Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Rudi Mathematici (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=11)
-   -   Miscellanea (Scienze Varie) (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=58021)

nino280 31-05-16 14:18

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Io mi aspettavo una risposta sull'Eros.:D
Ciao

astromauh 31-05-16 14:26

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Quote:

nino280 (Scrivi 779560)
Evidentemente non sei molto afferrato su questo argomento.

Non so che faccina mettere...

:rolleyes::cry::lipssealed::D

nino280 01-06-16 10:22

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Diametro medio16,84 ± 0,06 km[3]
16,92 ± 0,04 km
[4]Superficie1 125 ± 15 km²
[4]Volume2 503 ± 25 km³[3]
2.535 ± 20 km³
[4]Massa6,687 ± 0,003 × 10^15 kg[3]
Densità media2,67 ± 0,03 × 10³ kg/m³[3]
2,64 ± 0,02 × 10³ kg/m³
[4]Acceleraz. di gravità in superficie0,0021 ÷ 0,0055 m/s²
[3]Velocità di fuga3,1 ÷ 17,2 m/s
[3]Periodo di rotazione0,2194 giorni[5]
(5h 16min)Inclinazione assiale89°[6]

Parliamo ancora un poco di Erotica si vabbè Eros.
Ho scopiazzato i alcuni valori come potete vedere, solo per poter fare riferimento nel mentre scrivo.
Il motivo è che qualcuno potrebbe obbiettare: cosa centra Eros che mi pare sia un sasso, col discorso delle forme variabili che una massa fluida in rotazione può assumere.
Non a caso io avevo scelto la più eclatante e se vogliamo la meno intuitiva.
Intanto tanto sasso non è, e come potete vedere ci sono kg alla 15 esima, ed il diametro? Parlare di diametro non ha senso, ma mi danno circa 17 km.
Intanto quando si è parlato masse fluide, credo si intenda quantità in generale e non si è specificato quanta massa.
Dicevo le obbiezioni, ma in definitiva mi ci metto anche io a fare obbiezioni.
Come è diventato un "manubrio"
C'è stato un impatto nella notte dei tempi fra due corpi e uno ha preso quella forma?
Oppure entrano in ballo Poincare' ed i suoi amici Jacobi e compagni?
Io non lo so, in fondo non mi occupo da 10 anni di asteroidi, ma me ne sto occupando da giovedì scorso.
Non faccio nomi ,so per certo che qui c'è qualcuno + afferrato di me e potrebbe snebbiarci.:hello:
Ciao

astromauh 01-06-16 13:14

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 

A me questo Eros mi ricorda quegli oggetti che si infilavano nelle scarpe per tenerle in forma. :D

Non ho capito che cosa ti stai domandando.

Vorresti sapere perché Eros ha proprio la forma che ha?

Non credo che qui ci sia qualcuno in grado di spiegarti queste cose, nemmeno l'infallibile, dovresti chiederlo al Padreterno.

Che motivo vuoi che ci sia?

E' un fatto accidentale, è così per ragioni imprecisate e imprecisabili.

Mizarino potrebbe dirti dove si trova Eros in questo momento, ma non può dirti perché ha quella forma.

I corpi celesti di una certa massa assumono una forma più o meno sferica grazie all'azione della forza gravitazionale. I corpi celesti che non raggiungono questa massa critica, rimangono così come sono, perché la forza di gravità è minore e non riesce a "modellarli".

:hello:

nino280 01-06-16 13:44

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
In fisica la fatalità non esiste.
Se Eros ha proprio quella forma un motivo c'è.
Sono gli ignoranti, no questa parola non mi piace, è da maleducati, è già stata adoperata nei miei confronti non più di tre giorni fa, diciamo che sono le persone che "ignorano" che tirano in ballo la fatalità.
Ciao

Erasmus 01-06-16 16:57

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Quote:

nino280 (Scrivi 779669)
Come è diventato un "manubrio"
C'è stato un impatto nella notte dei tempi fra due corpi e uno ha preso quella forma?
Oppure entrano in ballo Poincare' ed i suoi amici Jacobi e compagni?

Mi piacerebbe leggere un intervento di Miza a questo proposito.
Intanto ... cosa intendi tu per forma "a manubrio"? :mmh:

Pur riconoscendo la mia totale ignoranza in materia astronomica, scommetterei 100 euro contro 1 che la forma di Eros non c'entra affatto con quella "a manubrio".
La forma di Eros a me fa venire in mente una scarpa (e anche un calzino)!

