Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Rudi Mathematici (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=11)
-   -   Miscellanea (Scienze Varie) (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=58021)

nino280 14-11-18 07:16

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Quello che intendevo ieri ma più che altro era una specie di richiesta di chiarimento magari da parte di qualcuno che ne sa più di me dal momento che non ho le idee del tutto chiare.
Riguardo al decadimento.
Innanzi tutto che cosa si intende per "Decadimento Spontaneo"
Un elemento deve essere per forza radioattivo per decadere?
Oppure no.
Se è no, allora l'iridio non dovrebbe fare eccezione.
Avendo avuto un sospetto sono andato a dare una occhiata 5 minuti fa in rete.
E si dice che oltre al decadimento radioattivo c'è il decadimento "Radiativo"
Dunque un qualsiasi elemento può perdere massa per radiattività
Erasmus la chiame sublimazione?
Ma della sublimazione già sappiamo cosa è. E questo anche un caso? Mah.
Bisognerebbe poi andare a vedere cosa evapora nella radiazione radiativa. Protoni? Elettroni? Positroni? Particelle Alfa?
Se escludiamo fotoni e neutrini tutte queste particelle hanno massa che magari se moltiplicato per 130 anni fanno quei 35 microgrammi o che non ricordo più bene cosa erano, la massa mancante.
Ciao

ANDREAtom 14-11-18 07:45

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Nemmeno io ci capisco un tubo a questi livelli ma non vedo perchè si debba usare materiale radioattivo per realizzare pesi.
un oggetto può diminuire di peso per abrasione, o forse come dicevi tu per "irraggiamento" o irradiazione (non so di che cosa) ma questo si dovrebbe verificare in condizioni ambientali estreme (alta temperatura ecc.) ma non in un oggetto tenuto nella bambagia....

nino280 14-11-18 08:37

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Allora non hai capito niente di quello che ho detto.
Mica ho detto che si va alla ricerca di un materiale radioattivo per fare un campione del peso.
Se leggi bene ho voluto intendere che probabilmente e sottolineo probabilmente, è impossibile trovare un elemento o materiale che non irradia emana emetta sublima (trovami tu il termine migliore) naturalmente, di sua spontanea volontà, vabbè io ho detto "Decade" ma siamo lì. Il termine poi esatto non importa.
Ciao
In pratica io ho detto esattamente il contrario di quello che mi attribuisci.:hello:
Tu ben sai che in natura non c'è nulla di eterno.
Persino il protone che mi pare sia una delle particelle più stabili esistenti, alla lunga decade.
Ora non so di preciso ogni quanto tempo decade, a orecchio mi sembra che un protone decade in un tempo che è maggiore dell' età dell'universo, solo che di protoni c'è ne sono anche molti, ed è facile supporre che oggi qui nella mia stanza, dove sto io, stamattina, un protone è decaduto.
Ciao
Dico una cosa e poi vado a controllare:
Attualmente esistono solo dei limiti sperimentali per i diversi canali di decadimento, tutti molto maggiori dell'età dell'universo.
Ad esempio, uno dei canali di decadimento maggiormente studiato è il seguente:
pe+ + π0
con un limite inferiore per la vita media parziale pari a
1,6 × 10^33 anni.
In blu un pezzo preso da Wikipedia.
Naturalmente si parla del protone e come si vede si parla di un decadimento in 10^33 anni.
Ciao

ANDREAtom 14-11-18 09:12

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Pace all'anima sua.... :D Quindi tu come commenteresti quell'articolo? Hanno ragione nel dire che quell'oggetto è calato nel tempo di 35 o 50 micro grammi? per me è fantascienza...

