Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Il Bar dell'Osservatorio (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=10)
-   -   Verso il default (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=40763)

Dark_GRB 16-07-11 23:37

Re: Verso il default
 
Aspesi

Grazie per avermi risposto anche se con dei problemi di collegamento. Leggero' gli articoli di Mucchetti sul Corsera, vedo che non sono pochi.

Ciao, Dark

Dark_GRB 19-07-11 11:14

Re: Verso il default
 
Perche' se' il Giappone non va a gambe all'aria - o come si dice oggi, in default - se ha il debito pubblico pari al 200% del PIL ed il deficit e' il 10% del bilancio?

http://www.corriere.it/lettere-al-co...506ed0a9.shtml


Ciao

aspesi 19-07-11 12:55

Re: Verso il default
 
Il default di uno Stato diventa probabile quando la gran parte del suo debito pubblico è in mani estere e il risparmio interno delle famiglie è trascurabile.

Per questo e perché il tasso e quindi gli interessi che deve pagare sono molto bassi, il Giappone non ha da questo punto di vista nulla da temere (la sommatoria con risparmi e investimenti è positiva).
E, nonostante la speculazione selvaggia ed i privilegi e sprechi della casta, per questi motivi non temo (ancora) assolutamente nulla per l'Italia, finché gli italiani continueranno a dimostrarsi abbastanza sobri e ad indebitarsi (relativamente) poco (nonostante il macigno dell'euro...).

Mentre, secondo me, la situazione è decisamente peggiore per chi è abituato a vivere a sbafo, sulle spalle degli altri: come USA e Gran Bretagna (entro il 2015, il debito complessivo* del Regno Unito sfonderà 16 mila miliardi di dollari: un valore superiore a quello dell'intera economia dell'UE e degli Stati Uniti)

*Debito sovrano + debito delle famiglie + debito delle imprese e delle società finanziarie

Dark_GRB 19-07-11 13:29

Re: Verso il default
 
Caro Aspesi,

si', ho notato che sia tu che Sergio Romano dite n buona sostanza le stesse cose.

Per quanto riguarda il Regno Unito, pero', forse non sono del tutto d'accordo. Il debito pubblico inglese, sia pure immenso come tu dici, e' destinato a rientrare ed in parte cio' sta gia' accadendo. Questo e' quanto emerge da questa discussione, che puoi leggere quando hai un po' di tempo:

http://bigben.corriere.it/2011/05/il...in_galera.html

dove mi sono preso delle bacchettate da qualcuno che di economia e politica di questo paese sapeva piu' di me :o

Ciao

mrstgln 19-07-11 13:40

Re: Verso il default
 
non vorrei illudermi, ma fino a quando ci sarà il signoraggio, la spirale vorticosa continuerà sempre a cresce, è questione solo di tempo... chi vivrà vedrà:)

Mizarino 19-07-11 14:37

Re: Verso il default
 
Rinnovo la mia eterna domanda, alla quale non ho mai avuto risposte soddisfacenti: se tutti (:eek:) sono indebitati, chi cavolo è ad essere in credito ? ... :mmh::confused:

mrstgln 19-07-11 14:57

Re: Verso il default
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 499781)
Rinnovo la mia eterna domanda, alla quale non ho mai avuto risposte soddisfacenti: se tutti (:eek:) sono indebitati, chi cavolo è ad essere in credito ? ... :mmh::confused:

banche e banchieri :rolleyes:

Sat 19-07-11 15:07

Re: Verso il default
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 499781)
Rinnovo la mia eterna domanda, alla quale non ho mai avuto risposte soddisfacenti: se tutti (:eek:) sono indebitati, chi cavolo è ad essere in credito ? ... :mmh::confused:

una minoranza... ovvio.
In Italia il 10% della popolazione detiene quasi la metà della ricchezza del paese.
C'è qualcosa che non va nella redistribuzione del reddito e delle risorse.

Mizarino 19-07-11 15:07

Re: Verso il default
 
Quote:

mrstgln (Scrivi 499786)
banche e banchieri :rolleyes:

Ma se continuano a fallire!... :lipssealed:

aspesi 19-07-11 15:12

Re: Verso il default
 
Quote:

Dark_GRB (Scrivi 499745)
Questo e' quanto emerge da questa discussione, che puoi leggere quando hai un po' di tempo:

http://bigben.corriere.it/2011/05/il...in_galera.html
Ciao


Ho letto (solo in parte, l'argomento scandali e scandaletti politici non è che mi attiri particolarmente)
Io sono d'accordo con il commento di wasabikun.
I banchieri, in ogni parte del mondo occidentale, sono il peggio del peggio.

A proposito della situazione economica inglese, qui c'è qualcosa che dovrebbe far meditare (anche il Financial Times):
http://hypertrader.blogspot.com/2011/06/god-save-queen-king-and-ace.html
http://www.libreidee.org/2010/11/linghilterra-e-una-bomba-debito-a-orologeria-16-trilioni/

:hello:


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 20:15.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it