Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Il Bar dell'Osservatorio (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=10)
-   -   Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini. (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=60113)

aspesi 23-04-19 16:12

Re: Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini.
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 831043)
Sono i "magnifici quattro" ai quali sono allergico:

E Bagnai? E Borghi? E Giggino? E de Magistris? :D

(E Barbara D'Urso?) :D

meta 23-04-19 16:16

Re: Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini.
 
e il signor berlinguer allora? luca telese.
tutta gente che buca lo stomaco...ci sono e ci fanno.

aspesi 23-04-19 17:15

Re: Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini.
 
Quote:

Erasmus (Scrivi 831045)
mi disturbava l'idea che l'uomo, alla lunga, alterasse l'equilibrio chimico dell'atmosfera riducendone la percentuale di ossigeno e aumentando quella di CO2.
–––
:hello:

OK, ma di quanto?
Mediamente la concentrazione di O2 nell'aria è il 20,95%, quella attuale della CO2 è 0,041%, cioè 410 ppm, con un aumento di 2 ppm all'anno, 100 anni fa era 270 ppm.
Il problema dell'aumento della concentrazione di CO2 nell'atmosfera (ammesso ve ne sia uno) non è certamente la riduzione della percentuale di ossigeno, che in 100 anni si è ridotta di un valore assolutamente trascurabile ed irrilevante (circa il 0,03%)

Bruciando per assurdo tutti i combustibili fossili presenti sulla e nella terra si avrebbe una riduzione della concentrazione di ossigeno nell'atmosfera dell'ordine di 0,5%, quindi l'aria sarebbe ancora perfettamente respirabile per l'uomo.
L'unico effetto dell'aumento della CO2 nell'aria verificatosi nell'ultimo secolo (prescindendo dall'effetto serra) è l'aumento del peso molecolare medio dell'aria, che è passato da 28,96 a 28,98... :D

Sat 23-04-19 18:11

Re: Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini.
 
Quote:

meta (Scrivi 831018)
l'importante non è "che se ne parli" ma "come" se ne parla. Una modalità non vale l'altra e la scelta di proporre situazioni o personaggi simbolici, rispetto ai quali l'opinione pubblica può solo polarizzarsi in posizioni favorevoli o contrarie, in realtà uccide ogni possibilità di approfondimento concreto. cosa discuti con greta, che dice di sapere già tutto e che non c'è più bisogno di studiare?

Intanto se la ascolti non fai una lira di danno.:D
Questa ragazzina di 16 anni che si porta sulle spalle un fardello non da poco a causa di una malattia per altri invalidante, ha cominciato a fare uno sciopero, un giorno a settimana, davanti al parlamento svedese. Lei, dall'alto dei suoi 16 anni ritiene (non a torto) che con l'attuale ritmo e qualità di sviluppo ci stiamo suicidando.
Lei si chiede e ci chiede: come mai nessuno parla di questo pericolo, di quello che stiamo combinando al pianeta terra con i nostri comportamenti?
Da queste semplici domande nasce tutto il resto.
Ora tutti ne parlano. A torto, a ragione, a mezzo servizio o al servizio di questo o quell'altro interesse tutti ne parlano.
meta, lei ha già vinto la sua battaglia. Tu di cosa vuoi discutere con Greta?:mmh:

Mizarino 23-04-19 19:24

Re: Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini.
 
Quote:

aspesi (Scrivi 831047)
E Bagnai? E Borghi? E Giggino? E de Magistris?

Giggino è una tale nullità che non riesce nemmeno a provocare un'allergia! :D
Gli altri non compaiono con frequenza in TV.

Comunque a questi 4 non sono allergico, ma intollerante. Vuol dire che a piccole dosi, es. una breve intervista, riesco a metabolizzarli. Come col vino: se ne bevo mezzo bicchiere, non ho conseguenze apprezzabili. Se ne bevo un bicchiere e mezzo, mi rovina la digestione.
Con l'allergia la soglia è infinitesima. Basta una dose minima per provocare la reazione dell'organismo... Il cambio canale avviene nel più breve tempo consentito dai miei riflessi :D
Quote:

(E Barbara D'Urso?)
Per lei non ho particolare avversione. Mi limito a non seguirne la trasmissione.

aspesi 23-04-19 19:32

Re: Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini.
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 831051)
Come col vino: se ne bevo mezzo bicchiere, non ho conseguenze apprezzabili. Se ne bevo un bicchiere e mezzo, mi rovina la digestione.

Io al contrario. Per digerire, ne devo bere almeno un paio di bicchieri :)

meta 23-04-19 22:49

Re: Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini.
 
Quote:

Sat (Scrivi 831050)
I
Lei si chiede e ci chiede: come mai nessuno parla di questo pericolo, di quello che stiamo combinando al pianeta terra con i nostri comportamenti?
--

come mai non se ne parla?!:eek::eek::eek:. ma è una presa in giro? io sono più vicino ai 60 che ai 50, di effetto serra si parlava abbondantemente anche nel mio liceo, tant'è che pochi anni dopo ho visionato stazioni che misuravano la CO2, con strumenti a regime già dagli anni '70, proprio perchè la CO2 era argomento ben divulgato e popolare.


greta è nata ieri e crede, con scontata presunzione tutta giovanile, che il problema sia nato con lei. in realta proprio il suo successo mediatico praticamente istantaneo è la prova che l'argomento nell'opinione pubblica è conosciutissimo e sedimentato da lungo tempo. da un po' troppo, forse: l' IPCC che lancia allarmi dagli anni '90, deve continuare a farlo anche per giuistificare la propria esistenza. franco prodi anche questo dice o meglio, sussurra fra le righe.

Sat 23-04-19 23:56

Re: Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini.
 
Caro meta, vorrei poter dire di aver capito dove vuoi andare a parare ma francamente non l'ho capito.
Evidentemente viaggiamo su binari paralleli destinati a non capirsi.;)

meta 24-04-19 09:36

Re: Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini.
 
tu sostieni che l'argomento "forte" di greta sia spezzare la congiura del silenzio. ma quale silenzio, quale congiura?
non vedo dove sia possibile equivocare.

Sat 24-04-19 23:48

Re: Sindrome di Asperger e sindrome dei cretini.
 
ma che dici? Il merito principale di Greta è di aver svegliato la sua generazione. Coetanei che sono scesi in piazza assieme a lei reclamando politiche impegnative, concrete. Non chiacchiere. Siccome questi ragazzi tra un annetto avranno diritto di voto i politici si sono allarmati/svegliati/preoccupati.:D
Alla fine della fiera io vedo solo cose positive. Oltretutto il clima, l'ambiente, il futuro riguardano molto più i giovani che noi.

Ma che male stanno facendo?:mmh:


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 05:00.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it