Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Oggetti Peculiari (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Il segreto dei Buchi neri (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=3918)

antuan 07-02-05 15:18

Il segreto dei Buchi neri
 
:) Aloha a tutti...
Si sa qual'è il buco nero più vicino a noi? il centro della nostra galassia ne ospita uno? Passare per un buco nero significherebbe viaggiare nel tempo e nello spazio? Ho letto, comunque, che qualunque cosa finisca dentro uno di questi mostri finirebbe distrutta, persino la luce. Sapete dirmi qualcosa di più?
un salutone da Antuan!

Redactor 07-02-05 15:22

Re: Il segreto dei Buchi neri
 
E se tu ti leggessi PRIMA una decina di libri sull'argomento, e solo DOPO chiedessi aiuto al forum per qualcosa che non hai capito?


antuan 07-02-05 15:33

Re: Il segreto dei Buchi neri
 
:) Grazie della risposta esauriente,e complimenti per la sua educazione...
Cercavo qualche risposta, tutto qui...complimenti per l'amministrazione!

doduz 07-02-05 16:21

Re: Il segreto dei Buchi neri
 
Quote:

Redactor
E se tu ti leggessi PRIMA una decina di libri sull'argomento, e solo DOPO chiedessi aiuto al forum per qualcosa che non hai capito?

Questo deve essere il 'Redactor cattivo' :o

Ciao.

songoge 09-02-05 21:19

Re: Il segreto dei Buchi neri
 
Non so quanto ne sai dei buchi neri, ma ti dico quel che sò io.
Il buco nero non è affatto un buco come potresti pensare. Una stella alla fine della sua vita (in poche parole, una stella muore quando non ha più abbastanza carburante da bruciare per permetterle di mantenere la sua struttura, cioè le fusioni nucleri tentano di espandere la stella, mentre la sua stessa massa la fà contrarre, l'equilibrio si rompe dunque quando non ha abbastanza carburante per la fusione) collassa su se stessa. Tutta la massa che ha attorno a se , per effetto della forza di gravità, viene attratta sulla stella. Superato un certo limite, anche la luce viene attratta verso la stella morente con l'effetto che la luce non riesce più a scappare. Tutto intorno si crea una zona buia e la luce che entra sembra finire in un buco. Il buco nero dunque è un ammasso molto molto ma molto denso di materia.
Nei libri o nei film di fantascienza si parla che i buchi neri creano passaggi nel tempo o per fino a universi paralleli. Scientificamente però, come puoi intuire, ciò sembra imbrobabile perchè qualunque cosa entri nel buco nero viene schiacciata. L'unica cosa da dire per i viaggi nel tempo è questo. Esiste una certa correlazione fra la forza di gravità e il tempo. Cioè un orologio messo in un posto a forte gravità scorrebbe più lentamente(lo sentito da qualche parte ma non ne sono sicuro), ed è forse per questo che i buchi neri suscitano tanto interesse.

Eremita 10-02-05 11:58

Re: Il segreto dei Buchi neri
 
Io ho anche sentito di alcuni fisici fermamente convinti, che se si fermasse il tempo si fermerebbero anche i nostri orologi!! ;D

Mizarino 10-02-05 13:48

Re: Il segreto dei Buchi neri
 
Gli orologi si fermano normalmente senza bisogno che si fermi il tempo ! .... ;D

Shedar 10-02-05 14:17

Re: Il segreto dei Buchi neri
 
Quote:

Eremita
Io ho anche sentito di alcuni fisici fermamente convinti, che se si fermasse il tempo si fermerebbero anche i nostri orologi!! *;D

Be ...
tra un TIC ed un TAC di una lancetta ....cosa passa? :P

Eremita 10-02-05 22:05

Re: Il segreto dei Buchi neri
 
Quote:

Shedar
Be ...
tra un TIC ed un TAC di una lancetta ....cosa passa? :P

Nulla Shedar, visto che il tempo è una pura invenzione dei fisici ;D

Planezio 10-02-05 23:22

Re: Il segreto dei Buchi neri
 
songoge, a parte tutte le altre considerazioni, il tempo scorre più velocememte o più lentamente a seconda dell'intensità del campo gravitazionale in cui sei immerso. Un tempo questa era solo una previsione teorica, oggi gli orologi atomici sono così precisi che ci permettono di evidenziare con chiarezza il diverso scorrere del tempo su un pallone a 30 K di altezza ed a terra. Per non parlare dei satelliti. La prima conferma della relatività risale a parecchi anni, fa, quando una equipe, se ben ricordo, stava progettando di fare queste misure con un satellite. Mentre loro progettavano, un'altra equipe riuiscì a fare la prova con un semplice aereo.

P.S. poi continuiamo a parlare dei buchi neri, anche con antuan. Però un minimo di conoscenza della fisica ci vuole. Altrimenti ne parli "uscendo dal gregge". Nel senso che ne esci perchè non sei in grado di tenere il passo... anche Pantani, poverino, ultimamente lasciava il gruppo.... ma dalla parte sbagliata!


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 23:21.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it