Bar dell'Osservatorio (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=10)
-   -   Verso il default (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=40763)

Luciano Monti 12-12-12 20:14

Re: Verso il default
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 639919)
E io, nel piano cartesiano di Luciano De Crescenzo, mi trovo alle coordinate (X = +1, Y = +10) ... :D

Questo piano cartesiano mi fa tornare in mente quello di cui ci aveva parlato il nostro prof di fisica1 durante l'ultima lezione (in stile americano): la divisione del mondo i 4 quadranti a seconda dell'utile reso a se stessi (asse x) e agli altri (asse y). Nel primo quadrante stavano gli "imprenditori", nel secondo i "benefattori", nel quarto i "delinquenti" e nel terzo... gli "stupidi"! Miza per caso sai chi era il "padre" di questa divisione?

:hello:,
Luciano

aspesi 14-12-12 11:14

Re: Verso il default
 
No al liberismo

Il papa, pericoloso estremista rosso (quanto lo sono io...:D)

http://www.wallstreetitalia.com/arti...cnocrazia.aspx

http://it.notizie.yahoo.com/papa-no-...112200487.html

francis 14-12-12 13:55

Re: Verso il default
 
C'è una bella differenza di contenuti e di linguaggio......magari da lui puoi imparare qualcosa....

c8sgtxlt 15-12-12 06:49

Re: Verso il default
 
si,forse a predicare bene e razzolare male!:)

francis 15-12-12 10:54

Re: Verso il default
 
Sempre meglio di chi predica male e razzola peggio....

Stargazer 15-12-12 13:40

Re: Verso il default
 
Quote:

aspesi (Scrivi 640857)
No al liberismo

Il papa, pericoloso estremista rosso (quanto lo sono io...:D)

Hai dimenticato
http://www.ansa.it/web/notizie/rubri...e_7952709.html

Ben vengano le sue parole se servono veramente per ridurre il liberismo e cioè evitare che ci sia troppa democrazia :fis:

Marcopie 15-12-12 15:14

Re: Verso il default
 
Liberismo e democrazia non sono concetti assimilabili. Anzi.
Paradossalmente consentire a pochi individui di possedere e controllare i mass media è l'esatto contrario della democrazia, perché si consente un controllo centralizzato delle informazioni e si apre la strada al condizionamento psicologico delle masse.

ANDREAtom 15-12-12 15:46

Re: Verso il default
 
Il liberismo economico porta inevitabilmente al capitalismo, ma è il prezzo che si deve pagare se vogliamo la democrazia e la libertà; eliminarlo vorrebbe dire soffocare ogni iniziativa; per quanto riguarda il condizionamento delle masse, forse sarebbe auspicabile un più elevato grado di cultura?

aspesi 15-12-12 16:51

Re: Verso il default
 
Quote:

Stargazer (Scrivi 641249)

Semplicemente non era quello che volevo commentare

Quote:

Stargazer (Scrivi 641249)
Ben vengano le sue parole se servono veramente per ridurre il liberismo e cioè evitare che ci sia troppa democrazia :fis:

Già... la democrazia della libera volpe che scorazza liberamente nel pollaio...:mad:

Marcopie 16-12-12 06:48

Re: Verso il default
 
Quote:

ANDREAtom (Scrivi 641279)
Il liberismo economico porta inevitabilmente al capitalismo, ma è il prezzo che si deve pagare se vogliamo la democrazia e la libertà; eliminarlo vorrebbe dire soffocare ogni iniziativa...

Non sono affatto d'accordo. Il mercato va regolato, altrimenti fabbrica mostruosità. Ad esempio il libero commercio delle armi in USA, con le stragi di innocenti che ne conseguono.

Stargazer 16-12-12 10:26

Re: Verso il default
 
Quote:

aspesi (Scrivi 641294)
Semplicemente non era quello che volevo commentare

Si lo so, però devi ammettere che esistono anche quei fattori negativi li; specie in periodo di crisi politica...