nino280 14-11-18 09:19

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Ma non saprei su quali basi lo dicono.
Non posso ne confutare ne come si dice in Facebook condividere o convalidare.
Il solito discorso. Non ho un laboratorio dove fare prove.
Tutto quello che ho sottomano è una tastiera, + le tue le mie e qualche altra delle nostre osservazioni e considerazioni.
Ciao
Però delle congetture o supposizioni si possono sempre fare, direi azzardare.
Per esempio. Io ho detto che tutti gli elementi emettono per radiazione.
Mettiamo emetta un elettrone alla settimana.
L'elettrone come ho già detto ha un suo peso.
Non farmi ripetere quello che ho già detto.
Sarebbe, moltiplichiamo questo peso per 130 anni.
Se disgraziatamente dovessero essere 35 microgrammi, allora posso supporre che la mia supposizione potrebbe anche starci.
Ciao

ANDREAtom 14-11-18 09:24

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Sempre a proposito di "peso" siamo sicuri che la gravità sul nostro pianeta e nell'intero universo non vari? e come si fa ad esserne sicuri?

aspesi 14-11-18 09:33

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Quote:

ANDREAtom (Scrivi 826216)
Hanno ragione nel dire che quell'oggetto è calato nel tempo di 35 o 50 micro grammi? per me è fantascienza...

E' il risultato del confronto di una serie di campioni identici al prototipo e alle sue 10 copie di lavoro.

Infatti, gli istituti metrologici dei vari Paesi hanno i loro campioni (del kg) nazionali e periodicamente li spediscono in Francia per confrontarli con le copie del prototipo.
Prima di ogni confronto, i campioni devono essere lavati con una lunga e complessa procedura (prima solventi, etanolo e etere, poi pulizia a vapore con acqua bi-distillata) per rimuovere ogni deposito senza sfregarli, per non consumarli.
Ogni 40 anni l’unico cilindro vero campione viene rimosso dalle due campane di vetro in cui è custodito e in base a questi confronti si è scoperto che ha finora perso circa 50 microgrammi rispetto alle sue copie.

Il motivo? Boh...

:hello:

aspesi 14-11-18 09:39

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Quote:

ANDREAtom (Scrivi 826218)
Sempre a proposito di "peso" siamo sicuri che la gravità sul nostro pianeta e nell'intero universo non vari? e come si fa ad esserne sicuri?

Non c'entra il peso, qui si sta misurando la massa, cioè la quantità di materia, che viene misurata con una bilancia (con pesi di riferimento), ed è quindi indipendente dalla gravità. Il peso, invece, varia ovviamente es. sulla terra e sulla luna :D, è una forza (l'unità di misura è il newton), ma viene misurato con un dinamometro.

:hello:

nino280 14-11-18 09:44

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Di sicuro sicuro secondo me non c'è nulla.
Ci sono le costanti naturali, e non ricordo più quante sono, credo o 4 o 5.
Fra i quali la costante di gravitazione universale.
Suppongo sia costante perché altrimenti non la chiamerebbero così cioè costante per di più ci aggiungono anche universale.
Delle altre ne abbiamo parlato ieri e qualche accenno lo ha fatto pure Erasmus parlando sia della costanza della velocità della luce sia della costante di Planck
Mi ricordo vagamente di un'altra importante costante.
La costante di struttura fine che è = 137
Poi naturalmente io non so spiegare cosa sia ma almeno ho il grande pregio che so che esiste e come vedi ti ho saputo dire a quanto equivale. Scusat se è poc:D:D
Ciao

ANDREAtom 14-11-18 11:07

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Quote:

aspesi (Scrivi 826220)
Non c'entra il peso, qui si sta misurando la massa, cioè la quantità di materia, che viene misurata con una bilancia (con pesi di riferimento), ed è quindi indipendente dalla gravità. Il peso, invece, varia ovviamente es. sulla terra e sulla luna :D, è una forza (l'unità di misura è il newton), ma viene misurato con un dinamometro.

:hello:

Infatti il termine bilancia (suppongo) si riferisca a quelle a due piatti quindi meccaniche, e non sapevo che esistessero bilance con una tale risoluzione da apprezzare variazioni di peso o massa, chiamali come ti pare, di qualche decina di parti per miliardo... :eek:
Il dinamometro invece anche ammettendo che avesse una simile sensibilità risentirebbe comunque di variazioni della gravità, e so che questa non è omogenea sulla Terra ma varia in base alla latidudine.......


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 19:34.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it