Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Il Bar dell'Osservatorio (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=10)
-   -   Verso il default (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=40763)

ANDREAtom 18-12-11 18:12

Re: Verso il default
 
Boh, mi fuma la testa solo a pensarci; ma gli altri stati non sono indebitati anche con noi? Si potrebbe fare pari e patta.....:D Di economia non ci capisco una mazza.... :spaf:

Certo che quasi 2.000 miliardi sono davvero tanti! Il 120% del prodotto interno; ma chi li ha fatti tutti questi debiti?

aspesi 18-12-11 18:31

Re: Verso il default
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 547674)
mettiamo che con decreto ad effetto immediato il Governo consolidasse in un colpo tutto il debito pubblico ad un interesse minimo (mettiamo l'1 - 1,5%), in modo che a scadenza non si dovesse rimborsare nulla

La domanda è: che succederebbe ? :mmh:

E' più o meno quello che dicevo tre mesi fa: 177
(con la differenza che la mia proposta non andava a toccare "diritti acquisiti" per il mancato rispetto del contratto precedente con lo Stato, che potrebbe configurarsi come una forma di default).

Comunque, un provvedimento simile già era stato fatto da un governo di centro-sinistra di 40 anni fa (gli aumenti di stipendio da anzianità e scala mobile per il carovita pagati in titoli di stato).

Senza cose di questo tipo, l'Italia sarà sempre uno dei bersagli preferiti della speculazione e non uscirà più dalla crisi.

ANDREAtom 18-12-11 18:40

Re: Verso il default
 
@ Aspesi, candidati alle prossime elezioni, ti voteremo come ministro dell'economia....:)

satomi 19-12-11 08:17

Re: Verso il default
 
Continuo a sostenere, e ne sono sempre più convinto, che l'europa MAI uscirà dalla crisi se i soldi dovrà cercarli tra i mercati.

aleph 19-12-11 10:45

Re: Verso il default
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 547674)
.. mettiamo che con decreto ad effetto immediato il Governo consolidasse in un colpo tutto il debito pubblico ad un interesse minimo (mettiamo l'1 - 1,5%), in modo che a scadenza non si dovesse rimborsare nulla e quindi in modo che non sia necessario emettere altri titoli per rimborsare quelli in scadenza...
La domanda è: che succederebbe ? :mmh:

Io credo che il problema non stia tanto nel fatto che lo Stato sia costretto ad onorare i suoi impegni, quanto nel fatto che gli convenga farlo.

Perché nel mondo dei "prestiti" quello che conta è l'affidabilità, dunque dell'onorabilità della parola, del richiedente.

Chi presterebbe mai soldi a Paperino?

aspesi 20-12-11 08:07

Re: Verso il default
 
Napolitano: "L'Europa è una sola"

Sì, proprio 'na sola, in dialetto romanesco...:D

satomi 20-12-11 11:34

Re: Verso il default
 
:D

c8sgtxlt 21-12-11 13:43

Re: Verso il default
 
:D
:spaf:

Tostati 21-12-11 15:55

Re: Verso il default
 
Quote:

satomi (Scrivi 547831)
Continuo a sostenere, e ne sono sempre più convinto, che l'europa MAI uscirà dalla crisi se i soldi dovrà cercarli tra i mercati.

E quando, fra 3-4 anni, finalmente gli italiani saranno contenti, con uno stipendio di 5.000 euro, ma con un caffè che costerà 7 euro e la benzina a 15 euro al litro, lo sosterranno forse anche quelli che oggi ancora confondono un sogno con un incubo...

Tostati 21-12-11 15:59

Re: Verso il default
 
Quote:

aleph (Scrivi 547887)
Chi presterebbe mai soldi a Paperino?

Sicuramente Pippo...
:D:D:D


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 12:38.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it