Quote:

Già... la democrazia della libera volpe che scorazza liberamente nel pollaio...:mad:
Chi li ha cresciuti così però? Se molti nonni allevano i figli perchè i genitori sono impegnati con lavoro e divertimenti prima o poi un problema sociale sfocia e magari ci si domanda pure perchè un domani aumentano i divorzi :rolleyes:

rodnoc 16-12-12 10:48

Re: Verso il default
 
gli Stati falliscono molto più spesso di quanto non si creda e in alcuni casi neppure te lo dicono

aspesi 16-12-12 11:28

Re: Verso il default
 
Beh... l'importante è che non se ne accorga nessuno... e tutto continui come prima:D

aspesi 16-12-12 19:34

Re: Verso il default
 
(Ascoltare chi ci capisce è sempre utile)


Monti se ne è andato? Meglio così. Krugman
http://keynesblog.com/2012/12/12/monti-se-ne-e-andato-meglio-cosi-krugman-munchau-evans-pritchard/
L’anno di Monti è stato una bolla, buona per gli investitori finché è durata, ma che ora si è sgonfiata. E probabilmente gli italiani e gli investitori stranieri non ci metteranno molto a capire che ben poco è cambiato nel corso dell’ultimo anno, ad eccezione del fatto che l’economia è caduta in una profonda depressione.
Ora ci sono due cose che devono essere sistemate in Italia, entrambe profondamente politiche e oltre la portata dei tecnocrati
La prima è quella di invertire immediatamente l’austerità – essenzialmente smantellare il lavoro di Monti. Gli aumenti delle tasse e i tagli alla spesa hanno un effetto controproducente.

Il peggioramento nella sostenibilità del debito pubblico Italiano diventerà molto più chiaro il prossimo anno, quando avremo più dati statistici sugli effetti calamitosi dell’austerità.

La seconda priorità è quella di scendere in campo contro Angela Merkel. Una cosa che Mr. Monti non voleva – e non era capace – di fare. Ha provato un po’ a farsi sentire in occasione del vertice europeo di giugno, ma non è mai riuscito ad affrontare il cancelliere tedesco sull’unica cosa che conta: che senza una qualche forma di mutualizzazione del debito – come un eurobond – sarebbe stato difficile che un paese con un rapporto debito-PIL del 130 per cento e una crescita praticamente a zero potesse rimanere all’interno dell’eurozona, e continuare a rinnovare il suo debito per sempre. Solo un leader eletto è in grado di forzare una scelta.
La ragione per cui Monti era così popolare in Germania era che la sua bolla e la sua austerità e facevano buon gioco al cancelliere nel ritardare le decisioni difficili sulla risoluzione del debito e la riforma istituzionale a dopo le elezioni tedesche del prossimo anno.

Il grande ostacolo è il primo ministro Mario Monti, installato a capo di una squadra di tecnocrati nel Putsch di novembre 2011 dal cancelliere tedesco Angela Merkel e dalla Banca Centrale Europea – tra gli applausi dei media Europei e della classe politica.

Prima se ne va, prima l’Italia può fermare lo scivolamento nella depressione cronica.

f16006a 17-12-12 13:44

Re: Verso il default
 
:kiss:

aspesi 18-12-12 22:17

Re: Verso il default
 
Sto seguendo Porta a Porta.
Berlusconi ci legge....:D
Sta dicendo sul debito pubblico e sullo spread esattamente quello che ho sempre scritto io... :)
Su queste cose, è l'unico che ci capisce, il resto della platea è di una ignoranza... ma di una ignoranza... :D

Dark_GRB 18-12-12 23:41

Re: Verso il default
 
Sergio Romano ci aveva preso, temo...

f16006a 19-12-12 09:16

Re: Verso il default
 
Quote:

aspesi (Scrivi 642085)
S
Sta dicendo sul debito pubblico e sullo spread esattamente quello che ho sempre scritto io... :)