L'steroide Eros
Ultima.
E' improbabile che Poincaré abbia avuto tra gli amici anche Jacobi, morto tre anni prima dlla nascita di Poincaré :D
––––––––––
Di Jacobi famosi ce n'è un fottìo!
Il Jacobi che si occupò, tra l'altro, anche di meccanica celeste è il matematico Carl [Gustav Jacob] Jacobi inventore delle funzioni ellittiche, professore di matematica all'università di Königsberg (in Prussia orientale[*]) tra il 1825 ed il 1843. In quest'anno (a soli 39 anni) Jacobi abbandonò l'università ed ogni studio per gravi motivi di salute. Morì a Berlino nel 1951 (a soli 47 anni).
[jule] Henri Poincaré è nato nel 1854 (a Nancy, in Lorena) ed è morto nel 1912 (a Parigi), [al''età di 58 anni].

[°]Königsberg dal 1945 si chiama Kaliningrad ed è il capoluogo dell'oblastrusso isolato però dalla Russia, incastrato tra la Polonia e la Lituania.
–––
:hello:

astromauh 01-06-16 17:56

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Quote:

Erasmus (Scrivi 779693)
Mi piacerebbe leggere un intervento di Miza a questo proposito.
Intanto ... cosa intendi tu per forma "a manubrio"? :mmh:

Io non vedo nessun manubrio, ma solo un sasso informe.

nino280 nell'universo tutto è regolato dalle leggi della fisica, per cui se un asteroide assume una certa forma dipende da queste leggi.

Io non so come si sia formato Eros in dettaglio, ma è presumibile che si sia formato grazie alla forza di gravità, per cui della polvere si è concentrata in un grumo, oppure potrebbe trattarsi di un frammento prodotto dalla collisione di due o più corpi.

Non so molto di asteroidi, ma credo che non sia mai stato allo stato fluido.
Perché dovrebbe?
Che io sappia la Terra inizialmente era fluida, o comunque doveva essere molto malleabile, grazie alle elevate temperature prodotte dall'attrito di grandi masse che si sono compresse sotto la spinta della gravità. Ma credo che queste elevate temperature su Eros non ci siano mai state.

La sua forma mi sembra comunque abbastanza levigata, ma non so perché sia così.

La forma di un asteroide è casuale, perché casuali sono le dimensioni e la direzione dei frammenti di roccia o di polvere che lo hanno formato.

Se Eros ha una parte più grande e una più piccola, probabilmente è perché si sono attratti due pezzi, uno più grande e uno più piccolo.

Per cui è accidentale la forma di Eros, perché non si sa dove si trovassero i frammenti di roccia che lo formano. Sicuramente sarà tutto accaduto seguendo le leggi deterministiche della fisica, ma siccome non conosciamo la posizione di tutti gli atomi che si trovavano da quelle parti cinque miliardi di anni fa, ecco che in questo senso la sua forma è accidentale.

Ma non ho capito. :confused:

La forma di Eros sarebbe una forma tipica?

Ci sono migliaia di asteroidi simili a Eros?

Spiegaci per prima cosa che significa una forma a manubrio, perché né io, né Erasmus vediamo un manubrio.

Se si tratta di qualcosa di tipico che riguarda un certo numeri di asteroidi, allora questa forma tipica potrebbe avere una giustificazione fisica, legata magari alla forza centrifuga.

Spiegati meglio.

:hello:

Cocco Bill 01-06-16 18:14

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
La forma di quell'Eros è come quella di qualsiasi sasso, riflette il passato che ha avuto, di sicuro complesso, perchè è vecchio. Si vedono bene numerosi crateri da impatto. Alla fine questi impatti assomigliano alla corrosione da piccoli impatti che subiscono i sassi che sono su una spiaggia, si arrotondano sugli spigoli e diventano più tondeggianti, anche se in origine magari erano una scheggia dai bordi affilati.

Erasmus 01-06-16 19:55

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Quote:

nino280 (Scrivi 779683)
[...]Sono gli ignoranti, no questa parola non mi piace, è da maleducati, è già stata adoperata nei miei confronti non più di tre giorni fa. [...]

Sì: ma da te stesso!
––>––># 30
—––––––––
Dire ad uno "ignorante" è insultarlo.
Nessuno (qui in Rudi Mathematici) ti ha mai insultato usando questa precisa parola.
E' invece un fatto che tu stesso più volte hai ammesso di non sapere esattamente la forma scritta di certe parole.
Il "non sapere" è "ignoranza".
Dire "ignorante" ad uno è il sottointendere che non sa quel che dovrebbe sapere, ossia che la sua ignoranza è colpevole!
––––
:hello:

astromauh 01-06-16 20:08

Re: Miscellanea (Scienze Varie)
 
Quote:

Erasmus (Scrivi 779693)
E' improbabile che Poincaré abbia avuto tra gli amici anche Jacobi, morto tre anni prima dlla nascita di Poincaré :D

Io sono contemporaneo di Einstein, abbiamo vissuto insieme per 40 giorni su questo pianeta, poi lui è morto. Non c'era posto per tutti e due. :D

:hello:


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:54.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it