Te l'ho detto no? Ultimamente sentir parlare Berlusconi sembra sentir parlare Barnard :D

Quello è totalmente psicopatico... può darsi che ci capisca, come dici tu, ma se lo dice agli italiani è solo perchè i suoi sondaggi, in questo momento, gli dicono che quelle parole sono quelle che attraggono maggior consenso. Quello solo dalla galera vuole scampare.

f16006a 19-12-12 09:23

Re: Verso il default
 
Quote:

rodnoc (Scrivi 641449)
gli Stati falliscono molto più spesso di quanto non si creda e in alcuni casi neppure te lo dicono

Uno stato può fallire solo se non ha una moneta propria. Poi uno stato può gestire in modo pessimo i soldi e quindi non creare ricchezza reale ma solo una grande inflazione, sta di fatto che il debito (che non è un vero debito) può essere sempre ripagato stampando carta (e SOTTOLINEO creando una grande inflazione, che però non causa il default che, per definizione, significa incapacità di ripagare il debito).

Il sistema dell'euro è un sistema che proibisce di fatto agli stati di ripagare il debito liberamente stampando carta e dandola ai cittadini. Sembrerebbe apparentemente un sistema per rendere gli stati austeri e rigidi, ma la verità è che uno stato deve avere il potere totale sulla stampa, distribuzione e raccolta della moneta, in modo tale da mantenere la giusta proporzione di moneta non solo in funzione dei beni e dei servizi, ma anche in funzione dei periodi che possono essere prosperi o di crisi.

Se un paese entra in recessione, con questo sistema è IMPOSSIBILE uscirne (a vantaggio di chi, naturalmente, specula).

Ma questo i professoroni non lo capiscono.

Stargazer 19-12-12 10:24

Re: Verso il default
 
Quote:

aspesi (Scrivi 642085)
Sto seguendo Porta a Porta.
Berlusconi ci legge....:D
Sta dicendo sul debito pubblico e sullo spread esattamente quello che ho sempre scritto io... :)
Su queste cose, è l'unico che ci capisce, il resto della platea è di una ignoranza... ma di una ignoranza... :D

Probabile è pur sempre un imprenditore e avvocato
ma è probabile che se succede qualcosa, tipo l'opinione pubblica che non ha approvato la sua frase smentisca il giorno dopo...

E della comparsa a canale 5?
http://www.oggi.it/attualita/persona...cesca-pascale/

ha solo 49 anni di meno, se mi è consentito io lo considero pedofilo :D

Mizarino 19-12-12 10:50

Re: Verso il default
 
Quote:

Stargazer (Scrivi 642142)
ha solo 49 anni di meno, se mi è consentito io lo considero pedofilo :D

Lei invece è davvero affezionata ...
... come diceva Richard Gere in "Pretty woman", ad una carta di credito ... :D

P.S. Per la verità la frase esatta rivolta da Richard Gere a Julia Roberts era "... non sono gentili con te, sono gentili con la tua carta di credito" ... :D

Mizarino 19-12-12 10:54

Re: Verso il default
 
Quote:

f16006a (Scrivi 642129)
Ma questo i professoroni non lo capiscono.

Se è vero, è impossibile che non lo capiscano.
Più probabilmente è parzialmente vero, ma esiste qualche vincolo che, se spezzato, porterebbe ad un male peggiore che i "professoroni" tentano invece di scongiurare ...

f16006a 19-12-12 11:22

Re: Verso il default
 
Allora perchè non me lo spiegano? Il cittadino, oltre a pagare, non ha il diritto anche di sapere per cosa paga e come funziona il sistema che mi impone di pagare per non fallire?

PS: quando dico che non lo capiscono intendo dire che non vogliono capirlo. Secondo me agiscono per salvare un sistema che non è vantaggioso per i popoli ma è vantaggioso per gli speculatori. Ora puoi darmi del complottista se lo vuoi :D

aspesi 19-12-12 12:06

Re: Verso il default
 
Quote:

f16006a (Scrivi 642127)
. può darsi che ci capisca, come dici tu, ma se lo dice agli italiani è solo perchè i suoi sondaggi, in questo momento, gli dicono che quelle parole sono quelle che attraggono maggior consenso. Quello solo dalla galera vuole scampare.

Certo, certo... ma a me che mi frega?
L'importante è non sentire in TV solo la voce falsa delle banche... magari, qualcun altro incomincerà a riflettere e a non credere ciecamente a quelli che lo avevano convinto che, se non ci fosse stato Monti, a questo punto saremmo falliti come la Grecia... (i vari Casini e piddini)

aspesi 19-12-12 12:09

Re: Verso il default
 
Quote:

Stargazer (Scrivi 642142)
ha solo 49 anni di meno, se mi è consentito io lo considero pedofilo :D

Io invece, da questo punto di vista, un po' lo invidio...

Mizarino 19-12-12 12:10

Re: Verso il default
 
La mia opinione (da ignorante) è semplice.
Il sistema può essere, sì, svantaggioso per i popoli e vantaggioso per gli speculatori, tuttavia non può essere molto svantaggioso, perché anche la speculazione finanziaria campa alla fine sui beni reali. Se i beni reali diventassero troppo inferiori a ciò che potrebbero essere, alla fine mancherà l'ossigeno anche alla speculazione ...
In seconda battuta continuo a sostenere che la crisi è per il 20% reale e per l'80% fatta di gente che chiagne e fotte ... Ovvero piange per dover pagare 500 € di IMU e intanto compra l'ultimo modello di I-putt ogni volta che ne salta fuori uno ... :D

aspesi 19-12-12 12:15

Re: Verso il default
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 642172)
La mia opinione (da ignorante) è semplice.
Il sistema può essere, sì, svantaggioso per i popoli e vantaggioso per gli speculatori, tuttavia non può essere molto svantaggioso, perché anche la speculazione finanziaria campa alla fine sui beni reali. Se i beni reali diventassero troppo inferiori a ciò che

Sono d'accordo.
Infatti, è per questo (per non far morire la mucca*) che Draghi e la BCE hanno parzialmente allargato i cordoni...

*E' per il nostro bene... l'obesità, accorcia la vita... :D

f16006a 19-12-12 12:55

Re: Verso il default
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 642172)
Ovvero piange per dover pagare 500 € di IMU e intanto compra l'ultimo modello di I-putt ogni volta che ne salta fuori uno ... :D

Però, Miza, per quanto detesti anche io I-putt, considerando la pressione fiscale alla quale gli italiani sono soggetti, ci sta che un povero cristo abbia voglia di spendere i suoi 500€ sull'ultimo modello di i-putt piuttosto che regalarli allo stato.

Alla fine se la gente non consuma tutto il sistema si blocca, e dover pagare 500€ di imu invece che comprare una cosa piuttosto che l'altra contrae l'economia.

francis 19-12-12 12:59

Re: Verso il default
 
E' che a forza di comprare I-putt si finisce per dire un sacco di I-puttanate......

Comunque se Mizarino non ne ha il coraggio te lo dico io......"Complottista!!"....:D

aspesi 19-12-12 13:01

Re: Verso il default
 
Quote:

f16006a (Scrivi 642189)
abbia voglia di spendere i suoi 500€ sull'ultimo modello di i-putt piuttosto che regalarli allo stato.
Alla fine se la gente non consuma tutto il sistema si blocca, e dover pagare 500€ di imu invece che comprare una cosa piuttosto che l'altra contrae l'economia.

Però, regalarli allo Stato è ... meno peggio che farli volare all'estero.. :D

Mizarino 19-12-12 14:01

Re: Verso il default
 
Quote:

aspesi (Scrivi 642170)
Io invece, da questo punto di vista, un po' lo invidio...

Ma va'...
Diciamo che invidi di più il suo libretto degli assegni!... :D

f16006a 19-12-12 14:07

Re: Verso il default
 
Va beh, dai ragazzi, ho capito che vi stanno sui testicoli quelli che comprano i-phone ma questo discorso non regge in questa società :)

aspesi 19-12-12 14:10

Re: Verso il default
 
Va beh, dai ragazzi, ho capito che vi stanno sui testicoli quelli che comprano i-phone ma questo discorso non regge in questa società
Quote:

Mizarino (Scrivi 642204)
Diciamo che invidi di più il suo libretto degli assegni!... :D

Sinceramente, no... soprattutto alla mia età, ho pochissime esigenze, ma qualche alito di giovinezza non farebbe male...

Quote:

Va beh, dai ragazzi, ho capito che vi stanno sui testicoli quelli che comprano i-phone ma questo discorso non regge in questa società
Adesso ho capito cos'era l'I-putt :spaf:

Stargazer 19-12-12 15:40

Re: Verso il default
 
Quote:

f16006a (Scrivi 642189)
Alla fine se la gente non consuma tutto il sistema si blocca, e dover pagare 500€ di imu invece che comprare una cosa piuttosto che l'altra contrae l'economia.

Già è fantastico, non vedo l'ora di leggere i dati istat il prossimo anno :D

Tuttavia questo conguaglio di imu io pago 0
per un po' di anni ho da detrarre un po' di spese legali

Mizarino 19-12-12 19:19

Re: Verso il default
 
Quote:

aspesi (Scrivi 642206)
Sinceramente, no... soprattutto alla mia età, ho pochissime esigenze, ma qualche alito di giovinezza non farebbe male...

Alito di giovinezza o alito di aria compressa ?... :D

aspesi 19-12-12 19:22

Re: Verso il default
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 642275)
Alito di giovinezza o alito di aria compressa ?... :D

Magari, dopo....:D

aspesi 20-12-12 17:33

Re: Verso il default
 
Questo è democratico, altro che il PD... :D

Investite nel Giappone, dopo decenni di stagnazione, la strada che sta percorrendo Shinzo Abe è quella giusta...
"Inflazione forzata al 2% rinforzata da un illimitato stimolo monetario"

http://www.comedonchisciotte.org/sit...icle&sid=11240

francis 20-12-12 19:27

Re: Verso il default
 
Quote:

aspesi;
la strada che sta percorrendo Shinzo Abe è quella giusta...
[i]"Inflazione forzata al 2% rinforzata da un illimitato stimolo monetario"

......e alla fine una bella camicia di forza....

Planezio 21-12-12 18:54

Re: Verso il default
 
Proprio ieri parlavo con un mio amico, ha (aveva) una ditta che trasforma i camion con cassoni per liquidi, o gas, non ho mai capito bene cosa.
Mi raccontava che ha fatto una gara per la modifica di un certo numero di camion.
Ha messo in conto SOLO la manodopera ed i materiali, andando in perdita secca per affitti, bollette, (dice che tanto, più o meno, le pafgherebbe lo stesso), interessi passivi, ammortamenti, insomma, TUTTO.
ha lasciato TUTTO fuori calcolando SOLO manodopera e materiale.
Due ditte turche hanno chiesto poco più della META' di quello che ha chiesto lui, e si sono accaparrate il lavoro.
A scanso di discorsi su "investire aut similia", le ditte turche sono attrezzate ESATTAMENTE come lui, con macchinari aggiornatissimi.
E allora, mi raccontava, la chiusura non potrà tardare oltre il 2013.
AMMESSO che riesca a tirare avanti ancora per così tanto tempo.
Ciao, e buon 2013 a tutti.

argaiv 21-12-12 22:47

Re: Verso il default
 
Se vendi qualcosa che può facilmente essere prodotto anche in Paesi con manodopera a basso costo chiudi..

Non è giusto o bello ma funziona così... e il mercato può rimanere irrazionale più a lungo di quanto tu possa rimanere solvente. :rolleyes:


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 19:57.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it